Rimozione amalgame

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

16 giugno 2008, 20:49

Dopo aver letto tutti i topic riguardo le amalgame ed aver fatto 1po' di ricerca sull'argomento, vorrei raccontare la mia situazione per avere qualche delucidazione e suggerimenti.

Purtroppo ho in bocca ben 8 denti otturati con amalgame, di cui la meno recente mi è stata eseguita 20 anni fa' (..altre 3 me le ha sostituite un dentista a dir poco incompetente, senza rispettare nessun protocollo e procurandomi sicuramente una notevole intossicazione!!) ,ma per fortuna godo di buona salute e non ho mai avuto grosso problemi.

Di recente un amico dentista mi ha fatto leggere "dal sito ufficiale Dentisti Italiani" un articolo sulla questione,che mi ha colpito su due punti. Oltre a dire che consumando del pesce piu' volte a settimana si ingerisce molto piu' mercurio di quello rilasciato dalle amalgame, afferma che : "..se dovessimo rifare tutte le otturazioni in amalgama,si aprirebbe un mercato di circa 24 miliardi -e scusatemi se è poco- mentre il Ministero della sanita' dovrebbe preventivare un esborso di qualche miliardo per il solo settore pubblico. "
Non so' quanto di vero ci sia in questa frase,ma si intuisce che vogliono difendere un interesse collettivo e non un interesse personale.

Ora, dopo tutto, e sul fatto che sicuramente un dente dovra' essermi devitalizzato in caso di rimozione dell'amalgama( rimarrebbe solo lo "scheletro del dente" ) sono molto combattuto su come comportarmi.
E poi, esiste un composito non tossico da metterci al posto dell'amalgama?

Ho letto anche di dentisti olistici, qualcuno ne conosce nella provincia di Como?

Un saluto a tutti :)
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
aran
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 444
Iscritto il: 24 settembre 2007, 6:00
Località: Salerno

16 giugno 2008, 23:00

Ciao Braveheart, poco tempo fa ho fatto una visita omeopatica contestualmente ad una seduta di CRM terapia - ottimizzazione neuro-posturale - e mi è stato consigliato di sostituire due amalgame. Per l'occasione mi è stato indicato un dentista specializzato - specializzato significa che non ti fa ingoiare il materiale da togliere contenente mercurio, tutto qui - che si trova nella mia città.
Ho fissato un appuntamento e sono andato per la prima seduta, ma con dei dubbi su quello che stavo facendo perché ho un cugino dentista a cui non mi andava di nascondere quello che stavo facendo, visto che sono da sempre in cura da lui.
Spiegato il mio dilemma, il dottore è stato molto gentile invitandomi a rivolgermi da mio cugino per vedere la sua disponibilità a sostituire le amalgame. In genere i dentisti non sono consapevoli del danno che fanno con le amalgame tradizionali in quanto sottopongono a intossicazione costante da mercurio i pazienti, andando sciaguratamente ad incidere su eventuali malattie croniche, per esempio.
Ora sentirò mio cugino e poi mi regolerò di conseguenza: qualunque dentista potrebbe, con i giusti accorgimenti, sostituire le amalgame utilizzando materiale non tossico solo che, come dicevo prima, non sono consapevoli dei possibili danni che possono arrecare ai pazienti.
Prima di decidere di sostituire le amalgame ho letto un po' di letteratura al riguardo, specialmente in inglese, e ho trovato che l'odontoiatria tradizionale fa disinformazione pura: le amalgame fanno male alla salute, senza alcun dubbio.
Qualche persona nel forum ha tolto le amalgame e sicuramente potrà intervenire in questa discussione avendo esperienza diretta.
Ciao
[url=http://www.youtube.com/watch?v=htw64lA_ruM]SAKURA[/url]
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

17 giugno 2008, 9:42

Io ti consiglio di dare un'occhiata a questo sito (ci troverai tutto ciò che ti serve) ed eventualmente puoi contattare Cristiana tramite skype (lei potrà darti indirizzi di dentisti che si occupano di rimozione sicura delle amalgame), è una persona molto molto disponibile e di grandissimo valore.
Link.
Saluti...Fabio.
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
cieliazzurri
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 164
Iscritto il: 14 ottobre 2006, 6:00
Località: Arco (TN)

17 giugno 2008, 12:04

Ciao, io toglierei le ultimissime amalgame messe, la mia esperienza è stata questa: ho tolto l'unica amalgama che avevo da 17 anni, secondo il dentista non conteneva più traccia di mercurio, l'ho voluto fare perchè poi ho preso il Metal Free ed era necessario toglierla.
Mi ha messo del "vetro" perchè era piccola, più fragile ma inerte, altrimenti avrebbe dovuto inserire dei composti di resine che per quello che so ancora non è stata dimostrata la tranquillità di questi composti.

Non so quanto possa essere meno intossicante una amalgama di vent'anni o un composto di resine appena fatto.

Ma se hai idea successivamente di fare una terapia chelante allora senza dubbio meglio togliere.

