cosa mangiare, in pratica?

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

luna
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 71
Iscritto il: 23 novembre 2006, 6:00
Località: Roma

5 marzo 2007, 14:38

Mi risulta che l'estratto di semi di pompelmo (semi solamente!) sia in grado di guarire anche la candida più tenace. Vale la pensa di provare, non si sono trovate controindicazioni o effetti collaterali.
Michele
Newbie
Newbie
Messaggi: 25
Iscritto il: 6 febbraio 2006, 6:00
Località:

7 marzo 2007, 21:22

Lo zucchero naturale della frutta non porta al diabete né a nessun'altra malattia.
Buonasera a tutti, vorrei replicare a questa tua affermazione Luciano perchè sono più che sicuro che questa estate al mare ho sentito dalla TV, in una rubrica sulla salute di un TG, un medico che sconsigliava enormi quantità di frutta a quelli che facevano questo tipo di dieta nei periodi estivi perchè si rischiava il diabete. La mia replica non vuole essere polemica ma è solo amore per la verità. Ciao a tutti.
Avatar utente
Priscilla
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 122
Iscritto il: 27 ottobre 2006, 6:00
Località: Arcore
Contatta:

7 marzo 2007, 23:30

Michele ha scritto:
Lo zucchero naturale della frutta non porta al diabete né a nessun'altra malattia.
Buonasera a tutti, vorrei replicare a questa tua affermazione Luciano perchè sono più che sicuro che questa estate al mare ho sentito dalla TV, in una rubrica sulla salute di un TG, un medico che sconsigliava enormi quantità di frutta a quelli che facevano questo tipo di dieta nei periodi estivi perchè si rischiava il diabete. La mia replica non vuole essere polemica ma è solo amore per la verità. Ciao a tutti.
Regola numero uno: sbatti via la TV!
La disinformazione di cui si rende responsabile non sarà mai esaurientemente descritta!
Se poi la rubrica di cui parli fosse quella di un certo Luciano (ironia della sorte) Onder, allora davvero ti consiglio di mettere dei sigilli alla tua televisione! Le nefandezze che ho sentito uscire dalla bocca di quell'uomo sono davvero inenarrabili.
La frutta NON può provocare diabete.
Certo che se le persone, oltre a mangiare un chilo (che so) di fichi, si mangiano pure la Saint Honorè e poi il bicchierino di limoncello e poi il caffè con tre cucchiaini di zucchero e via dicendo... beh allora non mi si venga a dire che è la frutta a causare il diabete!
Inoltre: la frutta, proprio perché alimento ALTAMENTE disintossicante e spazza-muco, può portare a gravi malesseri per soggetti parecchio intossicati. Ecco perché Ehret nel suo libro raccomanda un uso cauto della frutta ad inizio dieta. Perché disintossicazioni rapide intasano i sistemi linfatici, riempiono di troppe scorie il sangue, che non riesce a ripulire tutto in una volta. Sono preferibili disintossicazioni più lente.
Quindi , a seconda del proprio stato di salute, sì con moderazione alla frutta!!!
Andate a rileggervi il libro, soprattutto dove parla dello specchio magico.
E soprattutto non interrompete mai un digiuno prolungato con frutta, a meno che non siate già avanzati come lo era Ehret ed il suo compagno...
E´ giusto nutrire il corpo fisico con cibi sani e adatti alla specie umana.
Ma non ci si deve dimenticare di nutrire anche lo spirito.
Non bisogna mai perdere di vista il vero scopo dell´esistenza.
Avatar utente
corvino72
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 127
Iscritto il: 21 novembre 2006, 6:00
Località: Arcore

7 marzo 2007, 23:42

Priscilla ha scritto: Se poi la rubrica di cui parli fosse quella di un certo Luciano (ironia della sorte) Onder, allora davvero ti consiglio di mettere dei sigilli alla tua televisione! Le nefandezze che ho sentito uscire dalla bocca di quell'uomo sono davvero inenarrabili.
E' un mistero che tanta gente abbia una fede cieca nei consigli SALUTISTICI di un uomo che si presenta così:

(foto di Luciano Onder)

Immagine
Ingrandisci
"Per avere un corpo veramente sano, è necessario imparare a vivere in pace."
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

8 marzo 2007, 0:45

Michele ha scritto:
Lo zucchero naturale della frutta non porta al diabete né a nessun'altra malattia.
Buonasera a tutti, vorrei replicare a questa tua affermazione Luciano perchè sono più che sicuro che questa estate al mare ho sentito dalla TV, in una rubrica sulla salute di un TG, un medico che sconsigliava enormi quantità di frutta a quelli che facevano questo tipo di dieta nei periodi estivi perchè si rischiava il diabete. La mia replica non vuole essere polemica ma è solo amore per la verità. Ciao a tutti.
La verità di chi?
Michele
Newbie
Newbie
Messaggi: 25
Iscritto il: 6 febbraio 2006, 6:00
Località:

9 marzo 2007, 19:18

Beh veramente le cose che ho sentite non sono uscite dala bocca di Luciano Onder ma da un altro medico e probabilmente era proprio la sua rubrica. E poi perchè avrei una fede cieca?
Io cerco di fare solo un logico ragionamento. Se una persona dice che grandi quantità di frutta possono provocano il diabete, e un altra dice il contrario significa che uno dei due o è ignorante in materia o dice una bugia facendo disinformazione.

Caro Luciano contrariamente a quello che tu potresti supporre
credo che tu abbia ragione a sostenere ciò che dici perchè la penso esattamente come te ma certamente è curioso sentire questi
professoroni che dicono queste cose e siccome non li sento solo io è possibile che nessuno li smentisca pubblicamente?
La mia non voleva essere polemica. Da oggi in poi non tratterò più male la frutta promesso.
Ciao.

Date un'occhiata a questo sito
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

10 marzo 2007, 1:31

Michele ha scritto: Se una persona dice che grandi quantità di frutta possono provocano il diabete, e un altra dice il contrario significa che uno dei due o è ignorante in materia o dice una bugia facendo disinformazione.
Il modo per verificarlo è provare. Sono sicuro che quei professoroni d'estate mangiano il carré di maiale e si "curano" con dei farmaci per la pressione e diuretici.
Se guardi il gozzo pieno di muco e forse anche di pus di Luciano Onder, tanto per fare un esempio, nella foto che gentilmente Corvino ci ha postato, non puoi dire che è una persona in buona salute.
Rispondi
  • Informazione