quale miglior posto per vivere di sola frutta

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
soultrap
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 118
Iscritto il: 9 settembre 2008, 6:00
Località:

27 aprile 2009, 17:52

ciao a tutti sono proprio curioso di sapere le vostre impressioni.

se dovessi abbandonare l'italia mi trasferirei credo in brasile dove la frutta non manca mai però vorrei trovare anche un paese con poca criminalità magari e ben vivibile.

voi dove andreste a vivere di sola frutta? più ci penso e più mi viene di sorridere perchè in fondo i soldi ci servono più a comprarci il cibo, ma se già lo troviamo in natura basterebbe poco per sopravvivere piuttosto che stressarci e ammazzarci di lavoro, per avere cosa...

poi ognuno ha il suo carattere a me piace viaggiare e conoscere sempre nuove persone e mi piacerebbe poi vivere in un paese dove fà sempre caldo.
Avatar utente
dodoedo
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 79
Iscritto il: 17 settembre 2008, 6:00
Località: savona

27 aprile 2009, 20:24

mi fa venire in mente madeira, 3 ore di volo da milano, europea in tutto,
ottimo clima, buona produzione di frutta, bassissima criminalità, leggermente Più economica della nostra Italia, natura lussureggi ante, popolazione di grande cultura e non troppo diversa da noi.
Avatar utente
soffio
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: 20 aprile 2009, 6:00
Località:
Contatta:

30 aprile 2009, 13:16

Vorremmo metterci in contatto con Solutrap dato che anche noi intendiamo abbandonare l'italia per trasferirci dove la frutta non manca mai. Stiamo organizzandoci per progettare un viaggio nel sud della spagna e in marocco. Intanto abbiamo letto di Madeira e stiamo studiando la zona. Siamo già in viaggio come wwoofers. Se volessi metterti in contatto con noi, potremmo scambiarci le nostre relative ricerche del posto più vicino alle nostre idee e ideali. Ciao, Manuela e Andrea
Avatar utente
soultrap
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 118
Iscritto il: 9 settembre 2008, 6:00
Località:

1 maggio 2009, 10:02

ciao, intanto vorrei chiederti cosè un wwoofers?

per il trasferimento effettivamente ho in mente di farlo ma non adesso ancora ho 22anni e non credo proprio che i miei genitori mi lascerebbero andare anche perchè qui abbiamo un negozio di ferramenta con mio padre.

in marocco ci sono stato e devo dire che al mercato si trova di tutto, purtroppo la globalizzazione è arrivata anche li infatti se vuoi della frutta secca la trovi ma quella industriale infatti le albicocche sono arancioni quelle secche.

ovviamente i datteri sono buonissimi e naturali.
io credo che il posto migliore sia il brasile.

guardate questo sito http://www.voglioviverecosi.com/ ci sono molte esperienze.

voi volete trasferirvi già adesso? comunque mi piacerebbe rimanere in cotatto anche per vedere come vi trovate la mia email è [email protected]

ci sentiamo spero

domenico
Avatar utente
francys
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 327
Iscritto il: 17 giugno 2008, 6:00
Località:

2 maggio 2009, 20:48

io vorrei trasferirmi in Autralia con la mia metà :D
chissà se riuscirò mai a farlo, come lo vedete come posto?
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2003
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

3 maggio 2009, 15:12

francys ha scritto:io vorrei trasferirmi in Autralia con la mia metà :D
chissà se riuscirò mai a farlo, come lo vedete come posto?
Io non la conosco ma un mio collega australiano dice che sarebbe un gran bel posto se non ci fossero gli "australiani"! :D
Comunque dice anche che la vita lì è molto più "facile" e meno dura che in posti come UK ecc., nel senso che si lavora di meno e si viene pagati di più.
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
rebelyell
Newbie
Newbie
Messaggi: 15
Iscritto il: 25 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como

3 maggio 2009, 22:51

ciao,
rispondo alla domanda sui woofers.
Detto in due parole, ti puoi girare il mondo lavorando in aziende agricole.
Previa quota associativa del paese dove vuoi andare, se non erro.

links:
http://it.wikipedia.org/wiki/WWOOF
www.wwoof.org
www.wwoof.it

Mi accodo a coloro che vorrebbero emigrare.
Prima però, avrei intenzione di finire gli studi... sicuramente mi servono altri due anni. :(
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

4 maggio 2009, 0:27

Interessante questa cosa, "un posto per vivere di sola frutta"..

E' un periodo che ci sto pensando tutti i giorni..vuoi il momento disastroso nel lavoro, vuoi pure quello nella vita sentimentale, vuoi che non mi ci ritrovo piu' in questa societa' malata in cui viviamo, ho veramente un enorme desiderio di andarmene in un posto dove le uniche leggi da rispettare siano quelle "della natura" .

Participerei volentieri al viaggio in Spagna ( conosco la lingua ) e in Marocco..ma anche altrove :D
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Rispondi
  • Informazione