pentola vapor control fogacci

Questa sezione è sugli attrezzi da cucina.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
Luce1
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 97
Iscritto il: 12 maggio 2013, 6:00
Località:

16 settembre 2013, 8:48

È una pentola in cui la temperatura non supera mai i 105 gradi.
Visto che sicuramente preparerò qualche piatto cotto soprattutto per la cena vorrei attrezzarmi meglio.
Cosa ne dite, qualcuno la usa?

Grazie.
"Ogni cosa buona richiede il suo tempo!" Tutto è sviluppo e niente di organico viene creato in un attimo; persino il negativo, la malattia, l´invecchiamento, non arrivano di colpo o approssimativamente.
(Insegnamenti sul digiuno)
Avatar utente
Fiorenzo
Veterano
Veterano
Messaggi: 725
Iscritto il: 18 dicembre 2012, 6:00
Località: Termoli (CB) - Molise
Contatta:

16 settembre 2013, 9:00

Ma quante cose si imparano su questo forum?!?
Non ne avevo mai sentito parlare e devo dire che è molto interessante.
Fino ad oggi cucinavo tutte le mie verdure a vapore nel cestello della pentola a pressione trovandomi sempre benissimo.
Effettivamente, leggendo sul sito ufficiale delle pentole Fogacci, nella pentola a pressione tradizionale tutti i sali minerali si disperdono nell'acqua sul fondo.
Una sola domanda alla quale non ho avuto risposto leggendo rapidamente il sito fogacci... ma si può cucinare senz'acqua vero?
Estratto del compito in classe di mia nipote dove mi descriveva : "Come ho già detto è molto simpatico, era un goloso di prima categoria, ma leggendo un libro si è accorto che sbagliava!" :D
In transione da gennaio 2013
Avatar utente
Luce1
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 97
Iscritto il: 12 maggio 2013, 6:00
Località:

16 settembre 2013, 9:06

Credo che si possa cucinare senza acqua o magari con poca acqua.
Speriamo ci sia qualcuno dei nostri che la usa e che ci possa dire qualcosa.

Ps anche io imparo tanto qui, è la mia fonte quotidiana!
"Ogni cosa buona richiede il suo tempo!" Tutto è sviluppo e niente di organico viene creato in un attimo; persino il negativo, la malattia, l´invecchiamento, non arrivano di colpo o approssimativamente.
(Insegnamenti sul digiuno)
Avatar utente
sorvolando
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 197
Iscritto il: 3 agosto 2010, 6:00
Località: Genova

16 settembre 2013, 17:08

ciao, io la uso per cuocere le verdure, è vero sono più buone,
almeno..a me sembrano più saporite,
non so a quanto arrivi la temperatura, uso poca acqua e niente olio
ci si può cucinare sia verdure stufate che minestre
buon vapore a tutti :wink:
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

16 settembre 2013, 21:16

Mi sembra la soluzione ottimale, pero per quella che sostituirebbe la mia pentola a pressione da 5 litri che ho adesso dovrei spendere 226 euro, mannaggia! :D

Vapor Control 2000: Casseruola fonda
Avatar utente
valina
Veterano
Veterano
Messaggi: 911
Iscritto il: 1 aprile 2012, 6:00
Località: Alessandria
Contatta:

17 settembre 2013, 11:18

Non mi sono chiari i tempi di cottura e le modalità: c'è un timer che avverte quando è trascorso il tempo?
Io utilizzo per la cottura a vapore una pentola tedesca MWF che consente anche a vapore dei tempi brevissimi di cottura (patate tagliate a metà 6 min, carote intere 3 min ecc). Ci sono due livelli di pressione e un timer che fa bip bip al termine. Era un regalo ma so che costa caruccia.
Utilizzo anche una slow cooker (circa 90°) ma è elettrica :roll: (assorbimento c.ca 300W) Pagata circa 70$ + il trasformatore ma ce ne sono con il trasformatore già integrato. La uso per fare verdure tipo stufate e le zuppe.
Ma cerco di cucinare il meno possibile :lol: Viva le insalate!!!!
Avatar utente
sorvolando
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 197
Iscritto il: 3 agosto 2010, 6:00
Località: Genova

19 settembre 2013, 20:08

non ci sono timer in queste pentole, si può aprire il coperchio e controllare la cottura,
la valvola della pressione riguarda solo il doppio fondo che contiene l'acqua.
Io ne ho una piccoletta, mi è stata regalata, non so il suo costo e cerco di usarla poco,
solo quando mi prende la voglia di cibo cotto,
e mi sembra più vivo cucinato così.. ma forse è solo una mia impressione
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

19 settembre 2013, 20:39

sorvolando ha scritto:...e mi sembra più vivo cucinato così.. ma forse è solo una mia impressione
E' anche la mia impressione. :D
Avatar utente
Luce1
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 97
Iscritto il: 12 maggio 2013, 6:00
Località:

20 settembre 2013, 21:01

Grazie sorvolando per le tue indicazioni. Sto quasi decidendo di acquistarla anche se il prezzo al momento mi frena.
"Ogni cosa buona richiede il suo tempo!" Tutto è sviluppo e niente di organico viene creato in un attimo; persino il negativo, la malattia, l´invecchiamento, non arrivano di colpo o approssimativamente.
(Insegnamenti sul digiuno)
Avatar utente
alexsurfer
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 235
Iscritto il: 17 ottobre 2010, 6:00
Località: Genova

7 ottobre 2013, 16:10

Scusate ma i cibi nn dovrebbero nn superarare i 42 g? Se cuocete a 100Gr perdete tutta la loro bonta.


Dico giusto?
Avatar utente
Fiorenzo
Veterano
Veterano
Messaggi: 725
Iscritto il: 18 dicembre 2012, 6:00
Località: Termoli (CB) - Molise
Contatta:

7 ottobre 2013, 16:33

alexsurfer ha scritto:Dico giusto?
Dici giustissimo, ma almeno nella fase di transizione, la priorità dobbiamo darla al potere pulitore dei cidi e non al potere nutrizionale.
Non che mangiare crudo non vada bene ma è perfettamente tollerata anche l'alimentazione di cibi cotti purché aiutino a ripulirici per bene.
Estratto del compito in classe di mia nipote dove mi descriveva : "Come ho già detto è molto simpatico, era un goloso di prima categoria, ma leggendo un libro si è accorto che sbagliava!" :D
In transione da gennaio 2013
Rispondi
  • Informazione