Il DOLORE liberato

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

15 gennaio 2010, 0:03

Calma Patrizia!...cerca di mantenere sempre la calma, in questi casi è fondamentale.

Sto seguendo passo passo la tua vicenda, o meglio di tua sorella, e credo che quelli attuali siano i sintomi di una drastica eliminazione di tossine, troppe, che si sono riversate in circolo molto rapidamente.
Come anche potrebbe esser la riduzione, giustissima, ma troppo affrettata degli psicofarmaci.

Anche per quanto riguarda le idrocolon, ed io ne ho fatte parecchie, rimuovono sì, ma mettono anch'esse in circolo residui di tossine troppo rapidamente, quindi credo non sia il caso di farne così tante..magari ora puoi farle fare dei clisteri al bisogno e lasciare che il suo organismo faccio il resto, in modo naturale.

Ricorda la frase di Ehret : "Evita gli estremi di qualsiasi genere".
Il consiglio che posso darti è quello di fare qualche piccolo passo indietro, poi ovviamente sarai tu a valutare dove, come e quanto.

Dai, non mollate proprio ora !
:wink:
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2003
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

15 gennaio 2010, 0:10

Mi dispiace che la situazione si stia deteriorando. :(
Difficile esprimere pareri cosi' da lontano, ma ci provo.
Forse la disintossicazione negli ultimi tempi e' andata troppo veloce? Digiuni anche se di un paio di giorni, eliminazione delle droghe dello psichiatra e cambiamento di dieta ecc.
Forse tutto questo sta causando un po' di crisi da astinenza.
Magari darle qualcosa che le piaceva tanto per tirarle su il morale?
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
Foca
Veteran
Veteran
Messaggi: 617
Iscritto il: 24 giugno 2008, 6:00
Località: Agliana Pistoia

15 gennaio 2010, 0:25

Grazie per la vostra attenzione.
Certo l'ideale sarebbe stato dismettere i farmaci ancora più lentamente, purtroppo io non molto tempo, visto che a Giugno dovrà tornare ad abitare da sola, mi volevo lasciare ancora alcuni mesi per la disintossicazione, dopo la dismissione totate dei farmaci.

Diciamo che la causa scatenante di questo enorme nervosismo è stata una pratica burocratica-amministrativa, che abbiamo dovuto fare e che lei non ha accettato.
Per tale pratica il "dottore" ha dovuto scrive una relazione (piena di bugie) ma necessaria per questa pratica.

Lei NON ha accettato questa cosa e invece di prendersela con l'autore della relazione (il Signor Dottore) se l'è presa con me e non sente ragione, incolpa me, non riesce ancora a capire che quello che lei tanto stima è il suo carnefice.
"Dammi la possibilità di eliminare, di riparare, con il meccanismo del corpo!" "Trova il tempo di rimanere "ammalato" per alcuni giorni o settimane, e io ti aiuto! <<Rimani fermo, tranquillo, riposa, dormi e NON MANGIARE!>>"
Avatar utente
luisa
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 218
Iscritto il: 22 aprile 2007, 6:00
Località:

15 gennaio 2010, 9:09

Cerca di avere pazienza. Sii positiva anche nei pensieri, vedrai che fra un po' ridimensionerà la causa dell'attrito e continuerà il miglioramento.
Se così non fosse, forse sarebbe il caso come ti hanno già detto altri di fare un passo indiestro anche con la quantità di psicofarmaci.
Tifiamo tutti per te.
Un abbraccio.
Avatar utente
pollon77
Newbie
Newbie
Messaggi: 40
Iscritto il: 22 luglio 2008, 6:00
Località: mantova

15 gennaio 2010, 10:43

ciao foca ho seguito con interesse il tuo percorso ma non sono mai intervenuta, non scrivo molto, anche se il mio pensiero nei tuoi confronti è più che positivo.
il consiglio che ti posso dare è quello di continuare con l'alimentazione sana ma di fermarti con l'idrocolon, magari ha veramente troppe tossine il circolo, in più tenterei di rilassarla dal punto di vista mentale ed emotivo.
Ho cominciato una scuola per naturopati e sto studiando un sacco di medicina cinese.
per quanto ne sto sperimentando direi che lo shiatsu è un ottimo riequilibrante ''dell'energia'', non sto qui a spiegarti tutta la teoria dell'energia ma credo che possa funzionare sugli stati d'animo di tua sorella.
esiste anche l'agopuntura ma suppongo che costi di più dato che solo i medici la possono fare e magari non tutti vogliono farsi mettere degli aghi nella pelle.
lo shiatsu agisce sugli stessi punti, quindi il mio consiglio è quello di trovarti un buon operatore e farti un ciclo di 10 trattamenti, il prezzo non dovrebbe essere esagerato.
ciao e buona fortuna
Avatar utente
glc69
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 227
Iscritto il: 2 aprile 2008, 6:00
Località: Roma