Poco dopo che mi era stata messa l'amalgama, dopo pochi giorni ho dovuto toglierla perchè il dente mi faceva ancora male, trapanata, tolta e rimessa fresca senza accorgimento di nessun genere. :?

Potesti andare da un bravo chinesiologo o a Marghera, so che un bel po' distante da te, c'è un dentista in gambissima.

ciao
Il mentale è anche espressione del nostro corpo, delle sue rigidità/fluidità.
Un corpo armonioso, flessibile, aperto, gioioso, rispecchia le caratteristiche di un mentale simile ad esso. Perciò qualche volta è più saggio agire che stare lì fermi senza fa
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

17 giugno 2008, 17:17

Grazie a tutti per i consigli :wink: .
Comunque ho gia' contattato Cristiana Distefano (..proprio da li' è cominciata la mia ricerca ) che infatti mi aveva consigliato alcuni dentisti che effettuano la rimozione con protocollo protetto.
Allora sono andato direttamente dal mio dentista di fiducia che, oltre a conoscerlo molto bene ed esser l'unico in zona che applica appunto il protocollo protetto, mi ha detto le cose che ho gia' scritto e la stessa frase di Cieliazzurri :"non è ancora stata dimostrata la tranquillita' dei composti di resine".

Da qui nascono i miei dubbi, anche se vorrei comunque farmi rimuovere le amalgame per assumere poi il Metal Free e continuare cosi' il percorso verso la totale disintossicazione dell'organismo.
A proposito..dato che i metalli pesanti vengono eliminati solo in piccola parte dal corpo umano che li immagazzina in diversi organi, è possibile che con la disintossicazione del SDGDDSM vengano rimessi in circolo?
Inoltre, con queste sostanze altamente tossiche presenti nel mio organismo, posso affrontare il mio primo digiuno senza correre dei rischi?

Saluti.. :)
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
LAj
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 428
Iscritto il: 2 luglio 2008, 6:00
Località: Avellino

8 settembre 2008, 16:39

aran ha scritto:Ciao Braveheart, poco tempo fa ho fatto una visita omeopatica contestualmente ad una seduta di CRM terapia - ottimizzazione neuro-posturale - e mi è stato consigliato di sostituire due amalgame. Per l'occasione mi è stato indicato un dentista specializzato - specializzato significa che non ti fa ingoiare il materiale da togliere contenente mercurio, tutto qui - che si trova nella mia città.
Ho fissato un appuntamento e sono andato per la prima seduta, ma con dei dubbi su quello che stavo facendo perché ho un cugino dentista a cui non mi andava di nascondere quello che stavo facendo, visto che sono da sempre in cura da lui.
Spiegato il mio dilemma, il dottore è stato molto gentile invitandomi a rivolgermi da mio cugino per vedere la sua disponibilità a sostituire le amalgame. In genere i dentisti non sono consapevoli del danno che fanno con le amalgame tradizionali in quanto sottopongono a intossicazione costante da mercurio i pazienti, andando sciaguratamente ad incidere su eventuali malattie croniche, per esempio.
Ora sentirò mio cugino e poi mi regolerò di conseguenza: qualunque dentista potrebbe, con i giusti accorgimenti, sostituire le amalgame utilizzando materiale non tossico solo che, come dicevo prima, non sono consapevoli dei possibili danni che possono arrecare ai pazienti.
Prima di decidere di sostituire le amalgame ho letto un po' di letteratura al riguardo, specialmente in inglese, e ho trovato che l'odontoiatria tradizionale fa disinformazione pura: le amalgame fanno male alla salute, senza alcun dubbio.
Qualche persona nel forum ha tolto le amalgame e sicuramente potrà intervenire in questa discussione avendo esperienza diretta.
Ciao
ciao aran,
dalle nostre parti c'è la figura autorevole ( brrrr... :P ) del Dott. Lorenzo Acerra.

Edit: mi dice Cristiana Di Stefano che non vive più in Italia e che ad ogni modo è un chimico non un dentista :)
Ultima modifica di LAj il 12 settembre 2008, 13:10, modificato 1 volta in totale.
"Il dio più venerato è Mercurio: ne hanno moltissimi simulacri. Lo ritengono ...guida delle vie e dei viaggi" G. Cesare
Avatar utente
LAj
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 428
Iscritto il: 2 luglio 2008, 6:00
Località: Avellino

12 settembre 2008, 13:09

Tyler ha scritto:Io ti consiglio di dare un'occhiata a questo sito (ci troverai tutto ciò che ti serve) ed eventualmente puoi contattare Cristiana tramite skype (lei potrà darti indirizzi di dentisti che si occupano di rimozione sicura delle amalgame), è una persona molto molto disponibile e di grandissimo valore.
Link.
Saluti...Fabio.
lo penso anch'io
"Il dio più venerato è Mercurio: ne hanno moltissimi simulacri. Lo ritengono ...guida delle vie e dei viaggi" G. Cesare
Rispondi
  • Informazione