riepilogando tre mesi di transizione

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
mstella65
Newbie
Newbie
Messaggi: 43
Iscritto il: 27 febbraio 2008, 6:00
Località: cagliari

27 maggio 2008, 15:45

Ad oggi sono tre mesi in transizione :o ed ecco quello che sono riuscita a fare:Ho eliminato la carne totalmente ed il pesce lo mangio molto di rado, eliminato uova, formaggio, dolci i cibi spazzatura e bevande lasciando solo l'acqua anche lei molto poca (non ne sento la necessita). Una volta a settimana oso la pizza senza mozzarella :oops: .Quindi i miei pasti sono cosi' articolati:ancora purtroppo colazione,poi verso le 11 frutta quasi sempre arance , a pranzo verdura mista cruda e cotta pochissimo pane scuro alternando anche delle zuppe di verdure o legumi , intorno alle 18 o giu di li frutta e frutta secca poi alle 20 ceno con verdure cotte e crude con patate o poco pane. Sento molo la voglia di pane e carboidrati in genere .Il risultato forse non e' cosi' ecclatante , ho perso 4 chili e nella globalita sto bene andavo a correre ma adesso ho smesso, mi sembra di avere meno forze, alterno momenti di grossa vitalita' ad altri di spossatezza e sonnolenza violenta. Come segnali di depurazione ho visto che ormai ho quasi sempre la lingua bianca :roll: ho un po piu' di brufoli
e il ciclo mestruale sono preceduti da delle perdite scurissime che prima non avevo.Ora concludendo vi chiedo come sto andando secondo voi?
:( Dimenticavo di dire che ho 43 anni e sono alle prese con una lotta esistenziale con tutti parenti, amici, colleghi,e chi piu' ne ha piu' ne metta :x ciao e grazie :wink:
''Ognuno e' quello che mangia''
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

27 maggio 2008, 16:41

Ciao io al posto tuo cercherei di evitare il pasto delle 18 mi sembra superfluo, o perlomeno non mangiare frutta fresca e frutta secca insieme.
Visto che dici che fai già la colazione non penso che avresti bisogno dei pasti intermedi. Ne senti la necessità impellente?
Saluti...Fabio.
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
mstella65
Newbie
Newbie
Messaggi: 43
Iscritto il: 27 febbraio 2008, 6:00
Località: cagliari

27 maggio 2008, 16:49

Grazie per il tuo consiglio, la neccessita' non e' sempre cosi forte potrei provare a fare come dici tu ma ho paura di arrivare troppo affamata a cena :roll:
''Ognuno e' quello che mangia''
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

27 maggio 2008, 16:53

Oppure mangio solamente un frutto, il problema è che la frutta secca si digerisce in molte ore quindi arrivi a ridosso della cena con gli organi impegnati nella fase digestiva in più ci metti sopra poi la cena. Il fegato ti tira giù due bestemmie... :D
Prova è una questione di abitudine e nulla più...
Saluti...fabio.
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
parider
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 350
Iscritto il: 28 ottobre 2007, 5:00
Località: Provincia di Milano

27 maggio 2008, 17:15

Tyler ha scritto:Oppure mangio solamente un frutto, il problema è che la frutta secca si digerisce in molte ore quindi arrivi a ridosso della cena con gli organi impegnati nella fase digestiva in più ci metti sopra poi la cena. Il fegato ti tira giù due bestemmie... :D
Prova è una questione di abitudine e nulla più...
Saluti...fabio.
Esatto, infatti è per questo che l'eventuale "pasto proteico" come appunto quello che contiene la frutta secca andrebbe fatto la sera come ultimo pasto della giornata, dato che poi non si mangia più fino al giorno successivo.
Eventualmente la frutta secca potresti mangiarla la sera dopo le verdure, magari sostituendola alle patate (patate e frutta secca assieme non vanno bene)
Se l'ha fatto l'uomo, non mangiarlo!
LouLou
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 114
Iscritto il: 22 agosto 2007, 6:00
Località: Milano

28 maggio 2008, 1:16

Le perdite scure prima del ciclo sono ottimo segno di depurazione!

Io ogni volta che faccio un digiuno ho sempre le prime perdite delle mestruazioni nere come la pece, è tutto muco e tossine che vengono eliminate, ricorda che la mucosa vaginale assorbe ed elimina tantissimo!!!
Andiamo di là, berremo del the e parleremo di assurdità...
Avatar utente
mesenger
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 202
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 6:00
Località: Messina

28 maggio 2008, 10:34

Anche io ho le perdite scure seguite da perdite velate che durano una settimana ,poi mi viene il ciclo ,super abbondante e un po' doloroso (il 2° giorno), e gia' al terzo non ne ho piu' .
ciao
Rispondi
  • Informazione