Quantità

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

19 giugno 2008, 22:27

Ehret dice che anche il troppo cibo, fosse pure il migliore (dal punto di vista del sistema di guarigione della dieta senza muco), crea problemi. :wink:
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

19 giugno 2008, 23:48

Quando ho esagerato, mi sono sentito pesante. Non ho fatto delle prove, ma sono ricordi di eccessi di golosità, di mangiare frutta fino a scoppiare, per modo di dire.

Penso che comunque non rimanga appiccicato al colon come succederebbe con i latticini, ma non vedo il motivo di provarlo ai fini della pratica della dieta, come non ritengo utile verificare se darsi una martellata sul pollice fa meno male se si segue la dieta senza muco, non sono interessato a verificarlo, però se lo sei tu potresti fare queste prove e poi informare il forum dei risultati.
Avatar utente
parider
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 350
Iscritto il: 28 ottobre 2007, 5:00
Località: Provincia di Milano

20 giugno 2008, 8:35

Personalmente io ho notato che con la frutta prima di sentirsi appesantiti e sentire lo stomaco che dice basta, bisogna mangiarne veramente tanta, a differenza di tutti gli altri cibi, verdure comprese.

Talvolta mi capita di abbuffarmi di frutta (anche se non esagero mai veramente) ma quasi mai mi sono sentito appesantito con un pasto di frutta, cosa che invece mi capita a volte se mangio patate ad esempio, o anche in una certa misura con le verdure cotte
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

20 giugno 2008, 11:16

Da noi si dice: "U supecchiu è comu u mancanti" :lol: :lol: :lol:
Marsupiale sicuramente capisce... :D
Saluti...
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Rispondi
  • Informazione