Vit. B12 e carne

La dieta di per sé, disintossica ed elimina il muco. Rimedi naturali possono facilitare il percorso.

Moderatore: luciano

Avatar utente
drummer
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 73
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 6:00
Località: Milano (Zona Fieramilanocity)

Leggevo sul forum dell'Alleanza per la Salute che la Vit. B12 si troverebbe solo in alimenti di tipo animale, il chè sarebbe contrario all'idea di alimentazione secondo il pensiero Ehretista.
Precisamente l'ho letto in questo topic:
http://www.aerrepici.org/forum/topic.asp?TOPIC_ID=6111

Personalmente non ci credo, ma sareste in grado di indicarmi in quali frutti o verdure possiamo assumere tale preziosa vitamina in modo naturale ?

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
clorenzo
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 180
Iscritto il: 9 marzo 2009, 5:00
Località: Torreglia (PD)

* vitamina B12.

DOVE SI TROVA:

le fonti migliori sono:

* le carni; puoi farne a meno
* il fegato;puoi farne a meno
* il latte;puoi farne a meno
* il tuorlo d'uovo;puoi farne a meno
* le arachidi; mangiarne pochissimi
* il lievito di birra;puoi farne a meno
* i pomodori. mangia abbondante in stagione maturati dal sole.

:lol: :lol:
Avatar utente
drummer
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 73
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 6:00
Località: Milano (Zona Fieramilanocity)

Grazie, ma una domanda ancora, come mai le arachidi devono essere assunte con moderazione ?
Avatar utente
dodo
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 297
Iscritto il: 14 ottobre 2009, 6:00
Località: casorate primo PV

drummer ha scritto:Leggevo sul forum dell'Alleanza per la Salute che la Vit. B12 si troverebbe solo in alimenti di tipo animale, il chè sarebbe contrario all'idea di alimentazione secondo il pensiero Ehretista.
Precisamente l'ho letto in questo topic:
http://www.aerrepici.org/forum/topic.asp?TOPIC_ID=6111

Personalmente non ci credo, ma sareste in grado di indicarmi in quali frutti o verdure possiamo assumere tale preziosa vitamina in modo naturale ?
Ciao drummel, i tuoi dubbi sono fondati, in quanto il gruppo delle vitamine B, compreso la B12 sitrova in diversi alimenti vegetali, ti segnalo le alge Klamath, le bacche di Acai, Aloe vera, naturalmente sono tutti sotto forma di integratori.
alla prossima ciao
alkampfer
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 186
Iscritto il: 21 gennaio 2010, 6:00
Località: monza e brianza :D

volevo esprimere un mio dubbio a riguardo, premesso che non ne sappia nulla di vitamina b, c, a, e, f o altre cose, in ogni caso se l'uomo è fatto per mangiare frutta, o in qualche frutto ci deve essere questa vitamina, o non è indispensabile e non ha senso parlarne.
cosa ne pensate?
Steno
Newbie
Newbie
Messaggi: 11
Iscritto il: 3 gennaio 2010, 6:00
Località:

alkampfer ha scritto:volevo esprimere un mio dubbio a riguardo, premesso che non ne sappia nulla di vitamina b, c, a, e, f o altre cose, in ogni caso se l'uomo è fatto per mangiare frutta, o in qualche frutto ci deve essere questa vitamina, o non è indispensabile e non ha senso parlarne.
cosa ne pensate?
anche secondo me è cosi :wink:
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2002
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

alkampfer ha scritto:volevo esprimere un mio dubbio a riguardo, premesso che non ne sappia nulla di vitamina b, c, a, e, f o altre cose, in ogni caso se l'uomo è fatto per mangiare frutta, o in qualche frutto ci deve essere questa vitamina, o non è indispensabile e non ha senso parlarne.
cosa ne pensate?
Esatto: quello della B12 per me e' un semplice spauracchio propagandistico! :wink:
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
curiosoboy
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 275
Iscritto il: 12 gennaio 2009, 6:00
Località: Napoli

Comunque la b12 viene prodotta dai batteri
http://www.shantimandir.org/vis_articol ... rtnum=1409
Mi chiedevo se allevando la flora batterica come proposto qui:
http://ovosodo.blogspot.com/2008/02/bev ... menti.html
potremo assumere b12 prodotta dai batteri
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1285
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

