vino

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".

Moderatori: luciano, Moderators

Regole del forum
Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.
acquariano

9 gennaio 2008, 18:41

Il vino è una bevanda alcolica ottenuta dalla fermentazione del mosto d'uva. Gli zuccheri vengono scissi in composti più semplici come alcool e anidride carbonica. Questi due prodotti non fanno parte della DSM.
In transizione va bene limitandone gradualmente la dose.
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

9 gennaio 2008, 21:18

onelove ha scritto: credo che cambiando alimentazione, il bisogno di certe cose se ne va da solo. ad esempio ho capito che esiste un circolo vizioso tra alcool e cibi salati. più si mangiano questi ultimi, più vien voglia di bere e viceversa.
L'alcool non fa certamente parte della dieta senza muco, e dovrebbe essere tra le prime cose da eliminare o ridurre.
Ehret dice in "Digiuno Razionale" che l'alcool e' spesso "desiderato" da chi mangia roba infetta (animali morti) ed e' secondo lui un modo per "disinfettare" e limitare gli effetti nefasti della putrefazione dei cadaveri nello stomaco.
Comunque il vino per la cena e' una brutta bestia da eliminare! :D
Io dopo 2 anni ancora non riesco a prenderlo per le corna e sbatterlo fuori, ma per lo meno ho ridotto dal berlo tutti i giorni a cena al solo weekend. Ultimamente per le feste lo si beveva "perche' era festa" ma mi sono accorto che prima lo elimino, meglio e'! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
aran
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 444
Iscritto il: 24 settembre 2007, 6:00
Località: Salerno

9 gennaio 2008, 21:50

mauropud ha scritto: Ehret dice in "Digiuno Razionale" che l'alcool e' spesso "desiderato" da chi mangia roba infetta (animali morti) ed e' secondo lui un modo per "disinfettare" e limitare gli effetti nefasti della putrefazione dei cadaveri nello stomaco.
Mi ha colpito molto questa cosa quando l'ho letta e la condivido in pieno. Prova un po' a bere del vino dopo una insalata cruda mangiata senza pane: personalmente, anche se ne bevo un po', sento che non c'entra niente e non ha senso farlo. Un'altra cosa positiva che mi è successa da quando sono in transizione è che non bevo più birra. Sarà ormai da almeno 3 mesi. Strano, prima ne bevevo sempre. Meglio così. Sarò sulla buona strada per campare cent'anni? :roll:
[url=http://www.youtube.com/watch?v=htw64lA_ruM]SAKURA[/url]
Avatar utente
elena68
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 146
Iscritto il: 14 maggio 2006, 6:00
Località: Veneto

10 gennaio 2008, 14:12

aran ha scritto:[
Un'altra cosa positiva che mi è successa da quando sono in transizione è che non bevo più birra. Sarà ormai da almeno 3 mesi. Strano, prima ne bevevo sempre.
Io invece non riesco proprio ad eliminarla.Quando mi faccio la pizza marinara,sento proprio la voglia di bere un bicchiere di birra.
Mi e' sempre piaciuta molto,non ne bevo tanta,ma non riesco a togliermela.
Mentre il caffe',che tanto mi piaceva,da quando l'ho eliminato,mi da fastidio e non lo desidero proprio piu'! ciao :wink:
Avatar utente
susi
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 344
Iscritto il: 31 gennaio 2006, 6:00
Località: Foggia

10 gennaio 2008, 14:26

elena68 ha scritto:
aran ha scritto:[
Un'altra cosa positiva che mi è successa da quando sono in transizione è che non bevo più birra. Sarà ormai da almeno 3 mesi. Strano, prima ne bevevo sempre.
Io invece non riesco proprio ad eliminarla.Quando mi faccio la pizza marinara,sento proprio la voglia di bere un bicchiere di birra.
Mi e' sempre piaciuta molto,non ne bevo tanta,ma non riesco a togliermela.
Mentre il caffe',che tanto mi piaceva,da quando l'ho eliminato,mi da fastidio e non lo desidero proprio piu'! ciao :wink:
Cara Elena,
se ti può consolare ho fatto lo stesso percorso.
Difficilissimo è stato eliminare il caffè, ma ho vinto.
Mentre la birra la bevevo ad ogni pasto, ma ora raramente quando raramente mangio la pizza (maledetto amido da eliminare!!!!)
susi
Avatar utente
Orsa
Newbie
Newbie
Messaggi: 24
Iscritto il: 18 dicembre 2007, 6:00
Località: Brescia

10 gennaio 2008, 16:38

mi ritengo fortunata: non mi piacciono gli alcolici, di nessun genere!
e non ne ho mai bevuti. lo stesso vale per il caffè. :)
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

10 gennaio 2008, 17:48

Idem come Orsa, quindi non mi mancano assolutamente!!! :D
Baciuzzi...
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
Cosmonauta
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 556
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 6:00
Località: Este

2 febbraio 2008, 23:02

Io sento ancora il bisogno di un pò di vino la sera ed il fine settimana bevo anche la birra. Certo che però non hanno più lo stesso sapore di prima, o dovrei dire "prospettiva"? Mi sono chiesto se è perchè penso che non mi facciano bene o se sia proprio il corpo a comunicarmelo in misura maggiore. O entrambe le ragioni sono vere? Forse si, ho ancora parecchi problemi ma mi piacerebbe vivere di sola frutta. :D
Saluti Cosmici :P
Avatar utente
Orsa
Newbie
Newbie
Messaggi: 24
Iscritto il: 18 dicembre 2007, 6:00
Località: Brescia

2 febbraio 2008, 23:14

Cosmonauta ha scritto:Io sento ancora il bisogno di un pò di vino la sera ed il fine settimana bevo anche la birra. Certo che però non hanno più lo stesso sapore di prima, o dovrei dire "prospettiva"? Mi sono chiesto se è perchè penso che non mi facciano bene o se sia proprio il corpo a comunicarmelo in misura maggiore. O entrambe le ragioni sono vere? Forse si, ho ancora parecchi problemi ma mi piacerebbe vivere di sola frutta. :D
Saluti Cosmici :P
il mio consiglio è di fidarti dell'istinto del tuo corpo e dei messaggi che ti manda. ciao!
Avatar utente
Cosmonauta
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 556
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 6:00
Località: Este

2 febbraio 2008, 23:44

Grazie Orsa è un gran bel consiglio :D ed è quello che ho intenzione di fare perchè sto scoprendo, anche se a fatica, che è bello ascoltare il proprio corpo.
Un grande saluto cosmico a te! :P
Avatar utente
salvatore3
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 240
Iscritto il: 21 maggio 2007, 6:00
Località: S.G. La punta C.T.

4 febbraio 2008, 22:17

Se volete continuare a bere un pò di vino, fino a quando il corpo lo rifiuterà, potete mettere dentro il bicchiere, qualche goccia di limone.

Effettivamente il vino contrasta la digestione, quando arriva dentro lo stomaco, quindi con l'aggiunta del limone facilita il processo digestivo.

Ciao

Salvo
Rispondi
  • Informazione