ipotesi: il frutto è sano anche se la madre (la pianta) no..

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".

Moderatori: luciano, Moderators

Regole del forum
Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.
Rispondi
Avatar utente
bernarasta
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 50
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 6:00
Località: livorno

14 dicembre 2007, 12:32

volevo ricollegarmi ad un topic che però ho perso di vista e nn so dove sia finito, quello sulla sicurezza della frutta, aggiungendovi questa mia riflessione. secondo me è possibile che la frutta, a causa della perfetta intelligenza cellulare che possiede, esattamente come l'essere umano "stipa" il muco lontando da quei luoghi che sono vitali (organi, cervello ecc.), la pianta da frutto riesce a disporre elementi estranei e nocivi, lontani dal.. frutto appunto.. per cui, trovandosi in un ambiente molto inquinato, il frutto non presenta quegli agenti inquinanti al suo interno, fino al punto che, se intorno è "troppo" inquinato, il frutto non cresce o sviluppa. rimane cioè immangiabile. ovviamente questo non comprende l'inquinamento di "ricaduta", quelle sostanze che riamngono sulla buccia per deposito. c'è qualcuno che ne sa di piu a riguardo? ciao ciao
Avatar utente
salvatore3
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 240
Iscritto il: 21 maggio 2007, 6:00
Località: S.G. La punta C.T.

15 dicembre 2007, 15:22

Gli alberi da frutto sono degli esseri viventi, vegetanti, e come gli esseri umani si proteggono da tutto ciò che non gli fa bene alla salute per la sopravvivenza su questa terra.

L'albero se viene costretto a vivere in un terreno inquinato, cerca di proteggersi , selezionando tutto quello che gli fa male con le radice, che sono i filtri per tutti i rami che sono fuori dalla terra.

Però se l'inquinamento è troppo tossico, muore, così succede anche all'essere umano.

La trasmissione delle malattie ai frutti, avviene come nella donna e il suo bambino, tale e quale.

Noi sappiamo che le malattie molto gravi , (tossico o quelle genetiche) spesso vengono trasmessi ai propri figli,( frutti).

Ma per nostra fortuna,le malattie meno gravi la madre se li prende, ma non li trasmette ai propri figli, (frutti).

Io coltivo degli alberi da frutto sulle pendici dell'Etna, e noto la differenza nella qualità; della dolcezza, sapore e colore, con quelle che vengono coltivati nella pianura , questo perchè gli alberi si nutrono delle sostanze che trovano nella terra, ma questo non vuol dire che sono meno nutrienti o malati.

Spesso notiamo che le arance che vengono dalla Spagna, o dal Marocco ...
hanno un sapore diverso di quelle che vengono dalla Sicilia, pur mantenendo le stesse sostanze, come la vitamina, C.

Quando troviamo un vermiciattolo nella frutta, è segno che essa è in ottima salute, quindi togliamo il verme e la parte restante si mangia.


Saluti

Salvo
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

15 dicembre 2007, 16:46

salvatore3 ha scritto:Quando troviamo un vermiciattolo nella frutta, è segno che essa è in ottima salute, quindi togliamo il verme e la parte restante si mangia.
Esatto!! Io quando mi capita di trovare il verme nella frutta o nella verdura tiro un gran sospiro di sollievo...
Salutozzi...
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
aran
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 444
Iscritto il: 24 settembre 2007, 6:00
Località: Salerno

15 dicembre 2007, 18:57

Infatti, non è detto che la frutta sana di aspetto sia migliore. Per esempio, le nostre strepitose mele annurche, quelle che facciamo nel nostro terreno, hanno sempre qualche punto un po' marcio ed è difficile trovarne una totalmente sana. Eppure il sapore è insuperabile in confronto a quelle comprate che hanno quell'aspetto perfetto.
[url=http://www.youtube.com/watch?v=htw64lA_ruM]SAKURA[/url]
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

15 dicembre 2007, 19:18

Beh per confermare ciò che dici, direi che in linea di massima più il frutto è bello grosso e bello da vedere più ne sto alla larga... :D
Saluti...
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
aran
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 444
Iscritto il: 24 settembre 2007, 6:00
Località: Salerno

16 dicembre 2007, 9:12

Infatti Fabio, la frutta migliore è sempre quella cresciuta senza "aiuti"...
Queste sono le mele annurche di cui parlavo e ti posso assicurare che hanno un ottimo sapore. Qui vengono spesso consumate cotte, specialmente la sera.
Quei kiwi sono lo stesso homemade: ne abbiamo raccolti 50kg.
Stranissimo quel limone, vero? La pianta produce frutti sani e gustosi, ma non saprei spiegare quest'anomalia. Ciao

Immagine
[url=http://www.youtube.com/watch?v=htw64lA_ruM]SAKURA[/url]
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 980
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

16 dicembre 2007, 11:06

...yumm, che buone le mele annurche. :P
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

17 dicembre 2007, 18:14

Purtroppo quell'anomalia di quel limone mi fa molto pensare.
L'altra sera ho visto un video dove una coppia di anziani era esausta per il fatto che sul loro terreno in cui per 40 anni hanno coltivato di tutto, da un paio di anni cresce tutto così storpio. La causa sono delle antenne giganti che hanno posizionato vicino alla loro abitazione e terreno adiacente.
Se trovo il video ti mando il link, ma quel limone assomiglia tantissimo alle loro melenzane, zucchine ecc....
saluti...Fabio.
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
fasepe
Newbie
Newbie
Messaggi: 43
Iscritto il: 11 agosto 2007, 6:00
Località: sardegna

18 dicembre 2007, 8:55

per il limone non dovete preoccuparvi, è stato attaccato da un parassita chiamato "acaro delle meraviglie", il quale determina appunto queste deformazioni assurde
il limone comunque rimane sano, e si può consumare normalmente come tutti gli altri, magari è più difficile da maneggiare......

salute
Avatar utente
aran
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 444
Iscritto il: 24 settembre 2007, 6:00
Località: Salerno

18 dicembre 2007, 10:27

Meno male... mi sembrava strano, la pianta è sana come pure i frutti. Resta inquietante ciò che diceva Fabio sull'influsso delle onde elettromagnetiche sulle cose coltivate.
[url=http://www.youtube.com/watch?v=htw64lA_ruM]SAKURA[/url]
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

18 dicembre 2007, 18:14

Non riesco a trovare quel video, ma appena mi capita sotto mano inserisco il link...comunque non volevo dire che era il caso di quel limone nello specifico, ma la forma mi ricordava quel video.
Salutoni...
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Rispondi
  • Informazione