Vitamina B12,Cosa ne pensate?

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".

Moderatori: luciano, Moderators

Regole del forum
Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.
Avatar utente
gibuz
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 57
Iscritto il: 3 febbraio 2006, 6:00
Località: Bergamo

il mio post precedente voleva provare a dire che quello che noi sappiamo oggi sull'alimentazione e sui vari componenti molecolari che 'dovremmo' assumere ci e' dato dalla scienza.Quella stessa scienza su cui poi si basa la medicina normale.Quindi tutte quelle tabelle sui vari intake alimentari,il discorso delle calorie,delle proteine sono calcolate in base a quello che la scienza alimentare dice.Credo che il fatto di seguire il pensiero di Ehret stravolga completamente quell'approccio,e provare ad applicare le stesse tabelle a questo tipo di alimentazione potrebbe portare a considerazioni errate.Io credo dietro al pensiero di Ehret si nascondano ancora dei segreti inspiegati,siamo di fronte a qualcosa di nuovo che potrebbe portare addirittura anche alla riscrittura della attuale scienza dell'alimentazione.Pensiamo solo al discorso delle calorie,quante volte abbiamo visto o sentito dottori o nutrizionisti fare calcoli in base all'eta' sul numero 'ottimale' di calorie che una persona dovrebbe assumere? In generale per una persona attorno ai trent'anni si sente spesso dire,dovresti assumere circa 2000 calorie al giorno divise in questo,questo e quest'altro.Ebbene,una persona che mangia solo frutta non credo superi le 500 calorie al giorno eppure non ha nessun problema (tralasciando la fase di purificazione).Come si spiega questo? Tutto questo alone di mistero mi affascina tantissimo ed e' questo che mi ha portato alla soglia dei 30 anni a tornare all'universita' per ristudiare la chimica (importantissima e chiave dei processi bilogici anche secondo Ehret). Siamo solo agli inizi!! :lol:
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13309
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Hai perfettamente ragione Gibuz.
I dietisti televisivi vanno via di tabelle, calorie, ecc.
Oltre non sapere nulla, se si attengono a quanto appreso nelle università, alcuni portano avanti il messaggio pubblicitario dei mercanti delle carni, ecc. Quindi possiamo immaginare quanto deleteri possano essere quei dati se applicati, ammesso che siano applicabili a lungo termine.

Pensa che nelle università insegnavano "la terra è piatta", e chi non era d'accordo veniva arso sul rogo. Lo stesso succede adesso. con la medicina e le varie specializzazioni.

Ehret ha scoperto molte altre cose che stravolgono il pensiero ordinario.

Riguardo alla B12 avevo scritto un articolo più di un anno fà.

https://www.medicinenon.it/vitamina_B12.htm

Ok penso che alla fine, dopo avere letto argomenti più disparati, ci accorgiamo che la semplicità di Ehret è davvero adamantina.
Buon weekend a tutti :D
Avatar utente
Merlo
Newbie
Newbie
Messaggi: 36
Iscritto il: 29 ottobre 2006, 5:00
Località: Genova
Contatta:

Scusate, mi sto documentando sulla vitamina b12 (ho un po' il timore di svilupparne una carenza, in molti anni di dieta lattovo vegetariana non mi sono mai posto il problema) e avrei 2 domande:

- il miele la contiene?
- i primati simili all'uomo (scimpanzè, gorilla) che hanno una dieta frugivora da dove la ricavano?

Ho già letto gli articoli su medicinenon.it, ma la mole di informazioni contraddittorie (anche sulle alghe) che si trova in rete mi confonde... :(
Ogni verità passa attraverso tre fasi. All´inizio, è ridicolizzata. Poi è violentemente contrastata. Infine, la si accetta come evidente.
(Arthur Schopenhauer)
Avatar utente
Narayani
Veterano
Veterano
Messaggi: 719
Iscritto il: 10 agosto 2006, 6:00
Località:

luciano ha scritto:Io ho risolto con le alghe klamath.

quanto sodio e potassio contengono?
Avatar utente
Narayani
Veterano
Veterano
Messaggi: 719
Iscritto il: 10 agosto 2006, 6:00
Località:

Ho letto gli articoli a riguardo.
Premesso che quello che dice Ehret è la verità, ho un piccolo dubbio (forse meglio curiosità).