La b12 non si assume dal cibo, ma dai batteri. Le carni ricche di b12 sono quelle che appartenevano ad animali a cui venivano dati integratori di b12. Chi mangia carne e prodotti di animali allevati in modo naturale ha gli stessi livelli di b12 di uno che mangia solo frutta.
Trovarla nel cibo ormai nella società iper-igienica e ossessiva è impossibile, e le alghe non hanno abbastanza biodisponibilità di b12 (non possiamo assorbirla).
L'unica è integrare metilcobalamina per via intramuscolare (assorbimento migliore degli integratori tradizionali per via orale) oppure sbattersene. Tuttavia se il vostro livello di b12 è oltremodo basso e integrando ottenete dei risultati, significa che vi serviva. Tutto qui. Non uccide nè integrare nè non integrare, ma se il miglioramento c'è, pace.
Su questo punto mi sono un po'ricreduto. Alla fine se si mette la propria salute davanti a tutto, e in un determinato periodo di tempo si scopre che c'è carenza di qualche cosa, si può anche ricorrere a qualche soluzione d'emergenza.
In questa società artificiale, a volte si deve ricorrere a qualche artificialità. Mangiare frutta raccolta dall'albero o caduta, senza mai lavarla ecc. ecc. è quasi impossibile, anche se sembra l'unico modo in cui si possa assumere b12.
La cosa comunque è molto gonfiata dalle aziende farmaceutiche per impaurire gli aspiranti vegetariani e farli ritornare di corsa alla bistecca al primo sintomo di disintossicazione...

Ciaoo
Meglio la direzione giusta che la velocità
Alberto22

alkampfer ha scritto:volevo esprimere un mio dubbio a riguardo, premesso che non ne sappia nulla di vitamina b, c, a, e, f o altre cose, in ogni caso se l'uomo è fatto per mangiare frutta, o in qualche frutto ci deve essere questa vitamina, o non è indispensabile e non ha senso parlarne.
cosa ne pensate?
Se parliamo di frutta di 200 anni fa possiamo dire che era biologica e integra in modo naturale, la frutta di oggi non ha più il contenuto nutizionale ed è saggio prendere integratori ogni giorno compresa la Niacina (B3).

Io li compro in USA che costano molto meno e sono ricchi di contenuto e lo faccio da anni.
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 800
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

Antishred ha scritto:Tuttavia se il vostro livello di b12 è oltremodo basso e integrando ottenete dei risultati..
Qui nasce il probelma..Luciano ha scritto, in uno dei suoi articoli sulla B 12, che il solo esame veritiero per rilevare il livello di B 12 è quello delle urine ( e non del sangue), che a quanto pare in Italia non viene effettuato da nessun laboratorio.

Infatti avevo chiesto al medico di base e non sapeva nemmeno che esisteva l'esame delle urine per la B 12 :roll:
Quindi come facciamo a rilevare il nostro livello di B 12 :?:
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Antishred ha scritto:Le carni ricche di b12 sono quelle che appartenevano ad animali a cui venivano dati integratori di b12.
Dove posso trovare la fonte di questa affermazione? Sono interessato all'argomento.
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1285
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

luciano ha scritto:
Antishred ha scritto:Le carni ricche di b12 sono quelle che appartenevano ad animali a cui venivano dati integratori di b12.
Dove posso trovare la fonte di questa affermazione? Sono interessato all'argomento.
L'ho sentito dire da Harley Johnstone, gli sto girando la domanda così magari mi dà il titolo del libro su cui l'ha letto.
Se intanto trovo qualcosa di più la posto.
Ricordo che parlava di questo libro:

Could it be B12?

Per il resto, confrontava i suoi valori di B12 con quelli di suoi amici atleti onnivori.

Ciaoo
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Antishred ha scritto:Could it be B12?
Per il resto, confrontava i suoi valori di B12 con quelli di suoi amici atleti onnivori.
Ce l'ho quel libro, deve essermi sfuggita quell'informazione, lo rileggerò.

I valori di B12 non dipendono dal fatto che uno sia onnivoro o meno ma dalla capacità di assimilazione di B12 del singolo individuo, quindi il paragone fra onnivori e non onnivori non ha alcun valore.

Avevo scritto un articolo a riguardo:
https://www.medicinenon.it/modules.php? ... cle&sid=79

Chi è Harley Johnstone?
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1285
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

Letto l'articolo, forse mi era sfuggito. Interessante, soprattutto per il fatto che mette al centro dell'attenzione l'assorbimento delle sostanze.

Harley Johnstone è un atleta australiano (la sua specialità è il ciclismo di durata), che segue una dieta di frutta e verdura crude con pochi grassi da qualche anno. E' della scuola del Dr. Graham, che diverge da Ehret solo per le quantità di cibo secondo lui necessarie a svolgere attività fisiche e sportive pesanti, ma per il resto i principi non possono che essere quelli della Dieta Naturale.

Mi sembra una persona onesta, per questo penso che se dice una cosa l'abbia verificata. Mi ha risposto e mi ha detto di chiamare io stesso gli allevatori della zona e vedere cosa mi rispondono, oppure di cercare su internet gli integratori per animali, da allevamento come domestici, di b12.
E' una risposta un po'vaga, non so se proverò davvero a chiamare, ma in qualche modo penso che abbia ragione lo stesso. :)

Ciaoo
Meglio la direzione giusta che la velocità

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione