invertire l'invecchiamento

Questa sezione è sugli attrezzi da cucina.

Moderatore: luciano

Avatar utente
Maryza
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 258
Iscritto il: 20 agosto 2007, 6:00
Località: Ravenna

19 agosto 2009, 19:41

finalmente la scienza scopre il segreto della salute e della longevità
Vi segnalo il fantastico libro dello scienziato ingegnere ed inventore con molti brevetti in usa
Titolo Invertire l'invecchiamento

Immagine

Parla in modo scientifico e comprensibile di come ionizzare l'acqua
Ciao a tutti
Maryza
"LA VOLONTA´ E´ CIO´ CHE CI TRASFORMA"

Se c'è una via migliore di un'altra, quella, puoi essere certo, è la via della Natura. (Ippocrate)
Avatar utente
rolando7
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 91
Iscritto il: 4 dicembre 2008, 6:00
Località: Roma

19 agosto 2009, 20:17

In realtà, da quel poco che sono riuscito a capire, non si tratta di acqua ionizzata, ma della scoperta dell'acqua calda. :wink:

Sang Wang, infatti, ha compreso che tutti i processi di invecchiamento derivano dall'acidificazione dell'organismo umano, con conseguente demineralizzazione e accumulo di scorie tossiche.
E che la soluzione del problema è nell'assunzione di sostanze alcalinizzanti.
Che, guarda caso, sono principalmente... frutta e verdura.

Ora lui sostiene che l'acqua alcalina possa svolgere la stessa funzione, perchè spesso una dieta corretta è difficile da seguire.

Io penso invece che una buona alimentazione a base di frutta e verdura, oltre ad essere più sana e naturale, sia anche molto più gustosa rispetto a dei beveroni di acqua, bicarbonato e sostanze chimiche alcalinizzanti.

tu che ne pensi, Maryza? :wink:

qui il link con un video dell'ing. Sang Wang
http://www.macroedizioni.it/libri/invertire-l-039-invecchiamento.php
(Tra l'altro non mi sembra il ritratto di una persona che scoppia di salute)

:lol:
Avatar utente
Maryza
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 258
Iscritto il: 20 agosto 2007, 6:00
Località: Ravenna

22 agosto 2009, 20:58

Hai ragione, una buona alimentazione a base di frutta e verdura è senz'altro più sana e naturale ed è anche molto più gustosa, comunque io ho provato ad alcalinizzare l'acqua con questa formula:
Per una confezione di 37 ml
idrossido di potassio: 3,02 gr
idrossido di sodio: 1,01 gr
acqua distillata q.b. per arrivare a 37 ml

Ti assicuro che è un concentrato alcalino veloce e semplice da usare.
da 2 a 4 gocce in un bicchiere d'acqua trasformano l'ordinaria acqua potabile in acqua fortemente alcalina.
in una confezione da 37 ml ci sono circa 1000 cocce e ti bastano per circa un mese.
Sono ormai 2 anni che consumo così l'acqua che bevo inoltre mangio come al solito tutta la mia frutta e verdura, risultati eccezionali.
Il costo per produrmi quest'acqua mi costa solo 6 euro al mese
ma se vai sul sito:
www.alkalife.it italiano
ti renderai conto che la vendono a 30 euro al flacone. Un'esagerazione.
provare per credere.
Un abbraccio
Maryza
Ultima modifica di Maryza il 22 agosto 2009, 22:37, modificato 1 volta in totale.
"LA VOLONTA´ E´ CIO´ CHE CI TRASFORMA"

Se c'è una via migliore di un'altra, quella, puoi essere certo, è la via della Natura. (Ippocrate)
Avatar utente
Maryza
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 258
Iscritto il: 20 agosto 2007, 6:00
Località: Ravenna

22 agosto 2009, 21:09

ho cercato nel forum un post di circa 3 anni fa che parlava di idrocolonterapia da fare in casa ma non l'ho trovato.
Si trattava di una tavola da applicare nel wc ci si sdraiava comodamente sopra e si erogavano parecchi litri di acqua 10/15 litri stando comodamente stesi nel proprio bagno effettuando così una profonda pulizia del colon (così mi pare) e il costo era di circa 400 euro se non ricordo male.
Non ricordo il nome dell'azienda produttrice di questo prodotto, qualcuno se lo ricorda?
Mi fate sapere il nome dell'azienda oppure il sito dove ne parlano?
Grazie
Un abbraccio
Maryza
"LA VOLONTA´ E´ CIO´ CHE CI TRASFORMA"

Se c'è una via migliore di un'altra, quella, puoi essere certo, è la via della Natura. (Ippocrate)
Avatar utente
coralloh
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 63
Iscritto il: 5 luglio 2009, 6:00
Località:

25 agosto 2009, 8:28

Cara Maryza, se non sbaglio la tavola di cui parli è quella citata nel libro di Bernard Jensen "Intestino libero".La tavola si chiama colema.
Ti riporto l'indicazione trovata sul forum
"Allora il venditore del colemaboard si chiama Claudio Staffa, se siete interessati all'acquisto della tavola compresi glli acessori potete scrivergli a questo indirzzo email: [email protected]"
Il link alla discussione è questo
https://www.arnoldehret.it/modules.php? ... sc&start=0

Buona giornata
:D
Avatar utente
sandrod
Veterano
Veterano
Messaggi: 716
Iscritto il: 19 ottobre 2007, 6:00
Località: santena (to)

25 agosto 2009, 14:02

adesso c'è il sito www.clismatavola.it

:wink:
"avere il tempo… poter scegliere, non sapere dove si va e andarci lo stesso" Bernard Moitessier
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

25 agosto 2009, 14:09

sandrod ha scritto:adesso c'è il sito www.clismatavola.it :wink:
Grazie Sandro! :D
Avatar utente
senzapane
Newbie
Newbie
Messaggi: 12
Iscritto il: 22 maggio 2009, 6:00
Località:

25 agosto 2009, 14:21

Ciao a tutti. Io uso da circa un mese l'apparecchio del Dr. Di Cecco. Nominato Bio Fluff. Vi assicuro che un grande brevetto perchè si utilizza nel WC, pratico, leggero e molto igienico. Se volete approfondire vedete questo sito http://www.biofluff.com/index.htm.
Comprato su internet. Il Dr. Di Cecco molto gentilmente risponde a tutte le domande. Insomma un'acquisto fortunato.
Avatar utente
Maryza
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 258
Iscritto il: 20 agosto 2007, 6:00
Località: Ravenna

29 agosto 2009, 20:21

Spiacente! Questo link non sembra essere funzionante.
"LA VOLONTA´ E´ CIO´ CHE CI TRASFORMA"

Se c'è una via migliore di un'altra, quella, puoi essere certo, è la via della Natura. (Ippocrate)
Avatar utente
Maryza
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 258
Iscritto il: 20 agosto 2007, 6:00
Località: Ravenna

29 agosto 2009, 20:23

Cara Senzapane il link che hai postato non è funzionante...
Peccato... sarebbe stato interessante conoscerlo nei dettagli.

Un abbraccio
Maryza :wink:
"LA VOLONTA´ E´ CIO´ CHE CI TRASFORMA"

Se c'è una via migliore di un'altra, quella, puoi essere certo, è la via della Natura. (Ippocrate)
Avatar utente
sandrod
Veterano
Veterano
Messaggi: 716
Iscritto il: 19 ottobre 2007, 6:00
Località: santena (to)

30 agosto 2009, 0:33

il link corretto è

http://www.biologica-sas.it/
"avere il tempo… poter scegliere, non sapere dove si va e andarci lo stesso" Bernard Moitessier
Avatar utente
sandrod
Veterano
Veterano
Messaggi: 716
Iscritto il: 19 ottobre 2007, 6:00
Località: santena (to)

30 agosto 2009, 0:37

però .... 390 euri non sono proprio pochini ....
"avere il tempo… poter scegliere, non sapere dove si va e andarci lo stesso" Bernard Moitessier
Avatar utente
Maryza
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 258
Iscritto il: 20 agosto 2007, 6:00
Località: Ravenna

30 agosto 2009, 12:49

Grazie 1000 visiterò il link
comunque anche il clismatavola costa 400 euro ed è forse più ingombrante...