Molti siti affermano che i primati ricavavano la b12 dai vermetti della frutta e dalla frutta sporca di terra . Questo è quindi una frottola?

Punto fermo: i primati mangiano solo frutta e hanno l'intestino pulito e senza muco.
Domanda: quindi riescono a produrla da se o ad assimilarla dall'esterno ?

Scusate se la domanda è fuori luogo.
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 977
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

Un corpo in condizioni perfette riesce ad autogestirsi in TUTTO.
Se leggi il foglietto illustrativo dei fermenti lattici ENTEROGERMINA oppure il libro INTESTINO LIBERO, troverai scritto che un intestino che non funziona non AUTO-PRODUCE da sè la flora batterica intestinale.
Questa patologia si chiama DISVITAMINOSI.
Purtroppo le publicità vogliono vendere i loro prodotti che siano fermenti o yogurt per porre solo rimedio temporaneo; cosa ben diversa dal rimedio è IL SISTEMA DI GUARIGIONE DELLA DIETA SENZA MUCO che non è un rimedio che tampona ma un processo che STRAVOLGE (in bene, chiaramente).
Diviene chiaro perché i primati, ad esempio, non abbiamo problemi di vit B12; resta inteso, dal mio punto di vita, che i vermetti e la terra in quanto provenienza, è solo una leggenda metropolitana e mi sembra un ulteriore tentativo dela scienza di arrampicarsi sugli specchi pur di non verificare la veridicità di un Sistema quale quello di Ehret.
Quindi, alla fine dei conti, un organismo sano si produce dall'interno ciò di cui ha bisogno; di contro un organismo NON in perfetta salute ha bisogno di cose esterne.
OK?
Ultima modifica di arca il 15 luglio 2007, 15:45, modificato 1 volta in totale.
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Avatar utente
Narayani
Veterano
Veterano
Messaggi: 719
Iscritto il: 10 agosto 2006, 6:00
Località:

arca ha scritto:Quindi, alla fine dei conti, un organismo sano si produce dall'esternio ciò di cui ha bisogno;
Vorrai dire dall'interno, giusto?

Se si, chiarissimo! Grazie per la pazienza :D
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 977
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

Opss, avevi capito bene, sì, dall'interno.
Errore di battitura :oops: anche se il senso era comunque chiaro.
E' sempre un piacere rispondere, mai un fatto di pazienza, altrimenti non lo farei proprio. Grazie a te ed a voi tutti per la disponibilità.
Un abbraccio
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Avatar utente
Narayani
Veterano
Veterano
Messaggi: 719
Iscritto il: 10 agosto 2006, 6:00
Località:

arca ha scritto: i vermetti e la terra in quanto provenienza, è solo una leggenda metropolitana e mi sembra un ulteriore tentativo dela scienza di arrampicarsi sugli specchi pur di non verificare la veridicità di un Sistema quale quello di Ehret.
Cmq certe volte i vermetti nella frutta che raccolgo ci sono eccome...
:D
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13309
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Narayani ha scritto:Cmq certe volte i vermetti nella frutta che raccolgo ci sono eccome...
:D
I vermetti si, ma non è detto che contengono la quantità adeguata di B12, (penso che dovremmo farci i piatti di vermetti (blah) e che non sia quello il modo per procurarsela che la Natura ha deciso per l'uomo.
Ultima modifica di luciano il 21 luglio 2007, 12:10, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Narayani
Veterano
Veterano
Messaggi: 719
Iscritto il: 10 agosto 2006, 6:00
Località:

Infatti li scarto! Era solo una precisina puntualizzazione. :wink:
Rispondi
  • Informazione