sapore amaro in bocca

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Rispondi
mirialu
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 389
Iscritto il: 21 dicembre 2009, 6:00
Località: mantova

Per la prima volta ho un sapore di fiele quando mangio.E' da 2 giorni che solo quando assaggio o mangio sento tutto amarissimo,non ho problemi di digestione a parte la settimana scorsa che ho avuto dolori forti all'intestino causati da un virus.Qualcuno ha avuto questo disturbo?Qualcuno sà la causa, e come può andare via? Ciao e grazie in anticipo.
miria
Avatar utente
Libero
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 248
Iscritto il: 21 luglio 2008, 6:00
Località:
Contatta:

Assumi alla mattina con lo stomaco pulito e vuoto un bicchiere di acqua con un cucchiaino di argilla.

Mi raccomando è necessario che lo stomaco sia vuoto! per sicurezza puoi bere una tisana calda con limone e poi prendere l'argilla.

Anche un clistere di caffe può aiutare a dare una strizzata al fegato.
Hai fatto già la pulizia dei dotti biliari?


Ti ricordo che non sapendo la tua "storia clinica" i miei consigli sono in linea generale.
mirialu
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 389
Iscritto il: 21 dicembre 2009, 6:00
Località: mantova

Grazie Bellico per la risposta,la mia storia clinica è per il momento nella norma ho 50 anni non ho mai fumato bevuto alcolici,preso medicine o fatto cure particolari.Ho sofferto di digestione difficile e leggero reflusso sparito con la transizione eliminando i latticini.Vengo da 8 giorni di solo frutta e verdura per eliminare la dipendenza dai farinacei.Il gusto amaro non lo percepisco se non mangio.In casa ho delle radici di carciofo e tarassaco per tisane, pensi che mi farebbe bene una tisana alla sera?Poi i dotti biliari come si puliscono va bene un digiuno di qualche giorno?Ciao e grazie ancora
miria
Avatar utente
Libero
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 248
Iscritto il: 21 luglio 2008, 6:00
Località:
Contatta:

ok la tisana e ok il protocollo di clark per espulsione dei calcoli biliari.
carlazzo
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 84
Iscritto il: 24 marzo 2011, 5:00
Località:

Anche un clistere di caffe può aiutare a dare una strizzata al fegato.
Hai fatto già la pulizia dei dotti biliari?


salve, saresti cosi gentile da spiegare in che modo si ottiene la pulizia dei dotti biliari. Io sento la bocca amara solo al risveglio ma in contemporanea con questo sintomo ho avuto problemi di eccessivo sversamento dei liquidi biliari che mi hanno causato un malassorbimento
grazie
sandysandy
Newbie
Newbie
Messaggi: 15
Iscritto il: 20 marzo 2014, 5:00
Località:

Si dice che quelli espulsi dopo lavaggio epatico secondo il metodo Clark siano formazioni solide dovute all'olio, sale, pompelmo che si ingeriscono durante la pratica e non calcoli biliari. Mi chiedo: c'è qualcuno che ha fatto analizzare i "sassetti"?!? Per fugare qualsiasi dubbio?!?
Rispondi
  • Informazione