come iniziare una pulizia al fegato

La dieta di per sé, disintossica ed elimina il muco. Rimedi naturali possono facilitare il percorso.

Moderatore: luciano

Avatar utente
manu74
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 71
Iscritto il: 25 giugno 2011, 6:00
Località: Noventa di Piave
Contatta:

dodo ha scritto:Ciao Manu74 scusa, ma davo per scontato che avessi letto il libro, anzi studiato, il sistema come tutti i sistemi vanno studiati con attenzione, certo che e meglio pulire prima reni poi gli intestini e per ultimo il fegato, i percorsi per i calcoli deve essere libero altrimenti li sposti da l fegato e li lasci negli intestini, devi fare i digiuni e le pulizie, per questo ti dicevo di prepararti al periodo, evita di prendere consigli qua e la, farlo con attenzione e importante, parlando con un medico mi diceva che e come bere un bicchiere d'acqua, cioè sono metodi che non fanno niente, io testardo ho voluto provare, e quando gli ho fatto vedere le foto di quello che e uscito, non sapeva cosa dire......mi raccomando come per il metodo Ehret va studiato, anche se in confronto e una passeggiata, buona guarigione, ciao
no, non ho letto il libro, lo prenderò, però vedo che ne ha scritti un pò anche la clark. quale dovrei leggere prima? forse "la cura di tutte le malattie" vero?


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
dodo
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 297
Iscritto il: 14 ottobre 2009, 6:00
Località: casorate primo PV

Si proprio quello, tra l'altro c'e su di tutto e di più come metodi naturali per qualsiasi disturbo, da tenere come manuale di applicazione, addirittura come fare il sapone in casa, perche dice che qualsiasi cosa ci propone il mercato ci inquina, ma.....se lo dice lei ci credo....ciao
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1466
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

mi spiegate bene la vostra pratica di questa pulizia insomma il protocollo?

qualcosa mi sembra che ci sia ma adesso non miviene da cercare; cercate voi per me. :D
Davide
Avatar utente
tistructor
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 298
Iscritto il: 26 maggio 2009, 6:00
Località: Colico

io sto usando il metodo di Andreas Moritz ''guarire il fegato con il lavaggio epatico''
Il protocollo é il seguente:

- per sei giorni bere almeno un litro di succo di mela (si trova senza lá giunta di conservanti e altro).

- il sesto giorno bere il succo al mattino e fare un pranzo leggero senza alimenti di origine animale e senza grassi di qualsiasi tipo (dieta senza muco).
- dalle 14 del pomeriggio non mangiare piú nulla.

- alle 18 bere la pozione di sale inglese 180ml di acqua con 15 gr di solfato di magnesio

- alle 20 stessa cosa

- alle 21.45 preparare la seconda pozione di pompelmo 170ml e olio di oliva spremuto a freddo 120ml e emulsionare bene.

- alle 22 in punto bere la seconda pozione velocemente e sdraiarsi subito sul letto con due cuscini per mantenere la testa e il torace leggermente rialzati e rimanere immobili per circa 20 min poi dormite togliendo se vi va i cuscini. (fare un enteroclisma verso le 20.30 - 21 per svuotare il colon)

- alle 6.30 bevete il terzo bicchiere di sali epsom

- alle 8.30 bevete il quarto bicchiere di sali epsom

- verso le 10.30 potete bere una spremuta o succo di frutta fresco e in seguito potete riprendere la vostra solita alimentazione.

- nel pomeriggio rifare l´enteroclisma (molto consigliato forse si puó fare anche prima).


Nel mio caso la massima espulsione di calcoli avviene verso le 12 del giorno successivo all´ingestione della seconda pozione olio pompelmo.

Sono usciti per le prime tre pulizie circa 400 calcoli per volta con alcuni molto grossi (3cm x 2 cm il piú grande).
Nella quarta pulizia ne sono usciti meno e ho avuto disturbi dopo l´ingestione della seconda pozione credo dovuti al tipo di olio usato.

RACCOMANDO LA LETTURA DEL LIBRO DI MORITZ che spiega tutto sui calcoli epatici sul come si formano e cosa provocano a livello di salute.
Buona pulizia :D
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1466
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

cavoli non ce ne una piu' veloce grazie comunque alla fine si tratta di un giorno anche perche' di succo di mela con la centrifuga ne faccio quanto ne voglio e senza conservanti. :D

si potrebbe cominciare dalle 14 del sesto giorno a meno che il succo di mela non serva a far si che i calcoli non creino dolori e siano piu' fruibili ossia fluidificanti lungo la fascia come le ali.
Davide
Avatar utente
manu74
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 71
Iscritto il: 25 giugno 2011, 6:00
Località: Noventa di Piave
Contatta:

davide32 ha scritto:mi spiegate bene la vostra pratica di questa pulizia insomma il protocollo?