15 gennaio 2010, 11:52

Carissima Foca,
dare consigli è l'ultima delle cose che mi sento di fare e ritengo sia giusto fare. Ma al contrario ti esprimo di nuovo tanta fiducia in ciò che stai facendo ed adesso, in un momento così difficile, nella tua capacità di decidere per il meglio.
Ti penso tanto e t'invio tutta l'energia di cui sono in grado.

Ricordati che purtroppo non possiamo cambiare gli altri solo perchè questo è il nostro auspicio o ciò che desideriamo; hai già fatto tantissimo per tua sorella, per aiutarla a ritrovare la "sua" via e se stessa. Non dimenticarlo. E non caricarti troppo di "pesi" e responsabilità "smisurate" affinchè ciò non arrechi danno a te (anche perchè se ciò accadesse saresti di ancor minore utilità a tua sorella). Sii consapevole che tutte le decisioni che prenderai saranno quelle giuste, come del resto è stato fino ad ora, e preparati con serenità a quando tornerà ad essere autonoma perchè questo non sarà certo un abbandono da parte tua. Sicuramente continuerai, in modo diverso, a sostenerla ed aiutarla.

Probabilmente come dicono gli altri è una situazione di eccessiva tossiemia a crearle tanto nervosismo e tanta acredine verso di te; ma non te la prendere, in realtà non sei tu l'oggetto dell'odio perchè credo questo sia un meccanismo forte che la pervade e che la porta a cercare inconsciamente "scuse" per scaricare.

Tutto è impermanente. Resisti perchè anche questa situazione avrà fine.

Ti sono accanto.
Gianluca
Avatar utente
Foca
Veteran
Veteran
Messaggi: 617
Iscritto il: 24 giugno 2008, 6:00
Località: Agliana Pistoia

15 gennaio 2010, 14:53

Vi ringrazio per le vostre belle parole e soprattutto i "VOSTRI PENSIERI POSITIVI" che mi avete inviato e che io ho "sentito" nel leggervi.
Ne avevo bisogno. Grazie ancora.

Effettivamente credo che dovrò rivedere la strategia, modificando alcune cosette.

Ho insistito con l'idrocolonterapia perchè avevo capito che AIUTASSE ad eliminare più velocemente le tossine, quindi avrei capito male?

Se così fosse la sospenderò subito per riprendere fra qualche mese. :roll:

Proverò per un periodo a darle succo di carota ogni 1 o 2 ore, al mattino, perchè dice che aiuti a portare via le tossine.

Nel frattempo valuterò il suggerimento di pollon77 e vedrò se potrò farla sottoporre a sedute di SHIATSU.

Comunque vi ringrazio ancora, soprattutto te Gianluca, le tue belle parole "mi sono arrivate"

A presto :)
"Dammi la possibilità di eliminare, di riparare, con il meccanismo del corpo!" "Trova il tempo di rimanere "ammalato" per alcuni giorni o settimane, e io ti aiuto! <<Rimani fermo, tranquillo, riposa, dormi e NON MANGIARE!>>"
Avatar utente
Foca
Veteran
Veteran
Messaggi: 617
Iscritto il: 24 giugno 2008, 6:00
Località: Agliana Pistoia

26 gennaio 2010, 22:45

:) Salve.
Piccolo aggiornamento.

Già da alcuni giorni mia sorella HA DECISO di togliere anche l'ultima mezza pillola di RISPERDAL (VELENO).

La cosa è molto rilevante perchè questa volta ha deciso lei. :wink:

Che si cominci ad essere sulla buona strada?
Intanto si è sottoposta alla prima seduta di SHIATSU, come gentilmente mi aveva suggerito pollon77, forse è presto per fare un bilancio, sicuramente è più tranquilla.

Per il momento ho sospeso le sedute di Idrocolonterapia e i piccoli digiuni di uno o due giorni, mantenendo il DIGIUNO della NON COLAZIONE.

cosa? volete sapere cosa ne pensa lo psichiatra? :roll:

Secondo me aspetta per vedere come può fare per ridarle le pillolette.