Un abbraccio
Maryza :wink:
"LA VOLONTA´ E´ CIO´ CHE CI TRASFORMA"

Se c'è una via migliore di un'altra, quella, puoi essere certo, è la via della Natura. (Ippocrate)
Avatar utente
senzapane
Newbie
Newbie
Messaggi: 12
Iscritto il: 22 maggio 2009, 6:00
Località:

17 novembre 2009, 16:38

Io ho comprato il neat colon. Identico al biofluff del Dr. Di Cecco. C'è fra tutti e due qualche differenza.
Dopo ho trovato una grande disponibilità per parte del Dr Di Cecco a informarmi nell'utilizzo comunque.
Il Clismatavola o Colema riesce ad arrivare a tutto il colon. Il biofluff fa arrivare l'acqua al colon discendente.
Diciamo che il Clismatavola ha un solo vantaggio, ed è quello detto in precedenza.
Il biofluff o Neat colon ha un filtro antibatterico per l'acqua. E molto comodo, piccolo, si può utilizzare quotidianamente. Si usa con acqua da 38° a 40°. Previamente controllata dall'uscita dal bidet o dal lavandino.
Si realizza seduti nel watter senza problemi, eliminando direttamente le feci metre entra l'acqua.
Dura da 5 minuti a mezz'ora. Quanto volete.
Insomma io mi trovo benissimo. Magari ho spesso un po? 350 euro. Molto di meno di comprare un nuovo televisore ai cristalli che mi servirebbe per vedere morte e guerra.
Vi indirizzo al sito del Dr. Di Cecco
http://www.biofluff.com/index.htm
Quello del neat Colon (identico con qualche miglioria nella presentazione, ha una borsa per portarlo)
http://www.neatcolon.com/it/aboutus.html
Nessuno dei due sostituisce l'idrocolonterapia. Tutti e due sostituiscono l'enteroclisma manuale. Ciao a tutti.
SteG73
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: 5 gennaio 2010, 6:00
Località: nord Milano
Contatta:

5 gennaio 2010, 19:23

Ciao a tutti, pur essendo un Ehretiano da tempo mi sono iscritto al forum solo ora per intervenire, anche se con un certo ritardo, nella discussione idrocolonterapia domestica e non.
Questa pratica, mi spiace dirvelo, ma fa male e non da risultati completi.
Affermazione forte, ma mi spiego subito.
Inserire dall'orifizio anale una cosa come 15 litri di acqua nell'intestino crasso (colon e retto) è traumatico per l'organo e soprattutto per i tessuti (mucosa inclusa) soprattutto se debilitati da una vita passata nella "sporcizia".
Invece, una pratica che NON COSTA NULLA, e quindi nascosta ai più, è la cosiddetta SHANK PRAKSHALANA, pratica indiana yoga-ayurvedica di depurazione dell'intestino.
Si svolge più o meno cosi': si beve un bicchiere di acqua salata (conc 6-7% = fisiologia) e poi si fanno asana (esercizi yoga) per far defluire l'acqua. Poi si ribeve un altro bicchiere d'acqua salta e si rifanno gli esercizi fino a quando non si va al bagno (la 1^-2^ volta è di feci, le successive si va ad acqua).Si continua fino a che l'acuq che esce non ha il colore di quella che entre.
Essendo salata l'acqua non viene assorbita, quindi prosegue lungo il tubo LAVANDOLO. Lo lava TUTTO tenue e crasso, compreso lo stomaco. Io e mia moglie la pratichiamo GRATUITAMENTE e con meravigliosa soddisfazione. E' NATURALE "quasi del tutto" e non traumatizza l'apparato digerente.
Spero di avervi dato una buona dritta cari Ehretiani [...]
Open your mind and nothing else matter!
Rispondi
  • Informazione