"Pallina" dito mano!!

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
Valeria77
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 99
Iscritto il: 8 gennaio 2014, 6:00
Località: Provincia di Padova

Ciao a tutti!
Da diversi mesi ormai mi è apparsa una pallina sul dito medio della mano sinistra, proprio sulla nocca dal lato del dorso della mano diciamo... Non so bene come descriverla! :P
É proprio una pallina, bianca, sotto la pelle diciamo; quando piego il dito fa piuttosto male anche se in certi giorni la sento meno e in altri invece mi sveglio già la mattina che tutto il dito mi duole!
Non so che sia, ma soprattutto fa male! :roll:
Ho provato con l'argilla verde, ma niente, per ora non se ne va!
Vi è mai successo? Avete un "metodo" per "annientarla"?!? :lol:
"Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui non sai niente. Sii gentile. Sempre." Carlo Mazzacurati
Avatar utente
valina
Veterano
Veterano
Messaggi: 911
Iscritto il: 1 aprile 2012, 6:00
Località: Alessandria
Contatta:

E' successo a mio marito, in una vena del braccio. E' svanita dopo qualche mese. A lui non faceva male. Nel suo caso, a mio avviso, si trattava dell'effetto da Dieta senza muco altalenante, senza una continuità è passato da giornate da onnivoro (e relative abbuffate delle feste) a giorni di dieta molto stretta.
Comunque si è risolta bene. Vedrai che anche la tua "pallina" si scioglierà pian piano. :D
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 810
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

L'argilla l'hai applicato per quanto tempo, come e con quale frequenza giornaliera?
A una mia amica è sparita una ciste sulla mano con l'argilla(i medici volevano operarla!!)
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
Valeria77
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 99
Iscritto il: 8 gennaio 2014, 6:00
Località: Provincia di Padova

Grazie ragazze per le risposte. :)
Valina, spero si che si assorba in fretta, ora comincia veramente a darmi noia... :?
Sibillina, ammetto di esser stata forse poco costante con l'argilla...
L'ho messa per una settimana, una volta al giorno, ho fatto l'impacco e lasciato sopra fino a seccarsi, senza "coprirlo".
Mi rendo conto che forse è stato un po' pochino, ma mi sembrava non fare niente e ci ho rinunciato... :oops:
Purtroppo sono un po' troppo scostante... :roll:
Se mi indichi come e quanto devo fare ci riprovo e mi impegno.
Voglio anch'io che se ne vada, come alla tua amica! :wink:
Grazie infinite. :)
"Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui non sai niente. Sii gentile. Sempre." Carlo Mazzacurati
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 810
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

Beh, la costanza è INDISPENSABILE. Come anche con la dieta di questo forum, si sa...

Devi metterla il piu' possibile, piu' volte al giorno, magari usa un cerottone da mettere attorno al dito e cambiala appena si secca.

Invece usando la terra vergine puoi lascirla anche tutta la notte (magari usa un guanto di cotone sopra cosi' non se ne va in giro per il letto.) Terra vergine ovvero terriccio di un giardino non concimato, possibilmente lontano da inquinanti. :wink:
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Rispondi
  • Informazione