Successo....crisi...dubbio.

Questa sezione è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco.

Moderatore: luciano

Avatar utente
giogua61
Newbie
Newbie
Messaggi: 33
Iscritto il: 18 ottobre 2008, 6:00
Località: treviso (provincia)

15 ottobre 2009, 10:56

Ciao a tutti :)
Sono qui a raccontare un pò di quello che mi succede,è da un pò che non lo faccio,anche se leggo quasi tutti i giorni delle vostre "avventure".
Riassumo la mia vicenda :
ho letto il libro di Ehret ad agosto del 2008,mentre ero al mare e sono rimasto come folgorato dalla logica di duello che dice.Cosi ho iniziato,era circa il 20 agosto : ho eliminato pane,pasta,carne,formaggi,e dolci...
Senza nessun particolare problema o sofferenza,e cosi fino a Natale 2008.
Poi mi sono un pò perso...le feste..i panettoni...i parenti...e per qualche mese avevo trascurato un pò il tutto.
Circa dal maggio 2009 mi sono detto che non aveva senso continuare cosi, e mi sono rimesso "in riga".Tenete presente che la carne non riesco piu a mangiarla da agosto 2008,purtroppo invece i formaggi si :).
Cosi la mia alimentazione funziona in questo modo ,da diversi mesi ormai :
colazione niente,mangio alle 11,30 oppure alle 12,00, di solito dei frutti.La cena verso le 18,30, o le 19,00 , verdure crude, o cotte,condite con poco olio d'oliva e limone. A settimane alternate inverto il pranzo con la cena,per motivi di lavoro a turno.A volte mangio dei frutti verso le 22,30 o 23,00. Il tutto aggiunto da qualche pugno di noccioline o noci ogni tanto. Con dei piccoli sgarri ogni tanto come la pizza,con le verdure, il sabato sera (ma ultimamente sento che sta diventando pesante ), o qualche dolcetto magari la domenica (raramente),o qualche pezzetto di formaggio ogni tanto.
Ora...tutto funziona bene...il mal di schiena,come avevo già raccontato,è sparito, cosi come un dolore al ginocchio, e dolori ai piedi specialmente al mattino. Il peso continua a scendere...sono arrivato a -28 kili, è mi sono dato un traguardo da raggiungere per Natale, Al momento vi informerò se ci arrivo.. :)
Come avevo già raccontato, faccio le analisi per donare il sangue, e sono tutte ok.
Sono stato punto da vespe questa estate, e non ho avuto nessuna reazione,nonostante sia allergico da parecchi anni.
Nel frattempo però sono avvenuti degli inconvenienti : un raffreddore,di tre giorni invece dei sette-otto che mi durava di solito; herpes sulla bocca, 4 contemporaneamente,per otto giorni,spariti senza creme e simili.
Ah si.... non uso nessun tipo di medicinali da tanti anni (questo dopo che ho scoperto sul foglietto dell'ennesimo antibiotico dato dal medico per l'otite,c'era scritto"in taluni casi può essere fatale" )
Per cui tutto bene.... questi due intoppi,penso,siano dovuti a delle crisi di eliminazione...può capitare...
Peò adesso da 4 giorni : febbre,naso che cola e non si ferma,tosse, dolori un pò ovunque....la classica "influenza" insomma. Io sono convinto che le influenze non esistono se non in corpi che lo permettono,ma dopo quasi un anno e mezzo che mangio relativamente bene, sono ancora cosi combinato male, se ho ancora queste crisi ?
Ho eliminato il caffè...la cioccolata...tè non ne bevevo mai...
A qualcuno è successo qualcosa di simile ?
Grazie dell'attenzione,e scusate magari un pò la confusione...
Ciao ciao
Gianni
Bisognerebbe insegnare alla gente ad usare la testa....e non solo per mettere il berretto. :-))
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

15 ottobre 2009, 11:12

Complimenti per i tuoi successi! :D
giogua61 ha scritto:Però adesso da 4 giorni : febbre,naso che cola e non si ferma,tosse, dolori un pò ovunque....la classica "influenza" insomma. Io sono convinto che le influenze non esistono se non in corpi che lo permettono,ma dopo quasi un anno e mezzo che mangio relativamente bene, sono ancora cosi combinato male, se ho ancora queste crisi ?
Quelli che tu chiami inconvenienti in realtà sono benedizioni! :D

Non sei affatto messo male, ma se hai ancora del grasso in eccesso, sappi che fra le cellule di quel grasso ci sono tossine. Inoltre se leggi bene quello che dice Ehret, dapprima la disintossicazione avviene nel tratto intestinale e poi si estende più profondamente in tutti i tessuti.

Quindi sei di nuovo sul letto operatorio della Natura! :D
Avatar utente
giogua61
Newbie
Newbie
Messaggi: 33
Iscritto il: 18 ottobre 2008, 6:00
Località: treviso (provincia)

15 ottobre 2009, 11:43

Grazie Luciano :)
Si avevo letto....
Mi sa che allora ne ho ancora per un pò... :)

Dimenticavoo di aggiungere cosa mi ha prescritto la mia dottoressa :
spray per il naso , sciroppo per la tosse , Oki bustine per i dolori, e antibiotico "di copertura " .... ( cosa sarà poi antibiotico di copertura..boh !!!)
Naturalmente ho solo sfruttato i giorni per stare a riposo....:)
I medici secondo me,sono senza speranza!
:)
Bisognerebbe insegnare alla gente ad usare la testa....e non solo per mettere il berretto. :-))
Avatar utente
ale75
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 59
Iscritto il: 28 agosto 2009, 6:00
Località: Brescia

15 ottobre 2009, 12:28

Ciao Gianni,
caspita direi che sei già a buon punto!
Pensa a quanti anni di tossine accumulate dobbiamo smaltire...ci vuole tempo e pazienza. Le crisi sono solo un segnale che stai facendo un ulteriore passo avanti verso la guarigione!
Ovviamente quando si sta male non è il massimo, ma non bisogna demoralizzarsi...ne so qualcosa visto che ultimamente sono spesso sul letto operatorio della Natura, come ha detto Luciano!
Tra problemi ai denti, crampi alle dita dei piedi 8O, febbriciattole e aspetto da zombi con occhiaie mai viste prima - con relativa preoccupazione di familiari e amici che tentano di scoraggiarmi in ogni modo :evil: - è una bella battaglia. Con qualche accorgimento (nel mio caso il magnesio), niente sgarri e soprattutto con i clisteri,alla fine le crisi passano, e ci si sente rinati :D
Quindi...avanti verso la meta!!!
Com´è il cibo così la mente, com´è la mente così è il pensiero, com´è il pensiero così è l´azione.
Mukunda
Newbie
Newbie
Messaggi: 30
Iscritto il: 7 agosto 2008, 6:00
Località: Trapani

15 ottobre 2009, 13:57

Ho letto con attenzione i vostri racconti, ma non ho visto uno degli elementi essenziali del sistema di Ehret...
dove sono i digiuni ?
Avatar utente
giogua61
Newbie
Newbie
Messaggi: 33
Iscritto il: 18 ottobre 2008, 6:00
Località: treviso (provincia)

15 ottobre 2009, 20:54

Vero...
Per quanto riguarda il digiuno :
l'ho fatto tre volte per un giorno, e una volta di due giorni.
Nessun problema particolare riscontrato.Ho fatto il mio lavoro normalmente come sempre.
Credo inoltre che il non assumere alimenti dalla sera,anche dalle 23, fino alle 11,30-12,00 del giorno dopo si possa considerare un breve digiuno.
In questi giorni particolari poi, praticamente mangio solo un grappolo di uva in 24 ore,in una volta.
Oggi va un pò meglio dei giorni scorsi.
Prima o dopo deve passare :-)
Ciao ciao
Gianni
Bisognerebbe insegnare alla gente ad usare la testa....e non solo per mettere il berretto. :-))
Mukunda
Newbie
Newbie
Messaggi: 30
Iscritto il: 7 agosto 2008, 6:00
Località: Trapani

15 ottobre 2009, 22:41

Credo inoltre che il non assumere alimenti dalla sera,anche dalle 23, fino alle 11,30-12,00 del giorno dopo si possa considerare un breve digiuno.
Non credo proprio !
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

16 ottobre 2009, 1:02

giogua61 ha scritto:Credo inoltre che il non assumere alimenti dalla sera,anche dalle 23, fino alle 11,30-12,00 del giorno dopo si possa considerare un breve digiuno.i
Lo si può considerare un mini digiuno. Ehret, parlando della non-colazione, spiega che si da un po' più di tempo al corpo per disintossicarsi. Ma gli effetti veri e propri dei digiuni si presentano dopo qualche giorno di digiuno.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

16 ottobre 2009, 1:04

Mukunda ha scritto:Non credo proprio !
Non limitarti a esprimerti con delle esclamazioni, spiega anche perché non credi proprio.
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

16 ottobre 2009, 9:54

Beh, non ho qua il libro per controllare ma mi sembra che Ehret abbia scritto che si possono curare delle malattie con il solo digiuno della non colazione.
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

16 ottobre 2009, 10:18

E' vero, una buona parte di disturbi scompaiono con la non colazione.
Avatar utente
giogua61
Newbie
Newbie
Messaggi: 33
Iscritto il: 18 ottobre 2008, 6:00
Località: treviso (provincia)

16 ottobre 2009, 12:15

Solo un'ultima cosa,per il momento.
Quelli che intervengono da saccenti, credo che potrebbero risparmiarsi questa loro dimostrazione di esseri superiori.
Non siamo qui per trovare gli specialisti,almeno io credo.
Tutti possono raccontare cosa pensano e la loro personale esperienza.
Di "esperti" se ne trovano già abbastanza in giro per ospedali e studi medici.
Grazie Luciano :-)
Bisognerebbe insegnare alla gente ad usare la testa....e non solo per mettere il berretto. :-))
Avatar utente
giogua61
Newbie
Newbie
Messaggi: 33
Iscritto il: 18 ottobre 2008, 6:00
Località: treviso (provincia)

16 ottobre 2009, 12:17

Preciso :
riferito a Mukunda
Bisognerebbe insegnare alla gente ad usare la testa....e non solo per mettere il berretto. :-))
Rispondi
  • Informazione