impianti dentali Peek, qualcuno ne sa qualcosa?

Un forum necessario in linea con il sistema di guarigione della dieta senza muco.

Moderatori: luciano, O.P.T

Regole del forum
Questo Forum serve per apprendere dati sulla bonifica dentale al fine di sapere poi cosa si vuole che il dentista faccia nella nostra bocca.
Non siamo un call center o un'agenzia che procura clienti ai dentisti.
La prima cosa da fare è leggere questo post, le regole del forum. E' obbligatorio leggerlo per non contravvenire le regole del forum, qualora venissero violate i tuoi post e infine il tuo account potrebbero venire cancellati. Il primo post che devi leggere è questo: Regolamento
Avatar utente
Yulia
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: 22 settembre 2016, 15:02
Località: la spezia

Ciao Flib e Alexsurfer! Da settembre 2016 non ci sono più vostre notizie. Come va con gli impianti????? Io ho tolto 3 denti da Barile 1 anno fa e adesso sto pensando all'impianto in peek. Fatemi sapere qualcosa. Grazie!!!


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
flib
Veterano
Veterano
Messaggi: 756
Iscritto il: 15 marzo 2009, 5:00
Località: MISINTO MB

Ciao,

io ho 2 impianti in Peek installati a gennaio di quest'anno. Non ho potuto installarne altri perchè Barile sta attendendo quelli di nuova generazione che sarebbero ancora più performanti. Lui ne ha già installati una decina, ma il produttore non ne ha inviati altri. Sembra ci fosse un problema di scartoffie di certificazione che pare sia in corso di risoluzione. Forse nei primi mesi del 2018 potrò riprendere.

I due impianti installati (2 denti 36/37) sono perfetti e non mi danno alcun problema. L'ultima radiografia di controllo fatta a settembre 2017, a distanza di 9 mesi dall'installazione, conferma la perfetta osteointegrazione. Avevo solo un piccolo fastidio a masticarci sopra che adesso è oramai sparito. In pratica ogni tanto masticandoci sopra avvertivo qualcosa come una leggera punturina in corrispondenza del 37.

Se proprio dobbiamo trovare qualcosa che non va posso dire che la gengiva non è completamente ricresciuta attorno alla protesi. questo qualche volta può provocare il fastidio di qualche pezzetto di cibo che si incunea tra gengiva e protesi.
Credo però sia un problema che si verifica con qualsiasi protesi; in pratica i denti finti, paragonati a quelli veri, risultano leggermente scalzati.

Chiedi pure se hai bisogno ulteriori info
Avatar utente
Yulia
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: 22 settembre 2016, 15:02
Località: la spezia

Grazie mille Flib! Le tue informazioni sono preziosissime. Io ho 3 molari da installare. E tu hai ragione, forse zirconia a questo punto non va bene.... Devo ancora sentire Barile. Non ho mai avuto dei denti finti. Come funziona con peec? Prima ti ha messo dei perni e per quanto tempo? E poi sopra si mettono le capsule o no? Insomma quanto tempo ci vuole per avere i denti a posto?) E quante volte bisogna viaggiare da Barile?
Avatar utente
flib
Veterano
Veterano
Messaggi: 756
Iscritto il: 15 marzo 2009, 5:00
Località: MISINTO MB

Ciao Yulia, trovi molti dettagli nella mia storia della bonifica dentale:
LA panoramica di Flib :)

Prima mi ha installato i due perni ed ho aspettato quasi un anno prima di metterci la protesi sopra. Il consiglio che aveva dato barile era di attendere almeno 6 mesi con le varie visite di controllo per verificare l'integrazione ossea, ma poi siamo arrivati ad autunno inoltrato ed ho posticipato io a gennaio successivo.
Riuscivo a masticare abbastanza bene anche senza denti ed ho preferito dare più tempo al mio organismo per integrare gli impianti prima di metterci sopra il carico.

Sopra l'impianto in Peek alla fine c'è una protesi in Zirconia (ceramica).
Essendo 2 denti vicini la protesi è unica; nel mio caso poi la protesi abbraccia anche un altro dente "sano" che aveva una estesa otturazione rotta. Barile mi ha consigliato di incappucciarlo facendo una protesi unica e ci avrei guadagnato anche in stabilità della protresi stessa.

Ci sarebbe da discutere sulla bontà o meno di questa scelta, ma ho preferito affidarmi all'esperienza di Barile piuttosto che alla normale logica che avrebbe preferito non applicare la protesi su punti di ancoraggio "meccanicamente diversi" (2 impianti peek + 1 dente vero).
Tra qualche anno potrò capire se la scelta è stata corretta :D
Avatar utente
Yulia
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: 22 settembre 2016, 15:02
Località: la spezia

Ti ringrazio, Flib! Volevo anche sapere se sei riuscito a sapere il tuo peek di cosa era composto, cioè se non aveva ossido di titanio di cui qui su forum si parla molto.
Avatar utente
alexsurfer
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 235
Iscritto il: 17 ottobre 2010, 6:00
Località: Genova

ciao, eccomi!

Io sono il caso di non osteointegrazione!

Adesso, dovrei vedere a Gennaio che cosa fare.

Anche se io preferireri prima allineare i denti e poi tentare impianto sul 45/46
Avatar utente
alexsurfer
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 235
Iscritto il: 17 ottobre 2010, 6:00
Località: Genova

Ciao a tutti,
allora fcciamo un punto sugli impianti in peek nel mio caso.
Adesso ci sono teorie diverse sulla mia nn osseo integrazione:

- Aver caricato impianti con un bite sin dall'inizio
Aver avuto sin da subito poco osso nella zona.

Adesso, sto seguendo sempre con Barile, una tecnica di innesto osseo attraverso uso di idrossiapatite e colla fibrina, aspettare 9 mesi e poi mettere impianti.
Avatar utente
Renovatio
Newbie
Newbie
Messaggi: 11
Iscritto il: 18 giugno 2015, 10:42
Località: Torino-Genova

Ciao ho concluso la bonifica da Barile, parlando di ripristino mi ha detto che non si possono piu mettere gli impianti in peek, solo zirconia e oltretutto ho bisogno di un parere da chi ne sa di piu, nel caso di impianto in zirconia si deve inserire una vitina in oro che terrà la corona che si andrà a ricostruire sopra, a detta del doc il metallo non sarà a contatto con il corpo ma verrà completamente sigillata dalla vite in zirconia e dalla corona. Ora la domanda a chi potrà gentilmente chiarirmi il quesito: metalli in bocca uguale campi di disturbo giusto? Anche se completamente isolata, questa vitina in oro, darà problemi o essendo isolata dal corpo non creerà nessun disturbo?
"Sii servo del sapere se vuoi essere veramente libero" Lucio Anneo Seneca
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13331
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Renovatio ha scritto: 21 settembre 2018, 14:51 Ciao ho concluso la bonifica da Barile, parlando di ripristino mi ha detto che non si possono più mettere gli impianti in peek
Ti ha spiegato perché non si possono più mettere?
Avatar utente
Renovatio
Newbie
Newbie
Messaggi: 11
Iscritto il: 18 giugno 2015, 10:42
Località: Torino-Genova

Ciao Luciano, certo mi ha detto che il fornitore non lo rifornisce più, il peek non ha richiesta e non viene più venduto. Onestamente non me la sento di mettere la zirconia, per il discorso della microvitina in oro che andrebbe messa nell'impianto per tenere la corona che può essere in peek o zirconia. Se troviamo un fornitore di impianti in peek da consigliare a Barile mi offro come volontario per testarli!
"Sii servo del sapere se vuoi essere veramente libero" Lucio Anneo Seneca
Avatar utente
O.P.T
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 614
Iscritto il: 24 dicembre 2015, 16:34
Località: italy

a mio parere la vitina in oro all'interno dell'impianto e immersa nella corona non dovrebbe provocare problemi, sicuramente è di tutto il male minore.
Meno problemi di un titanio inquinato, meno problemi di un materiale come il peek che non dà ancora garanzie.
Con garanzie non mi riferisco al materiale di per sè, ma all'integrazione ossea e alla tenuta del dente.
Se vuoi proprio sperimentare il peek vai da un laboratorio che lo usa , lo fai fresare a forma di un impianto e te lo fai mettere da un dentista, non cambia niente a parte la certificazione che non ci sarebbe.
Praticamente fresa il peek a misura di un altro impianto, con la misura che ti serve.
Costi bassissimi con pirateria altissima
Avatar utente
flib
Veterano
Veterano
Messaggi: 756
Iscritto il: 15 marzo 2009, 5:00
Località: MISINTO MB

Qualche settimana fa ho fatto la visita di controllo da Barile per i miei impianti in Peek. Sono perfettamente osteointegrati, purtroppo non sono più installabili causa certificazioni da rifare e la mancanza di volontà della ditta produttrice di procedere alla revisione della documentazione. Barile ora installa zirconia con piccolo perno in oro o titanio che collega l'impianto con la protesi/corona.
Anche Ronchi mi aveva parlato di qualcosa di simile. Io devo ancora mettere 3 impianti (3 denti), tra un paio di settimane ho la visita con Ronchi per valutare la sua proposta. Se analoga penso che proseguirò con lui visto che è vicino a me mentre Barile è a 200 km di distanza.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13331
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Cosa pensi di mettere sugli impianti in peek? Voglio dire, si può mettere una capsula di ceramica (zirconia) su un'impianto di materiale differente (peek)?

Devi mettere altri tre impianti oltre a quelli che hai già?
Avatar utente
flib
Veterano
Veterano
Messaggi: 756
Iscritto il: 15 marzo 2009, 5:00
Località: MISINTO MB

Ciao Luciano,
sugli impianti in peek, già da oltre un anno, ho messo corone in zirconia. Gli impianti sono al posto dei denti 36 e 37, la corona in zirconia è unica e abbraccia anche il 35 che aveva una otturazione estesa e la proposta di Barile è stata di fare un unica corona di 3 elementi. Ero un po' dubbioso all'inizio, ma ora mi ci trovo benissimo e ci mastico sopra senza problemi. Avevo scritto qualcosa in proposito nel mio diario dentale.
Devo mettere altri 3 impianti al posto degli altri 3 denti mancanti (1 per quadrante). Ho aspettato oltre un anno nella speranza che riprendesse la commercializzazione del peek, ma oramai abbiamo capito che non riprenderà per cause burocratiche/economiche. A causa della poca diffusione degli impianti in peek, il costo della documentazione aggiornata per avere le nuove certificazioni è superiore al guadagno che l'azienda avrebbe dalla commercializzazione.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13331
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Ho capito Francesco, grazie! :D

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione