Panoramica di Davide32

Lettura delle panoramiche per scoprire molte cose che altri dentisti non vedono.

Moderatori: luciano, O.P.T

Regole del forum
Chi desiderasse fare leggere la propria panoramica (OPT) deve postarla qui.
Chi non avesse precedentemente ottenuto soddisfazione riguardo alla propria opt può aprire un nuovo post in questa sezione allegando la sua OPT, chiedendo che sia rivista dal moderatore e collaboratore di questa sezione, aggiungendo ulteriori dati richiesti che sono:
* una buona panoramica recente che si veda bene tutta e non a pezzi
* nome di battesimo (deve essere vero, non un diminutivo, un vezzeggiativo, uno inventato o un soprannome!)
*data di nascita
* storia clinica generale e dentale con eventuali correlazioni temporali, cioè se dopo una certa cura dentale sono insorti problemi di salute.
* se sono state già fatte operazioni ai denti dopo aver fatto la opt
E' necessario scrivere in maniera ordinata, ogni punto deve essere un paragrafo con uno spazio fra l'uno e l'altro.
Resta inteso che argomenti differenti dalla richiesta di una lettura della panoramica verranno cancellati, per mantenere razionalità nella sezione.
Rispondi
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1463
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

Salve , mi chiamo Davide ed ho 40 anni (16/03/1976).

Segu questo forum da tantissimi anni e anche il SDGDSMUCO con alti e bassi ..a volte faccio digiuni di 24 ore dove mi passano tutti i problemi e dolori e mi si aprono gli occhi vedendo oltre...sono iper sensibile al cibo che mi reca danno compreso il latte.

Io la mia situazione dentaria non la conosco molto bene ..per ora di carie non ne ho piu' curate ...miracolo anche dell'oil pulling?

Mi scrissi a questo forum perché iniziai ad avere reflusso e pancia gonfia..forse correlata anche a una cura odontoiatrica tempi passati che non ricordo..latte non tollerato..pseudo allergie agli occhi che tutt'ora mi tornano se mangio qualcosa di errato..sono metereopatico amo il sole.

Tutt'ora convivo con problemi alle ginocchia sono un runner e mi alleno a corpo libero amo lo sport..

Operato 2 volte ai legamenti crociati adesso a 40 anni sento qualche acciacco e lassità da artrosi? non so...le lastre dicono cosi'.

Continuo con lo sport perché lo amo.

Attendo con calma la lettura della mia ortopanoramica fatta oggi e grazie per la disponibilità.
Allegati
Immagine.jpg
Davide

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Vediamo che dice OPT.
Avatar utente
O.P.T
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 605
Iscritto il: 24 dicembre 2015, 16:34
Località: italy

La faccio volentieri la lettura ad un Veterano!

Se vuoi qualcosa di più cerca di darmi altra anamnesi più precisa a livello di sintomi, temporalità e diagnosi mediche con relative cure proposte (che immagino non avrai fatto).

Grazie da O.P.T
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1463
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

Raggiunto i 18 anni ho iniziato a soffrire di colon irritabile con gonfiore agli occhi vista annebbiata ..tutto si concentrava li.

Qualsiasi bevanda calda che fosse tisana cappuccino o thè mi procurava questi sintomi causando mi disagio.

Altro disagio dovuto penso dai conservanti era che le labbra si seccavano e tutt'ora succede ..causandomi anche difficoltà a sorridere ..insomma il labbro inferiore riesce a stare fuori e ben aperto come deve essere un sorriso..e il viso cambia aspetto.

Il miele, latte di mandorle in cartone biologico non vengono tollerati dal mio corpo causandomi problemi agli occhi ..latte freddo subito tollerato ma dopo 2 o 3 ore mi causava i disagi.

Sto bene quando mangio poco o niente ma tutt'ora soffro di crisi da cibo.

Ovvio che col colon irritabile venivano prescritti farmaci anti reflusso e per gli occhi colliri causandomi più danni che la grandine ..poi scoprendo sto sito sono migliorato.

Rimane il problema anche dei legamenti operati per distorsione ai ginocchio ..che tutt'ora chiaramente un po' pago il dazio..

Onestamente io la mia situazione dentaria non la conosco l'unica cosa che ho e' l'ortopanoramica..io non so se riesci a capire da questa qualcosa o se e' correlato ai denti i miei disturbi nati sui miei 17/18 anni in cui avevo un'alimentazione errata.

I sintomi i disagi sono quelli sopraindicati..e io a scrivere non sono tanto bravo..spero hai capito OPT.

Non so più cosa scrivere questo e' quello che avevo/ho.

Farmaci non ne prendo da anni...da piccolo ero allergico al plasil che mi causava svenimento e vomito ora non so se lo sono ancora.
Davide
Avatar utente
O.P.T
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 605
Iscritto il: 24 dicembre 2015, 16:34
Località: italy

Ciao Davide,
ti ho fatto la lettura.
E' stato molto importante che tu mi abbia spiegato i vari sintomi, l'evoluzione temporale e la tua corporatura.

Infatti il tuo problema dentale è solo relativo, hai il 48 da estrarre e bonificare perchè ti sta alterando il sistema nervoso ma niente di più, non c'entra con gli altri sintomi.
Per quelli ho fatto una ricostruzione ipotetica di come tu sia arrivato a questa situazione.

Il problema principale viene dal polmone che ha iniziato a scaricare sull'intestino, probabilmente una infezione da piccolo.
Li è il tuo punto debole, per questo diete e regimi non hanno avuto successo, ti sei focalizzato sull'organo bersaglio e non sull'origine del problema.

Poi, penso in adolescenza ti sei preso la mononucleosi, può essere anche in maniera asintomatica che appesantendo il fegato ha peggiorato i tuoi problemi intestinali e col tempo reumatici e della vista. la pelle rimedia sfogando con situazioni allergiche.

Devi ringraziare la tua tenacia al movimento che ti ha permesso di mantenere l'omeostasi.

Naturalmente se hai metalli in bocca toglili perchè il tuo obbiettivo è quello di disintossicare il fegato e agire sui polmoni in maniera profonda.

Buona guarigione, ci vorrà tempo devi pazientare un pò :D
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1463
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

allora intatto grazie per la tua professionalità.

il calo della vista onestamente fin da bambino ho avuto dei problemi e fui operato a Cannes dove recuperai parecchia vista ..bravi i dottori!! curai anche un leggero strabismo ..ora tutto ok..ginnastica visiva poi mi aiuto'.

Intanto da quello che ho capito tu dici che ho un polmone con dei problemi ...solo che di un anno e' dura riuscirla a fare lo sai anche te che le cose lunghe sono difficili da fare.

Per il dente da estrarre e bonificare da quello che ho capito il 48 e' l'ultimo a dx mentre per altri metalli onestamente nn so se ne ho...ma quale dentista ?

io non ne conosco nella provincia di Ravenna quindi chiedo a te a chi rivolgermi...poi per la ricostruzione come andrebbe fatta?mentre per la cartilagine non c'è nulla che aiuti?

Ci sono sconti per ehretisti i? vabbeh attendo una tua risposta...
Davide
Avatar utente
O.P.T
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 605
Iscritto il: 24 dicembre 2015, 16:34
Località: italy

Sono i polmoni il tuo punto debole e la cura naturale è lunga, se hai pazienza magari la fai 3-4 mesi e vedendo i risultati ti convinci nel continuare.

Per i danni occorsi nel frattempo poco si può fare a livello olistico se non bloccare il processo ma la ricostituzione delle cartilagini ha bisogno di materia.

Ci sono diverse metodiche, acido jaluronico, intervento da donatore, iniezione di cellule staminali.

Per quanto riguarda chi ti possa bonificare il 48 non penso sia molto difficile.
La tua focalità è lieve e un buon dentista che te lo tolga e dia una pulita sommaria lo dovresti trovare.

Per lo sconto, quando hai trovato il dentista, fammi sapere il nome, cosi ci parlo io :wink:
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1463
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

O.P.T ha scritto: 20 giugno 2016, 19:33 Sono i polmoni il tuo punto debole e la cura naturale è lunga, se hai pazienza magari la fai 3-4 mesi e vedendo i risultati ti convinci nel continuare.

Per i danni occorsi nel frattempo poco si può fare a livello olistico se non bloccare il processo ma la ricostituzione delle cartilagini ha bisogno di materia.

Ci sono diverse metodiche, acido jaluronico, intervento da donatore, iniezione di cellule staminali.

Per quanto riguarda chi ti possa bonificare il 48 non penso sia molto difficile.
La tua focalità è lieve e un buon dentista che te lo tolga e dia una pulita sommaria lo dovresti trovare.

Per lo sconto, quando hai trovato il dentista, fammi sapere il nome, cosi ci parlo io :wink:
ciao mi riconnnetto a questo post...conosci un dentista della provincia di ravenna che mi possa bonificare il dente col mercurio?
Davide
Avatar utente
O.P.T
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 605
Iscritto il: 24 dicembre 2015, 16:34
Località: italy

Un dente col mercurio penso che tu intendi un dente con otturazione in amalgama.
In questo caso non devi cercare un dentista per la bonifica ma che faccia rimozione protetta delle amalgame.
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1463
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

si esatto poi ' andra' ricostruito...
sarei curioso perché secondo me le bevande calde scaldano il mercurio e viene rilasciato creando qualche pseudo allergia...ma il 48 sarebbe in basso a dx
Davide
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1463
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

scusami OPT ma il 48 da estrarre sarebbe l'ultimo dente dell'arcata inferiore dx giusto? quello basterebbe estrarlo e amen senza ricostruirlo.


Poi ce' la cura da te suggerita...quindi secondo te questo mi crea dei problemi.
Davide
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Sì il giudizio in basso a destra è da estrarre e la zona bonificata.

Questo vuol dire che dopo che il dente è stato estratto, il periodonto va rimosso pulendo ben bene e poi va raschiato via un millimetro di osso con la fresa a palla.

In tal modo l'osso si ricostruirà.

La zona va poi tenuta sotto osservazione, che non si infetti e non si infiammi, altrimenti si riapre e si ripulisce.

Questo si intende per bonificare.

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione