Cosiglio per farina di mais

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum
1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Rispondi
Avatar utente
ilario
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: 5 dicembre 2011, 6:00
Località: Francoforte

ciao a tutti
volevo sapere se la pasta di farina di mais condita con sugo di pomodoro crea muco .
grazie in anticipo :wink:


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
giove
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 181
Iscritto il: 27 febbraio 2010, 6:00
Località: Macerata

Ciao Ilario, tutte le farine creano muco, comunque la migliore è quella di segale. Cerca nel forum.
Avatar utente
ilario
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: 5 dicembre 2011, 6:00
Località: Francoforte

grazie per le risposte e alle mie domande.
ho paura che per i primi periodi vi rompero un po le scatole
:wink:
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1464
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

ehret consigliava il pane tostato di segale e io uso quello oppure il pane tostato; insomma per creare meno muco possibile nel male tostiamo il pane che cre meno danni; sto propio rileggendo il libro per la quinta volta in questi giorni e scopro sempre qualcosa di nuovo dimenticato.
Davide
Avatar utente
Cymba
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 221
Iscritto il: 19 agosto 2011, 6:00
Località:

la pasta di mais non l'ho mai sentita... io a volta mangio la polenta di farina di mais, quella sì... è molto buona e secondo me anche meno mucosa della pasta, e più digeribile anche....ovviamente non mangiata con il gorgonzola o con i funghi o carni variamente cucinate :wink: ma con delle verdure o pomodoro :)

il pane di segale è squisito e molto digeribile, anch'io se lo trovo di qualità prendo sempre quello

anch'io sto rileggendo il libro! è un libro magico, sembra assurdo ma davvero ogni volta si scopre qualcosa di nuovo, o comunque qualcosa che letto sulla scorta delle nostre esperienze, assume un significato rivelatore :wink:
When illusion spin her net
I´m never where I want to be
And liberty she pirouette
When I think that I am free
Avatar utente
dodo
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 297
Iscritto il: 14 ottobre 2009, 6:00
Località: casorate primo PV

in merito al pane integrale e non, ho scoperto che il problema che si è presentato appena ho cominciato la nuova dieta e cioe aria , aria , e aria ancora, lo attribuivo ad un colonia di batteri che ospitavo nel mio intestino, quindi fai ricerca per meteorismo e prendi quello che serve per risolvere, cumino, semi di finocchio, beveroni di malva, insomma ho provato varie strade ma il problema non passava del tutto se non attenuazioni in genere ma non passava, un giorno avevo finito il pane e ho mangiato senza, da li e stata una rivelazione, non avevo aria nella pancia, mi son vuoi vedere che e proprio lui, lo eliminato definitivamente e voilà come per incanto e finito l'incubo.
e lui il colpevole....il pane di qualsiasi tipo, insieme alla frutta e verdura fermenta.....meditate
Avatar utente
nature7
Newbie
Newbie
Messaggi: 16
Iscritto il: 14 febbraio 2011, 6:00
Località:

il pane insieme alla frutta è risaputo che fermenti..

ma non credo proprio insieme alla verdura, magari se mangi broccoli o cavoli o cipolle, sono quelle le cause dell'aria, non certo una fermentazione di pane e verdure..
Avatar utente
jennifer
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 467
Iscritto il: 3 maggio 2011, 6:00
Località: veneto

Potrebbe essere il lievito :roll:
«Spesso ci si imbatte nel proprio destino sulla strada per evitarlo.»
Oogway in Kung Fu Panda
Avatar utente
EnricoPro
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 443
Iscritto il: 24 gennaio 2010, 6:00
Località: Italy,Lombardia,Pavia,Cilavegna

Alt un momento!

Io veramente non ne mangio di pane se non solo in quelle occasioni in cui sono invitato ed devo dire che di aria ne ho parecchia diciamo che soffro di meteorismo nonostante mangio anche per periodi di 15/20 giorni solo frutta fresca ed essiccata.

Il pane nella mia dieta di transizione l'ho abbandonato da quasi tre anni ed l'aria nè ho comunque. Quindi non direi che è il pane che si mangia il giorno prima oppure una settimana fà nemmeno le verdure. Perchè neanche quelle io sto mangiando ma solo frutta ed mi concedo qualche pasto "tradizionale" quando ho fatto vari giorni di sola frutta. Credo che il meteorismo sia causato da muco vecchio quando questo sia così persistente nonostante una dieta di transizione con alternanza di dieta senza muco al 100%.

