Argilla verde ventilata

La dieta di per sé, disintossica ed elimina il muco. Rimedi naturali possono facilitare il percorso.

Moderatore: luciano

Avatar utente
baldazar
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 53
Iscritto il: 1 febbraio 2006, 6:00
Località: Conegliano treviso

11 novembre 2007, 22:11

Si la mgliore argilla verde in commercio è quella del Massiccio Centrale in Francia.la uso da 30 anni.
La bentonite e bianca.
Personalmente non uso ne bentonite ne argilla marrone ( da una senzazione di freddo ).
Se decidete di usare argilla per fare cataplasmi siate sicuri che potete continuare la cura per minimo 4-5 mesi tutti i giorni o al massimo a giorni alternati.Se no, andate incontro al problema dell'acccumulo tossine sul punto dove mettete l'argilla.
L'argilla ha un potere assorbente notevole e attira le tossine di tutto il corpo nel punto dove viene messa,se smettete prima della depurazione create un accumulo di tossine che in seguito può creare dei problemi.
Per quanto riguarda ingestione,io consiglio per esperienza di prenderla quando si è tolto prodotti animali per più di 10 anni.
A questo punto la flora intestinale è quasi totalmente formata da bacilli che hanno capacità di adoperare le propietà dell'argilla.
Il rischio potrebbe essere dei blocchi in testinali.
Ho conosciuto qualcuno che è morto per questo motivo.

Queste informazioni sono il frutto delle mie esperienze con l'argilla,vi posso garantire che ho visto dei veri miracoli di rigenerazione alla faccia della medicina allopatica.

Ciao a tutti Baldazar.
Avatar utente
malvi
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 3 gennaio 2008, 6:00
Località: genova

25 aprile 2008, 22:26

ciao Baldazar ma di quali miracoli parli?perchè non ci fai un esempio?io ho fatto la cura per un mese,l'ho appena finita e a parte i primi giorni che ho sentito una stanchezza pazzesca sono stata bene.
"chi vuole qualcosa che non ha mai avuto dovrà fare qualcosa che non ha mai fatto"
Avatar utente
baldazar
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 53
Iscritto il: 1 febbraio 2006, 6:00
Località: Conegliano treviso

29 aprile 2008, 15:26

I miracoli che intendo sono solo reazioni alchimiche che non vengono considerate dalla scienza chimica.
Ho fatto fare cataplasmi di argilla a persone a cui si erano consumati i dischi di cartilagine della colonna vertebrale,e con grande stupore dei MEDICI !!!,
dopo 1 anno le cartilagini si erano ricostruite.
La stessa cosa per cartilagini delle ginocchia e delle anche.
Io mi sono curato i menischi delle ginocchia senza operazioni.
Rottura di ossa saldate in15 giorni ,invece dei soliti 30-40 giorni prescritti dalla medicina ufficiale.
Ascessi della bocca e denti cariati.
E altre ancora.

Ciao a tutti Baldazar.
Avatar utente
malvi
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 3 gennaio 2008, 6:00
Località: genova

30 aprile 2008, 20:47

allora ti chiedo una cosa:io ho due lipomi o cisti piccoline su entrambe le braccia,pensi che l'argilla possa essere utile per riassorbirli?Hai avuto esperienza in merito?e poi lavarsi i denti con l'argilla è vantaggioso?visto che i denti sono porosi non è che il verde dell argilla a lungo andare potrebbe scurirli?aspetto tue notizie grazie e a presto
"chi vuole qualcosa che non ha mai avuto dovrà fare qualcosa che non ha mai fatto"
Avatar utente
malvi
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 3 gennaio 2008, 6:00
Località: genova

10 giugno 2008, 23:05

baldazar volevo chiederti una cosa ,ho anche inserito un nuovo topic ma nessuno mi ha risposto,ho un nodulo alla tiroide ,secondo te potrei fare degli impacchi localizzati per riassorbilrlo,visto l'elevato potere assorbente dell'argilla o puo' essere pericoloso?
"chi vuole qualcosa che non ha mai avuto dovrà fare qualcosa che non ha mai fatto"
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

10 giugno 2008, 23:09

Personalmente non sono al corrente di controindicazioni dell'argilla.

Se lo assorbisse non sarebbe una cosa positiva?
Avatar utente
malvi
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 3 gennaio 2008, 6:00
Località: genova

10 giugno 2008, 23:26

quindi pensi che potrei provare .
"chi vuole qualcosa che non ha mai avuto dovrà fare qualcosa che non ha mai fatto"
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

10 giugno 2008, 23:46

Non saprei.
Immagina che i medici e la medicina non fossero mai esistiti: cosa faresti?
Avatar utente
malvi
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 3 gennaio 2008, 6:00
Località: genova

11 giugno 2008, 7:31

bella domanda!
"chi vuole qualcosa che non ha mai avuto dovrà fare qualcosa che non ha mai fatto"
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

11 giugno 2008, 10:13

Io posso solo dirti che ad una mia amica è sparita una ciste sulla mano nel giro di 1 settimana applicando l'argilla (e i medici volevano operarla!)

Oppure puoi provare con un cataplasma di ricotta che è un ottimo antinfiammatorio. Si presta bene sugli ascessi, ulcere, verruche, sulle cisti e sui noduli in genere.
Avatar utente
parider
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 350
Iscritto il: 28 ottobre 2007, 5:00
Località: Provincia di Milano

11 giugno 2008, 14:11

sibillina ha scritto:Io posso solo dirti che ad una mia amica è sparita una ciste sulla mano nel giro di 1 settimana applicando l'argilla (e i medici volevano operarla!)

Oppure puoi provare con un cataplasma di ricotta che è un ottimo antinfiammatorio. Si presta bene sugli ascessi, ulcere, verruche, sulle cisti e sui noduli in genere.
Ciao sibillina, anche io ho una cisti al polso che ancora non si è assorbita....
La tua amica come ha usato l'argilla per risolvere il problema?
L'argilla vrrde ventilata si può trovare in negozio biologici o erboristerie varie giusto?

Grazie per la risposta

P.S. Se i medici non fossero mai esistiti l'umanità starebbe molto meglio :lol:
Avatar utente
parider
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 350
Iscritto il: 28 ottobre 2007, 5:00
Località: Provincia di Milano

11 giugno 2008, 14:16

Ah già mi sono dimenticato di dire che purtroppo io per la cisti mi sono fatto operare :evil: , anche se mi sa che il chirurgo ha solo fatto un "taglia e cuci" visto che quando ho tolto la fsciatura dopo 15 giorni la cisti erà ancora là....

Diciamo che non è cambiato nulla rispetto a prima l'operazione, se non per il fatto che ora ho una cicatrice come ricordo...

A proposito facendo impacchi di argilla sulla zona potrebbe migliorare anche l'aspetto delle cicatrici?
Avatar utente
malvi
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 3 gennaio 2008, 6:00
Località: genova

11 giugno 2008, 15:00

sapete perchè sono un po' riluttante? perchè non vorrei scatenare il can che dorme...
"chi vuole qualcosa che non ha mai avuto dovrà fare qualcosa che non ha mai fatto"
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

11 giugno 2008, 15:29

parider ha scritto:Ciao sibillina, anche io ho una cisti al polso che ancora non si è assorbita....
La tua amica come ha usato l'argilla per risolvere il problema?
L'argilla vrrde ventilata si può trovare in negozio biologici o erboristerie varie giusto?

Grazie per la risposta
Ciao Parider, l'argilla la prendi in farmacia, mettila in un contenitore di vetro e mettila fuori ad assorbire le energie del sole e dell'aria (almeno una settimana). Poi metti dell'acqua e fai una pappetta con un cucchiaio di legno (NON USARE METALLI). Prendi un pezzo di stoffa e mettici la pappetta. Il polso è un punto comodo quindi x fare stare fermo il tutto puoi usare un pezzo di collant (le calze da donna )per esempio. Lascia due ore e cambia.
Io la uso da tanti anni l'argilla e posso dirti che per i dolori dà un sollievo immediato. Per il risultato che ha dato alla mia amica sono rimasta piacevolmente sorpresa!!!
Non credo propio che arrivi a cancellarti la cicatrice pero'!

ciao, Alessandra
Avatar utente
parider
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 350
Iscritto il: 28 ottobre 2007, 5:00
Località: Provincia di Milano

11 giugno 2008, 16:14

Grazie per la risposta

Quindi quando ho fatto la pappetta posso usarla giorno dopo giorno giusto o dopo un pò si "deteriora"?
La tua amica quindi ha fatto applicazioni per due ore al giorno o quanto?
Rispondi
  • Informazione