La prossima settimana ne sentiremo delle belle, mia sorella deve recarsi ad un controllo presso il CIM di Pistoia, dove la "dottoressa" la rivedrà dopo mesi, e della dismissione non dovrebbe ancora sapere nulla, a meno che il "medico" di Perugia non l'abbia avvertita, in questo caso, sicuramente le si sarà raccomandato di "riacciuffare" questa pecorella che stà sfuggendo dal gregge. :D

Ma purtroppo per la cara dottoressa, io sono un'osso duro, e grazie ad Ehret la pecorrela, per adesso è nel mio gregge. :lol: e non intendo mollarla.
"Dammi la possibilità di eliminare, di riparare, con il meccanismo del corpo!" "Trova il tempo di rimanere "ammalato" per alcuni giorni o settimane, e io ti aiuto! <<Rimani fermo, tranquillo, riposa, dormi e NON MANGIARE!>>"
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

27 gennaio 2010, 12:40

Sei grandissima!
Ti ammiro moltissimo per il tuo coraggio e la tua determinazione!
Passo dopo passo, si va sempre verso il meglio!
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
glc69
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 227
Iscritto il: 2 aprile 2008, 6:00
Località: Roma

29 gennaio 2010, 10:45

Mi fa piacere "sentire" maggiore serenità.
Bene. Benissimo.
Un saluto
Gianluca
Avatar utente
Foca
Veteran
Veteran
Messaggi: 617
Iscritto il: 24 giugno 2008, 6:00
Località: Agliana Pistoia

1 febbraio 2010, 0:02

ANTROPOSOFIA, qualcuno la conosce?
sapete dirmi qualcosa in merito :?:
"Dammi la possibilità di eliminare, di riparare, con il meccanismo del corpo!" "Trova il tempo di rimanere "ammalato" per alcuni giorni o settimane, e io ti aiuto! <<Rimani fermo, tranquillo, riposa, dormi e NON MANGIARE!>>"
Avatar utente
Foca
Veteran
Veteran
Messaggi: 617
Iscritto il: 24 giugno 2008, 6:00
Località: Agliana Pistoia

1 febbraio 2010, 0:03

ANTROPOSOFIA, qualcuno la conosce?
sapete dirmi qualcosa in merito :?:
"Dammi la possibilità di eliminare, di riparare, con il meccanismo del corpo!" "Trova il tempo di rimanere "ammalato" per alcuni giorni o settimane, e io ti aiuto! <<Rimani fermo, tranquillo, riposa, dormi e NON MANGIARE!>>"
Avatar utente
gabriella
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 70
Iscritto il: 12 marzo 2006, 6:00
Località: Italia
Contatta:

1 febbraio 2010, 15:46

Tutto quello che ti posso dire è che come origine fa' capo a Steiner e che ci sono dei medici omeopati "antroposofi", ma non ti so dire quale sia la differenza nella cura rispetto agli omeopati in generale.
Penso che su internet tu possa trovare molte informazioni
gabriella
Avatar utente
Foca
Veteran
Veteran
Messaggi: 617
Iscritto il: 24 giugno 2008, 6:00
Località: Agliana Pistoia

1 febbraio 2010, 15:54

Grazie Gabriella. :)

Purtroppo in questo periodo non riesco più a tenerla tranquilla, con nulla.
Ho paura che la situazione possa degenerare da un momento all'altro.

Sarebbe la fine, per lei.
La riacciufferebbero, CON GRANDE PIACERE.

Oggi porto anche i segni di questa devastazione umana, sulla mia pelle, ma questo è il male minore.

:(
"Dammi la possibilità di eliminare, di riparare, con il meccanismo del corpo!" "Trova il tempo di rimanere "ammalato" per alcuni giorni o settimane, e io ti aiuto! <<Rimani fermo, tranquillo, riposa, dormi e NON MANGIARE!>>"
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2003
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

2 febbraio 2010, 16:04

Foca ha scritto: Purtroppo in questo periodo non riesco più a tenerla tranquilla, con nulla.
Ho paura che la situazione possa degenerare da un momento all'altro.
Liberati dalla paura: e' una pessima consigliera! :D
Continua a pensare positivo e sii determinata: influenzerai positivamente anche tua sorella. :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Rispondi
  • Informazione