Però mi riservo ancora dei dubbi perchè non sono sicuro ma sto cercando di capire. Ciao a presto!
Vivere per la ricerca della Verità
Avatar utente
poveraccio
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 258
Iscritto il: 9 ottobre 2010, 6:00
Località: Pescia

EnricoPro ha scritto:Alt un momento!

Io veramente non ne mangio di pane se non solo in quelle occasioni in cui sono invitato ed devo dire che di aria ne ho parecchia diciamo che soffro di meteorismo nonostante mangio anche per periodi di 15/20 giorni solo frutta fresca ed essiccata.

Il pane nella mia dieta di transizione l'ho abbandonato da quasi tre anni ed l'aria nè ho comunque. Quindi non direi che è il pane che si mangia il giorno prima oppure una settimana fà nemmeno le verdure. Perchè neanche quelle io sto mangiando ma solo frutta ed mi concedo qualche pasto "tradizionale" quando ho fatto vari giorni di sola frutta. Credo che il meteorismo sia causato da muco vecchio quando questo sia così persistente nonostante una dieta di transizione con alternanza di dieta senza muco al 100%.

Però mi riservo ancora dei dubbi perchè non sono sicuro ma sto cercando di capire. Ciao a presto!
Una cosa non esclude l'altra. :wink:
Avatar utente
EnricoPro
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 443
Iscritto il: 24 gennaio 2010, 6:00
Località: Italy,Lombardia,Pavia,Cilavegna

Può darsi.

Ma quello che ho notato che soffro di meteorismo molto di più da quando ho intrapreso la dieta di transizione con alternanza di sola frutta per parecchi giorni eliminando del tutto il pane e la verdura già da parecchio tempo che da quando mangiavo verdura e frutta nella mia dieta di transizione.

Questo oserei dire che è quasi palese che il pane e la verdura non è attualmente la causa del meteorismo ma è lo scioglimento degli stessi in profondità di residui oramai vecchi dovuto all'introduzione di molta e sola frutta.

Per ora non so darmi un'altra spiegazione.

Quindi certamente che il pane crea aria ma non credo in modo così persistente il pane che si è mangiato il giorno prima piuttosto che quello che si è accumulato molti anni prima.

Non dimentichiamo che qualche "scoreggia" non si può classificare meteorismo ma una cosa persistente allora direi di si.

Comunque questa è la mia esperienza personale e il mio ragionamento personale. Ciao a tutti!

In conclusione il meteorismo si potrebbe ipotizzare che sarebbe provocato da tutti gli alimenti che provocano muco sia in maggior o minor misura e ciò non implica al solo pane ma tutto il resto del cibo "civilizzato" per questo che quando dico che è il meteorismo è provocato da muco vecchio non è riferito solamente al pane o ai farinacei in generale ma anche uova, latte, ecc..

Credo che dopo questo post ho le idee più chiare in proposito e questo devo dire grazie a Voi che mi fate analizzare e ragionare nel rispondere e leggere i Vostri messaggi perchè mi mette in condizione di esprimere e partecipare un contesto in comune dandomi la possibilità di mettermi in condizione di "causa" sul mio stato di salute e di ciò che sto facendo prendendomi più responsabilità del mio percorso. Che tutto questo possa essere di aiuto a qualcun altro suggerendogli una possibile risposta. Grazie a tutti Voi che io cresca sempre più e Voi con me!!
Vivere per la ricerca della Verità
Avatar utente
Stefano975
Newbie
Newbie
Messaggi: 31
Iscritto il: 8 aprile 2012, 6:00
Località: Mirandola Modena

Per esperienza personale e prove fatte sono i lieviti, c'è chi tollera piu o chi tollera meno, chi sopporta il lievito di birra e non i lieviti chimici, chi risennte della madre del lievito come il peggiore dei lassativi.
Soprattutto la madre del lievito, ci sono forni o pizzerie che si trascinano dietro la colonia batterica lievitante da generazioni, la reazione va anche in base al tipo di colonia batterica.
Un esempio, c'è una pizzeria qui nei dintorni dove la lievitazione funziona meglio di un lassativo, senza dolori e senza arie, ce n'è poi un altra di pizzeria la quale colonia si abbarbica nell'intestino, il risultato dolori ed arie anche per 4-5 giorni.
Il tutto confermato da altre persone e comprovato da una persona che i lieviti li ha studiati fino in fondo.
Per assurdo i meno problematici sono i lieviti chimici.

Stefano

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione