Semi di lino

La dieta di per sé, disintossica ed elimina il muco. Rimedi naturali possono facilitare il percorso.

Moderatore: luciano

Avatar utente
syncster
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 377
Iscritto il: 12 gennaio 2007, 6:00
Località: Trento

10 dicembre 2007, 19:33

Come si usano i semi di lino contro la stitichezza? qulacuno puo darmi qualche dritta..grazie
Avatar utente
SofiaLoren
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 270
Iscritto il: 26 aprile 2007, 6:00
Località: Ravenna

10 dicembre 2007, 21:11

Un cucchiaio o due di semi di lino in un bicchierone d'acqua tiepida,mischiare e bere la mattina a digiuno.Ciao
Avatar utente
syncster
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 377
Iscritto il: 12 gennaio 2007, 6:00
Località: Trento

11 dicembre 2007, 12:59

ma si devono mettere in ammollo la sera prima? e si mangiano anche i semi?
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

11 dicembre 2007, 15:30

syncster ha scritto:ma si devono mettere in ammollo la sera prima? e si mangiano anche i semi?
Io li metto nell'insalate e li mangio. :P
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
agape
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 219
Iscritto il: 22 novembre 2006, 6:00
Località: Udine

11 dicembre 2007, 15:42

mauropud ha scritto:
syncster ha scritto:ma si devono mettere in ammollo la sera prima? e si mangiano anche i semi?
Io li metto nell'insalate e li mangio. :P
si, si possono anche tritare nel macinacaffè e spolverarli sulla verdura come una polvere. magari mescolati ad altri semi.
ciao
Avatar utente
monirosa
Newbie
Newbie
Messaggi: 16
Iscritto il: 26 giugno 2006, 6:00
Località: roma

11 dicembre 2007, 16:42

Per assumere gli acidi grassi contenuti nei semi di lino, questi vanno tritati finemente (l'ideale è un macinacaffè) perchè la cuticola è molto dura.
Avatar utente
SofiaLoren
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 270
Iscritto il: 26 aprile 2007, 6:00
Località: Ravenna

11 dicembre 2007, 20:03

L'erborista mi ha detto di fare così senza metterli in ammollo,non ci avevo mai pensato nelle inalate,bella idea!Ciao
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 980
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

11 dicembre 2007, 20:10

La domanda iniziale era come su usano per la stitichezza; in questo caso si mette un cucchiaio in ammollo la sera ed al mattino si può inghiottire tutto il preparato o solo la mucillagine.
In passato se ne è già scritto molto da qualche parte, ma non ricordo dove, in cui si parlava anche di composti di questi semi che presi integralmente possono dare problemi di tossicità; i grassi nobili in essi contenuti non includono e non prevedono l'uso integrale degli stessi, ma un prodotto della loro lavorazione.

:D
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Avatar utente
SofiaLoren
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 270
Iscritto il: 26 aprile 2007, 6:00
Località: Ravenna

11 dicembre 2007, 21:49

Allora l'erborista mi ha insegnato male perchè mi ha detto di metterli in acqua e berli così senza ammollo.Devo dire che non mi hanno mai fatto nessun effetto,ora capisco perchè.Grazie Arca :D
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 980
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

11 dicembre 2007, 23:23

Potrebbero fare effetto anche così, ma bisogna bere abbastanza per tenere l'intestino umido sperando prendano. Come ti ho detto è più funzionale.
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Avatar utente
syncster
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 377
Iscritto il: 12 gennaio 2007, 6:00
Località: Trento

12 dicembre 2007, 18:28

Grazie a a tutti..alloro ammollo la sera prima e la mattina bevo tutto con o senza i semi..quando li scolo pero noto che la mucillagine non passa attraverso il colino..possibile?
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 980
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

12 dicembre 2007, 20:00

bevi direttamente dalla coltura lasciando da parte i semi, sul fondo, oppure trangugi anche i semi.
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Avatar utente
sidelait
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 63
Iscritto il: 30 ottobre 2007, 5:00
Località: Prov VARESE

23 aprile 2008, 11:58

ripesco questa discussione, per chiedere ad arca se si trova e se si dove dell'olio di semi lino di buona qualità... ho letto che bisogna stare molto attenti al fatto perchè irrancidisce facilmente, ed oltre al metodo di spremitura che deve esser per forza il metodo "baglioni", deve esser conservato in bottiglie opache e in frigo... c'è qualche produttore che sottostà a questi requisiti e se sì dove lo trovo? :roll:
Grazie
Renetta

23 aprile 2008, 12:08

Qui in Piemonte si trova alla BIOBOTTEGA-negozio di prodotti biologici.
Avatar utente
sidelait
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 63
Iscritto il: 30 ottobre 2007, 5:00
Località: Prov VARESE

23 aprile 2008, 12:18

Renetta ha scritto:Qui in Piemonte si trova alla BIOBOTTEGA-negozio di prodotti biologici.
grazie renetta... ma soddisfa i requisiti da me riportati, cioè conservato in frigo in bottiglia scura? sai mica dirmi quanto costa?
Rispondi
  • Informazione