Febbre dopo uno sgarro

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Rispondi
will88
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 settembre 2009, 6:00
Località:

Salve a tutti,
Scrivo questo topic per avere un vostro parere a riguardo.
Premetto che sono vegan da 2 anni (con l' accortezza di mangiare SOLO pasta integrale e pane di segale....niente cereali raffinati, compreso il riso....inoltre niente zucchero, nemmeno di canna, salvo qualche rarissimo caso che si potrebbe contare sulle dita di una mano...) ed erethista da 1 anno....
Mi cibo principalmente di Frutta e poca verdura esclusivamente cruda, non mangio da un bel Po di tempo pane pasta e patate e non sento assolutamente la mancanza....attualmente li percepisco come "oggetti non commestibili"..... Non so come spiegarvi la sensazione....semplicemente per me non é più cibo.
I miei "Sgarri" sono essenzialmente 2: insalata con pomodorini e peperoni crudi condita con limone e un cucchiaio da minestra di OLIO (é lui il mio sgarro....anche se ogni tanto lo sostituisco con le olive dolci, mangiate assieme a suddetti ortaggi)
Ieri avevo una fame "psicologica", non avevo realmente fame; ho iniziato a mangiare diversi pomodori al naturale senza nessun condimento, dopo di che ho mangiato mezza testa di insalata tagliata e scolata....nessun condimento, al naturale......dopo di che ho terminato di svuotare il cestino di paglia contenente tutti quei bei pomodori....e fin qui ci siamo...ed ero "tranquillo", non avevo nessuna voglia particolare....

A tavola c' erano dei peperoni che mia madre mi ha offerto: un piatto era di peperoni arrosto con olio, l' altro piatto era di peperoni "friggitelli" appunto fritti in olio....
Entrambi erano avanzi del pranzo precedente (fave e verdure....la cena di mamma e papá, io avevo i miei adorati kaki maturi al punto giusto)
Questo per specificare che i peperoni provenivano dal frigorifero, non erano caldi, anzi erano a temperatura ambiente perché erano stati Messi in tavola tempo prima...
Ho accettato l' invito di mamma e ho mandato giù una forchettata di peperoni arrosto e una più piccola di friggitelli.....non l' avessi mai fatto !
Mi sono sentito appesantito dopo pranzo, mi faceva un Po male la pancia, ho bevuto del succo di limone dopo un Po, e una tisana di semi di finocchio a temperatura ambiente dopo... A cena ho mangiato kaki
Premetto che la finestra della mia stanza é spalancata anche d' inverno, dormo con la finestra aperta e la chiudo giusto quando devo fare la doccia...ora peró inizia l' inverno e forse mi son coperto poco ( sono vegan e fino ad ora ho evitato l' uso di lana.....credo che dovrò scendere a compromessi e scaldarmi quanto basta...
Oggi mi sono svegliato con il naso colante, direi otturato dal muco....
Ho fatto un clistere per tirar fuori tutto quello che era rimasto nel colon, ho fatto lo shampoo senza asciugarli con il phon ( sono un idiota....lo so) e sono uscito...ho sentito un Po caldo in alcuni momenti e in altri c' era il vento che mi accarezzava.....probabilmente ho preso freddo....risultato: mi sento la febbre (la misuro più tardi, avverto solo una sensazione di debilitazione ma non so se ho davvero questo fantomatico "sintomo" chiamato febbre....non ho mangiato nulla a pranzo: stamane ho intravisto 5 banane non troppo grandi, ben mature, che sono finite sotto i miei denti....
Inoltre a pranzo ho spremuto 3 limoni, li ho versati in una bottiglia da 1 litro e ho finito di riempire la bottiglia (per tre quarti) con acqua.... L' ho bevuta tutta.
Io ora non ho fame....sono a letto sotto le coperte e la finestra é chiusa....cosa faccio? Continuo a non mangiare? Mamma mi ha preparato delle melanzane crude "curate con del succo di limone (dato che odio l' aceto) ma non mi vanno e le tenevo di riserva per un ulteriore sgarro futuro ( mangiati senza olio, preceduti da un insalata al naturale...a pranzo stavo per comprare kaki, giusto per tenerli in casa, ma ho evitato....)