qualcosa mi sembra che ci sia ma adesso non miviene da cercare; cercate voi per me. :D

ciao davide, questo è quello che ho letto l'altra notte, a seguito di altre letture qui nel forum..

https://www.arnoldehret.it/modules.php? ... ght=fegato

a proposito di centrifughe, la angel merita proprio? posso farne a meno per ora che sono ancora agli inizi? costa un pochino tanto...
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1466
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

manu74 ha scritto:
davide32 ha scritto:mi spiegate bene la vostra pratica di questa pulizia insomma il protocollo?

qualcosa mi sembra che ci sia ma adesso non miviene da cercare; cercate voi per me. :D

ciao davide, questo è quello che ho letto l'altra notte, a seguito di altre letture qui nel forum..

https://www.arnoldehret.it/modules.php? ... ght=fegato

a proposito di centrifughe, la angel merita proprio? posso farne a meno per ora che sono ancora agli inizi? costa un pochino tanto...
grazie manu molto gentile non ne avevo voglia oggi di cercare :D comunque per la centrifuga aspetta oppure magari prendi la mouline che costa 114 euro e 1000 w di potenza e fa succhi buonissimi :D oppure aspetta per l'angel quando hai i soldi che fa meno scarto di polpa sicuramente ma va bene anzi benissimo anche la mia moulinex.
Davide
Avatar utente
falco
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 165
Iscritto il: 14 settembre 2010, 6:00
Località: Civita Castellana (VT)

Ciao a tutti

Io ho fatto 4 cicli e devo dire che ho trovato dei grossi giovamenti in temini di umore, peso corporeo e pelle.

Nell'ultima pulizia ho fatto molta schiuma senza sassolini, dunque non credo che l'olio si aglomeri.

Nelle prime due pulizie ho tirato fuori calcoli come piselli e fagioli, nella terza schiuma e piccoli sassolini verdi.

Riprenderò a settembre con il quinto lavaggio, mi prendo una pausa..
Avatar utente
poveraccio
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 258
Iscritto il: 9 ottobre 2010, 6:00
Località: Pescia

Ciao ragazzi, lo scettico sono io :D

Il mio dubbio è questo: se calcoli di 5 mm, come quelli renali, provocano dolori lancinanti quando vengono espulsi attraverso una via di 4 mm com'è possibile che calcoli grossi 2 cm passino da una via di 6 mm senza che si avverta il minimo dolore?

La testimonianza di falco è importante perché se questi calcoli non appaiono più o in piccolissime quantità allora può darsi che sia proprio così.
Se altri sono arrivati allo stesso risultato sarebbe bello saperlo.

Ciao e buona pulizia. :wink:
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1466
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

me lo chiedevo anch'io.
Davide
Avatar utente
falco
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 165
Iscritto il: 14 settembre 2010, 6:00
Località: Civita Castellana (VT)

poveraccio ha scritto:Ciao ragazzi, lo scettico sono io :D

Il mio dubbio è questo: se calcoli di 5 mm, come quelli renali, provocano dolori lancinanti quando vengono espulsi attraverso una via di 4 mm com'è possibile che calcoli grossi 2 cm passino da una via di 6 mm senza che si avverta il minimo dolore?

La testimonianza di falco è importante perché se questi calcoli non appaiono più o in piccolissime quantità allora può darsi che sia proprio così.
Se altri sono arrivati allo stesso risultato sarebbe bello saperlo.

Ciao e buona pulizia. :wink:
Il motivo perchè non fanno male è il succo di mela bevuto per una settimana, infatti li ammorbidisce. Testati personalmente, diventano gommosi
Avatar utente
daleo
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 546
Iscritto il: 15 gennaio 2010, 6:00
Località: Cesena

Ho fatto la pulizia x tre volte senza prendere succo di mela e i calcoli espulsi erano ugualmente enormi, verdi e molli. Vediamo se le prossime volte non ci saranno più allora sarò meno scettico.
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 800
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

tistructor ha scritto:io sto usando il metodo di Andreas Moritz ''guarire il fegato con il lavaggio epatico''
Il protocollo é il seguente:

- per sei giorni bere almeno un litro di succo di mela (si trova senza lá giunta di conservanti e altro).
Il succo andrebbe bevuto durante il giorno, oppure come pasto ?
..tu come fai ?

Ti ringrazio :wink:
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
ciupinix
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 289
Iscritto il: 11 novembre 2010, 6:00
Località: Biella

daleo ha scritto:Ho fatto la pulizia x tre volte senza prendere succo di mela e i calcoli espulsi erano ugualmente enormi, verdi e molli. Vediamo se le prossime volte non ci saranno più allora sarò meno scettico.
A me idem.. senza succo di mela, nessun dolore ed erano grossi...
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1466
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

ma dopo come siete stati?
Davide

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione