clistere di caffè

La dieta di per sé, disintossica ed elimina il muco. Rimedi naturali possono facilitare il percorso.

Moderatore: luciano

Avatar utente
Tenzin
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 193
Iscritto il: 29 agosto 2007, 6:00
Località: prov di Pisa

Grazie Ramita
ho capito, sei gentilissima.
Ciao :wink:


L´uomo è il prodotto del suo pensiero:
Egli diventa ciò che pensa

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
Giacomo97x
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 173
Iscritto il: 26 settembre 2008, 6:00
Località: modena

Ho fatto il mio primo clistere al caffè la settimana scorsa e un altro stamattina. In totale due. Non sono ancora esperto, ne ho fatti diversi con succo di limone e sale, ma questi sono i miei primi due col caffè. Ho letto l'articolo di Luciano su medicinenon, qualcos'altro qui sul forum, ma non ho ancora avuto modo di acquistare il libro di Gerson.
Finito il clistere stamattina mi sono sdraiato sul fianco ed ho atteso impaziente quei fatidici 15 minuti invano, perchè l'intestino era tutto un gorgogliare e reprimere gli stimoli di evacuazione era veramente durissima. Dopo dieci minuti ho abdicato ed ho espulso quanto avevo in corpo. Non ho analizzato cos'è uscito, sicuramente materiale scuro, ma non so se era bile o chissà che cosa.
Il mio dubbio è: passati i 12/15 minuti finito il clistere, ciò che si va ad evacuare è bile? O questa rimane nell'intestino e poi viene espulsa quando si va di nuovo di corpo?
Grazie :wink:
Avatar utente
Tenzin
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 193
Iscritto il: 29 agosto 2007, 6:00
Località: prov di Pisa

Ciao Giacomo.
Io solitamente prima di fare il clistere di caffè faccio pulizia preventiva con un paio di clisteri "normali", oppure ho iniziato ad usare innerclean e dopo che ha fatto effetto faccio il clistere di caffè. Se prima fai un paio di clisteri, li stimoli, quando dopo fai quello di caffè non li avrai e supererai benissimo i 15 minuti. Non sò che cosa sia quello che esce, a volte di un fetore indescrivibile (forse farmaci misti a bile).

Il libro della terapia del dott. Gerson lo puoi comprare anche attraverso questo sito, così una piccola percentuale può andare a Luciano. Quando me lo ha detto era troppo tardi mia moglie era arrivata a casa con il libro in mano. Mi è dispiaciuto visto quello che Luciano fà per tutti noi.
Ciao.
L´uomo è il prodotto del suo pensiero:
Egli diventa ciò che pensa
Avatar utente
Giacomo97x
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 173
Iscritto il: 26 settembre 2008, 6:00
Località: modena

Un'ultima cosa: Il caffè macinato che aggiungo all'acqua quando bolle, dopo 20 minuti non si è sciolto del tutto. Il caffè macinato che non si è sciolto lo devo lasciare o è meglio passarlo con un colino?
Grazie .
Avatar utente
Foca
Veteran
Veteran
Messaggi: 616
Iscritto il: 24 giugno 2008, 6:00
Località: Agliana Pistoia

Lo devi passare con un colino e se poi in fondo al contenitore rimane ancora del deposito, cerchi di non farlo andare nella sacchetta del clistere.

:wink: Ciao Giacomo
"Dammi la possibilità di eliminare, di riparare, con il meccanismo del corpo!" "Trova il tempo di rimanere "ammalato" per alcuni giorni o settimane, e io ti aiuto! <<Rimani fermo, tranquillo, riposa, dormi e NON MANGIARE!>>"
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13328
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Giacomo97x ha scritto:Un'ultima cosa: Il caffè macinato che aggiungo all'acqua quando bolle, dopo 20 minuti non si è sciolto del tutto.
Il caffè non si scioglie, i fondi rimangono sempre.
Avatar utente
Giacomo97x
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 173
Iscritto il: 26 settembre 2008, 6:00
Località: modena

Ok grazie mille a tutti! :P
Luciano basta un litro per il clistere al caffè (e non due come negli altri clisteri)?
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13328
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Basta sì, ma anche di più va bene, se uno riesce a tenerlo dentro per una decina di minuti.

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione