Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
da CirMil
#89514
Mi sono iscritto a questo forum perché dal 2005 che ogni anno faccio digiuni di una o due settimane insieme ad altre persone.
Poi non proseguo in uno stile di vita che mi consentirebbe di vivere meglio, e mi lascio andare nel cibo, anche se seguo la Macrobiotica, avendo la fortuna di avere la figlia che ha studiato in Usa questa filosofia o stile di vita.
Circa 10 anni fa sono accadute diverse cose che mi cambiarono la vita: scorprii che sono allergico ai farmaci dopo una diagnosi medica che mi avrebbe obbligato a farmaci per il resto della vita. Ma ogni volta che provavo un farmaco c’era qualche reazione del corpo. Grazie a quel momento mia figlia studiava macrobiotica la quale mi preparava dei rimedi macrobiotici con i quali riuscii a venirne fuori senza danni.
Da allora l’alimentazione di famiglia è totalmente cambiata.
Ma poi di nuovo la quantità di cibo che mando giù e troppa e lo stile di vita quotidiano mi porta a mangiar troppo è in maniera disordinata e vorace.
A settembre 2017 ho deciso di farmi operare alle emorroidi dopo circa 40anni che ne soffrivo, ero arrivato al sanguinamento da 18 anni e ultimamente era veramente un grosso problema.
L’operazione è riuscita perfettamente (sono stato operato da una equipe esterna all’ospedale con una tecnica particolare ) se non il fatto che mi hanno iniettato endovena un antidolorifico anche se non avevo dolori e dopo avermi detto che dovevo farlo anche se avevo dichiarato le mie allergie.
Hanno voluto seguire il loro protocollo e sono andato in shoc anafilattico.
Grazie al fatto che l’equipe non era ancora andata via sono stato operato per la seconda volta.
Dopo questa esperienza i medici mi hanno detto che faccio parte di quel 20% di soggetti a rischio in quanto allergico e nessuno mi fa dei test in quanto anche una tachipirina via orale dopo poco mi causa stomatite. Non potendo assumere farmaci il decorso post operatorio è durato circa 3 mesi e non una settimana.
Grazie alla conoscenza del digiuno sono riuscito ad espellere molto di quello che avrebbero dovuto fare i farmaci. Dopo tale esperienza e grazie al digiuno ora sono mesi che sto attento alla alimentazione e ho deciso di cambiare stile di vita e pensare di più al corpo.
Grazie al gruppo di digiuno dove da anni una persona eccezionale insegna questo metodo, ho trovato anche questo forum dove mi aiuta a restare “connesso”. Ho acquistato i libri di Ehret e intendo studiare e proseguire nel “ centrare” l’alimentazione che mi aiuti a vivere meglio ed evitare di ammalarmi.
Grazie a tutti
Avatar utente
da CirMil
#89556
Ho letto il primo libro (dieta senza muco) della serie che ho acquistato.
Volevo chiedere se ci sono anche in formato pdf in quanto mi viene più facile la ricerca delle parti che poi mi interessa rivedere.
In questo libro mi ci ritrovo ed ho avuto molte conferme a ciò che da molti anni seguo.

Non ho capito come va interpretata la tavola di Berg.

L’altra cosa riguarda “un solo pasto al giorno” quando scrive “verdure” in questo caso si possono usare i menu descritti nel libro?

Grazie
Avatar utente
da CirMil
#89557
Per quanto inerente al sesso quando scrive sulla eiaculazione, non è chiaro se è inerente al coito interrotto onapla non eiaculazione che invece i taoisti conoscono da millenni.
Avatar utente
da luciano
#89559
No, non esistono i libri in formato pdf. Quelli che eventualmente si trovassero online sono illegali e soggetto di reato penale per violazione della Legge sul Diritto di Autore.

Riguardo alle tavole, leggi questo:
LE TAVOLE DI RAGNAR BERG

Riguardo alle ricette, ti consiglio di rileggere la LEZIONE XVI:
Dieta di Transizione (Parte II)
RICETTE SPECIALI DI TRANSIZIONE

Prima di pensare al pasto unico è meglio che ne fai almeno due, eventualmente salti la colazione.

Come è scritto sempre nella lezione indicata, facendo attenzione alla parte da me evidenziata:
Il Prof. Ehret riferisce spesso di avere deliberatamente tralasciato le ricette, non ostante le ripetute richieste, fornendo la seguente ragione: «In Natura, così come nel regno animale, non ci sono assolutamente miscugli. Il metodo ideale e più naturale di mangiare è la mono-dieta. Un solo tipo di frutta fresca, di stagione, dovrebbe costituire un pasto, e ci si ritroverebbe nutriti al meglio. Questa condizione, naturalmente, non può verificarsi fino a quando non si sarà ripulito a fondo il corpo dai veleni delle tossine, dal muco, o dalle cosiddette sostanze estranee ».

Le ricette che seguono questo capoverso sono state aggiunte (furbescamente) dall'Editore di Ehret di allora, soprattutto per inserire prodotti che lui stesso vendeva, come "Protose", "Nuttolene", ecc., prodotti che non troveresti comunque facilmente.

Personalmente non le ho mai prese in considerazione, mentre ho utilizzato spesso le ricette prima di quel capoverso, che sono quelle ideate da Ehret.
Avatar utente
da luciano
#89560
CirMil ha scritto:
12 luglio 2018, 11:53
Per quanto inerente al sesso quando scrive sulla eiaculazione, non è chiaro se è inerente al coito interrotto onapla non eiaculazione che invece i taoisti conoscono da millenni.
Ehret dice semplicemente questo:
La credenza errata che trattenere lo sperma (un'idea degli esperti moderni) nutra il cervello dell'uomo (in quanto sostanza altamente proteica) è assurda.

Dice quindi esplicitamente trattenere lo sperma, non riferendosi ad alcun tipo di pratica con la quale venga fatto. Va quindi considerato in merito a qualsiasi pratica, che sia proposta dagli "esperti moderni" o dai Taoisti.
Avatar utente
da CirMil
#89563
Per quanto riguarda la colazione non è un problema non la faccio mai, tranne un periodo inerente a qualche anno fà,che non sto a descrivere.
A volte faccio un succo di arance e o limone che mi arrivano dalla Sicilia da alberi una una famiglia mia cliente, non trattati. Conservo questi agrumi sulla paglia e non si deteriorano per mesi.
Provo a fare un solo pasto e poi vedo, anche perché questa cosa rientrava nei miei obiettivi.
Come descrivevo faccio digiuni dal 2005 ultimo 22 Aprile 6 Maggio. Inoltre la domenica digiuno e poi tre gg al mese a luna calante.
Purtroppo avevo interrotto questa cosa per qualche anno ritrovandomi in una situazione non idonea.
Ora sono ritornato sui miei passi e proseguo. Che dire: ci provo, anche perché i piccoli step non mi hanno mai aiutato, provo e semmai faccio in tempo a rivedere la mia posizione.
Un pò di anni fa un risveglio di coscienza mi ha portato su questa strada, infatti avevo già letto qualcosa di Ehret.
Ora sto ancora ascoltando ciò che sentono ad arrivare a cucire il"vestito" su misura.
Credo che ognuno di noi prova sulla propria pelle cosi come ha fatto Ehret e tanti altri.
Nel mio caso per esempio la frutta mi crea gas intestinale, se invece mangio un solo tipo e non abbondante, tutto bea bene. Quindi invece di combinare tre o quattro tipi di frutta, ne mangio un tipo al giorno per tre o quattro giorni.
A presto grazie veramente per il prezioso supporto.
Avatar utente
da CirMil
#89567
Volevo precisare a proposito della eiaculazione, onde evitare errate interpretazioni, trattenere lo sperma, e’ estremamente pericoloso oltre che dannoso per la propria salute ed in particolare la prostata.
Non mi dilungo nella questione, ma il fatto non sta nel trattenere lo sperma ma Non arrivare alla sua produzione, restando in un piacere continuo arrivando a sentirsi un unita con il partner.
Questi livelli sacrali portano le persone a vedere e sentire ciò che normalmente ne l’uomo ne la donna ne vedono ne sentono.
Grazie a tutti e buona giornata
Avatar utente
da CirMil
#89568
Dimenticavo di aggiungere che il sesso è un atto sacrale e se non si è PULITI DENTRO, con uno stile di vita sano ed una corretta alimentazione e’ di difficile raggiungere quei livelli, si rischia Confusione e “grandi peccati”.
Avatar utente
da CirMil
#89638
Ciao, volevo informare che continuo nella alimentazione e mi trovo bene, ogni tanto arriva qualche "deviazione". Comunque riesco a fare un pasto al giorno.
Volevo chiederti cos è che genera la voglia di cibo?
Mi capita, dopo aver mangiato di sentire una gran voglia di cibo, pane, riso o pasta.
Insomma mi sento vuoto
Avatar utente
da luciano
#89639
Ci sono diverse spiegazioni.
Una è che i farinacei sono assuefacenti come altre sostanze, come il tabacco per esempio.

Un'altra è che gli obiettivi che stiamo cercando di perseguire non ci stanno soddisfacendo abbastanza o per nulla. Allora il vuoto creato dall'insoddisfazione si cerca di riempirlo con il cibo.
Avatar utente
da CirMil
#89640
mi ci ritrovo, ma il cambiamento lo "voglio" per il semplice fatto che mi sento meglio e mi rende presente.

A questo punto ti voglio chiedere se hai qualche consiglio per superare quei momenti.

Grazie
Diario di Lucia

Sono passati quasi due mesi da quando ho iniziato […]

Ciao Luciano, certo mi ha detto che il fornitore n[…]

Lettura panoramica

Buonasera, mi chiamo Marilisa e sono nata il 26/11[…]

Ciao a tutti sono Foxtrotter

Sono d'accordo con te

Libri di Arnold Ehret