tintarella

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".

Moderatori: luciano, Moderators

Regole del forum
Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.
Rispondi
Avatar utente
sibilla
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 154
Iscritto il: 10 febbraio 2007, 6:00
Località: milano

14 maggio 2007, 23:04

In questi giorni sono stata dai miei in Liguria e ho cominciato a prendere il sole. E' già un po' di anni che sul tema abbronzatura ci avevo un po' messo una pietra sopra, nel senso che mi ero rassegnata all'idea che il sole facesse male e che quindi preferivo non abbronzarmi piuttosto che rischiare. Solo che adesso dopo aver scoperto la dieta ho rapidamente cambiato idea, vorrei abbronzarmi e non vedo l'ora di scoprire che magari, sono anche diventata meno sensibile alle scottature! In fondo da un anno a questa parte la mia alimentazione è cambiata parecchio, in un verso o in un altro. E a questo proposito la domanda è: voi usate creme protettive? Se faccio attenzione a prendere il sole gradualmente e a non scottarmi, più o meno, conviene non metter nulla o comunque è sempre preferibile proteggersi? Un po' di fastidio tipo lieve scottatura non sono riuscita ad evitarlo.
In genere oltre ad abbronzarmi poco mi sono sempre fatta un punto d'onore di non prendere mai un raggio di sole senza protezione, visto che sono anche un tipo chiaro! Però adesso..?
Ciao!
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13257
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

15 maggio 2007, 0:15

Ciao Sibilla,
prendi pure il sole, ma almeno all'inizio usa dei protettivi, anche perché il corpo deve essere abbastanza ripulito per non scottarsi, poi mettersi lì a prendere il sole è diverso che prenderlo nelle normali attività.
Di sicuro l'anno prossimo sarà diverso. Quando avrai preso un po' di colore, puoi tentare senza protettivi.
Leggi anche i miei articoli sul sole, se non li hai ancora letti:
https://www.arnoldehret.it/modules.php? ... =0&thold=0
https://www.arnoldehret.it/modules.php? ... =0&thold=0
Avatar utente
sibilla
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 154
Iscritto il: 10 febbraio 2007, 6:00
Località: milano

15 maggio 2007, 12:35

Grazie allora comincio con un po' di protezione! Il mio solito ottimismo... :lol:
acquariano

16 maggio 2007, 21:12

Io ho avuto il "problema" dei nevi: ne ho moltissimi e di tutte le qualità e dimensioni. Andavo a controllarli ogni 6 mesi e puntualmente me ne rimuovevano un paio alla volta per precauzione per il motivo che avrebbero potuto evolvere in melanomi. In tutto me ne hanno tolti una decina. Mi sono stancato, mi sono informato ed ora non me li faccio più togliere, prendo il sole tranquillamente e mi sento benissimo pure i nevi anche se sembra crescano di dimensione dopo le esposizioni ma non ho più timore del tumore! Prendo il sole soprattutto nelle ore più sconsigliate (di notte :lol:) ma senza nessun disturbo, anzi! Chiaro che lo faccio in maniera graduata e controllata. :wink:

Un raggio di sole a tutto il popolo disintossicante.
Rispondi
  • Informazione