Attendo vostri consigli a riguardo.... Grazie per la vostra pazienza nel leggere questo interminabile thread :D

Saluti "kakosi" !!! Ahuhuahuahua


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1285
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

E' una delusione, vero? Ammalarsi dopo "essere stati così bravi".
Ma può capitare :)
Colpa di quel mini sgarro? Come sarebbe possibile? Il nostro corpo si sta rinforzando, non sta diventando di cristallo. I cibi sbagliati non sono come la cicuta.
Leggo che ti piace molto l'idea di sgarrare, lo sgarro, hai sgarrato, sgarriamo. Ti prego di riflettere su questo tema. Quanta importanza dai a questi eventi?
Meglio la direzione giusta che la velocità
will88
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 settembre 2009, 6:00
Località:

In effetti non credo che sia stata colpa del cibo, ora che ci penso bene...sono uscito con i capelli appena lavati e c' era vento...magari ero solo "indebolito" per via dei peperoni e il prendere freddo ha concluso l' opera.

Mi piace sgarrare ? Assolutamente no !! È che "mi studio" cosa dover mangiare quando voglio bloccare il processo di pulizia, perché magari è un Po fastidioso... Parti dall' uso di pane e patate ed arrivi ( nel mio caso) all' uso di olio sulle verdure.... È importante organizzarsi sotto questo punto di vista per poter intraprendere una pulizia interna con sintomi tollerabili... Non credi ?
Comunque non succede sempre di sgarrare...spesso ci sono giornate di sola frutta, per esempio...
Ultima modifica di will88 il 21 ottobre 2010, 7:46, modificato 1 volta in totale.
will88
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 settembre 2009, 6:00
Località:

Dimenticavo, grazie per la tua risposta amico banana :D
Avatar utente
ursamajor
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 519
Iscritto il: 16 settembre 2007, 6:00
Località: Rufina (FI)

Caro Will88,
io con la febbre approfitterei per digiunare da cibo solido, visto il calo naturale di appetito, solo succhi o centrifugati freschi ed userei clisteri anche più volte al giorno, magari aiutati con il famoso innerclean.. https://www.arnoldehret.it/modules.php? ... 5152#45152
"La nostra immaginazione è il solo limite che ci separa da quello che saremo in grado di ottenere in futuro"
"Get out of cooked food as soon as possible…why ? Because your whole life depend on it!" - Genesis Sunfire
Avatar utente
tonio
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 57
Iscritto il: 7 maggio 2010, 6:00
Località:

segui i segnali del tuo corpo, se non hai fame non mangiare. Bevi molta acqua e bevi qualche centrifugato per dare un pò di forza al tuo organismo :wink:
"Le convinzioni, più delle bugie, sono nemiche pericolose della verità" Friedrich Nietzsche
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13330
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

I clisteri aiutano a liberare più rapidamente il colon. :wink:
will88
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 settembre 2009, 6:00
Località:

In effetti il mio problema più grande é il bere (CIT. Da un alcolista anonimo)

Bevo sempre poco.... Addirittura mi metto la sveglia per "ricordarmi di bere" ma spesso rimando e non lo faccio più.... In compenso peró oggi ho bevuto mezzo litro di succo di melograno fatta in casa, da frutti provenienti dall' albero di mio zio....che goduria
Kiefer
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 252
Iscritto il: 14 gennaio 2009, 6:00
Località: prov. Trapani

La migliore acqua è quella biologica della frutta e della verdura. Poi, se vuoi assumere proprio qualcosa di liquido, centrifugati a manetta :wink:
will88
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 settembre 2009, 6:00
Località:

Oggi mi sono svegliato e ho bevuto un litro di succo e polpa di uva ( non ho centrifuga, ho spremuto con le mani dentro uno scolapasta hahaha)
Avatar utente
Windin
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 266
Iscritto il: 8 luglio 2010, 6:00
Località:

ahahhaaaha grande bè ti sei fatto del mosto :lol: solo tre settimane fa io e un amico siamo andati avanti per tre giorni senza ingerire cibi solidi facendoci il mosto in casa con una da vino presa dai contadini locali :lol: delizia ovviamente...
Avatar utente
Saretta
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 312
Iscritto il: 12 ottobre 2010, 6:00
Località: Praga

Come dice il nostro amico banana Antishread (:-)) sei troppo concentrato sui tuoi sgarri (o meglio quelli che tu chiami sgarri). Essere troppo rigidi con se stessi creandosi mille preoccupazioni per cio' che si è ingerito non aiuta certo a stare bene. E mi preoccuperei ancora meno per la febbre o "influenza". Son tutto sintomi di disintossicazione :wink:
Anche l'approccio psicologico è importanhtissimo per guarire. Sentiti libero di riposare mente e corpo. Tutto passerà.
Avatar utente
Saretta
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 312
Iscritto il: 12 ottobre 2010, 6:00
Località: Praga

Kiefer ha scritto:La migliore acqua è quella biologica della frutta e della verdura. Poi, se vuoi assumere proprio qualcosa di liquido, centrifugati a manetta :wink:
Vero, verissimo. Meglio l'acqua contenuta nei frutti, che quella del rubinetto :-)

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione