IPB-Prostatite-Ernia Iatale

Questa sezione è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco.

Moderatore: luciano

Avatar utente
ursamajor
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 519
Iscritto il: 16 settembre 2007, 6:00
Località: Rufina (FI)

8 novembre 2009, 11:05

Caro fratello Mukunda,
sono contento di esserti stato di aiuto.... :roll:
"La nostra immaginazione è il solo limite che ci separa da quello che saremo in grado di ottenere in futuro"
"Get out of cooked food as soon as possible…why ? Because your whole life depend on it!" - Genesis Sunfire
Mukunda
Newbie
Newbie
Messaggi: 30
Iscritto il: 7 agosto 2008, 6:00
Località: Trapani

8 novembre 2009, 13:45

Certo che mi sei stato d'aiuto, grazie 1000000000000000000000000 !!!
Avatar utente
MrFantasti
Newbie
Newbie
Messaggi: 1
Iscritto il: 20 aprile 2011, 6:00
Località:

20 aprile 2011, 16:58

Ciao Mukunda,
come procede la tua cura?

Io ho una leggera prostatite curata tempo fa con antinfiammatori,
un ernia itale con reflusso tenuta a bada con 2 antiacido abbastanza potenti
che però non fermano tutti i sintomi
e un infiammazione all'intestino con stipsi.

Volevo sapere come stavi per capire se la tua cura poteva servire
Mukunda
Newbie
Newbie
Messaggi: 30
Iscritto il: 7 agosto 2008, 6:00
Località: Trapani

20 aprile 2011, 19:42

Ciao MrFantasi
Certo che serve, non esiste altro sistema per guarire definitivamente una malattia !!! Puoi attenuare il corso, ma se non estirpi la causa non puoi guarire del tutto.
Ne sono strasicuro, niente è nessuno potrai mai dirmi che ciò che ho fatto e che continuo a fare non serve a guarire, io sono la prova vivente delle mie stesse guarigioni.
Sintomi della Prostatite SCOMPARSI
Sintomi dell'ernia Jatale da scivolamento SCOMPARSI
Erpes labialis SCOMPARSA
Mal di testa sporadici SCOMPARSI
Ricaduta stagionale della fibromialgia ai muscoli delle schiena SCOMPARSI

Come ho specificato prima, io avevo una IPB (con prostatite...).
La IPB è una patologia definita inguaribile dalla medicina ufficiale, infatti i vari dottori che mi esaminarono dissero che ad un certo punto della mia vita, probabilmente verso i 65 anni, avrei dovuto operarmi alla prostata poiché il terzo lobo pressa sull'uretra che si restringe fino ad ostruire irrimediabilmente il passaggio dell'urina.
Bene, questo fatto è verissimo, fatto sta che fino a un pò di mesi a dietro il flusso della mia minzione era anomalo.
La mia ultima ecografia risale a circa 2 anni fa…. voglio aspettare ancora un po prima di rifarla… voglio fare una domanda al mio dottore ecografo….. non scorderò mai quel giorno.... mi disse che la mia prostata doveva essere circa 3 cm ma che purtroppo risultava essere 6.5 cm, più del doppio, come quella di una persona ottantenne con il risultato di: impossibilità di ritorno alla normalità.
Mi disse che avrei avuto problemi alla minzione e che per via di una possibile operazione non avrei potuto avere figli.
Il bello è che mentre lui parlava dei sintomi, io da giorni avevo già tanti sintomi e ne avevo uno che mi faceva arrabbiare maledettamente, era quello della libido, non avevo più la voglia di niente.
Mi alzai dalla sedia e lui mi accompagno alla porta di uscita, mise la sua mano nella mia spalla in segno di conforto e mi disse l’ultima frase:- su dai… non è il solo ad avere questi problemi, ci dovrà convivere, si deve abituare all’idea.
Uscii dal suo ambulatorio scioccato, sconvolto da una diagnosi che mi condannava alla sofferenza e all'abbandono dalla vita sessuale e 39 anni.... cioè…. non so se mi sono spiegato, dico: 39 anni.
Io non potevo accettare questa sconfitta !!! Non è da me perdere, mai !!! Giuro, non è orgoglio egocentrico, è solo la voglia di riuscita in ogni cosa che faccio, pensare solo positivo !!!!

Bene, oggi, alla luce dei fatti riscontrati, e ad un nuovo modo di pensare e di agire, aspetto il giorno in cui avrò la possibilità di confrontare la mia vecchia ecografia con quella che farò. Quel giorno guarderò il dottore in faccia e gli dirò: si ricorda di me ? io sono quello che doveva (tra i tanti) convivere e abituarsi all’idea di una vita da vecchi.
Poi con tutta calma gli dirò:- per fortuna non ho seguito i suoi consigli e ho fatto da me.
Se mi dirà qualcosa allora gli parlerò di San. Ehret.
Ha Scordavo…. Raga….Funziona meglio di primaaaa !! solo che al momento la mia ragazza non vive in Italia… pazienza, in queste cose so aspettare, ci ho fatto l’abitudine ehehehehehehehe……
Un abbraccio
Salutiiiiii
Avatar utente
ursamajor
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 519
Iscritto il: 16 settembre 2007, 6:00
Località: Rufina (FI)

21 aprile 2011, 8:44

Bravo Mukunda,
questo è il modo di affrontare la vita positivo e deciso, migliorandosi continuamente e tenendo in mente sempre la meta finale...la nostra realizzazione finale :wink:
Tanti cari saluti da un tuo caro amico!
"La nostra immaginazione è il solo limite che ci separa da quello che saremo in grado di ottenere in futuro"
"Get out of cooked food as soon as possible…why ? Because your whole life depend on it!" - Genesis Sunfire
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

22 aprile 2011, 12:08

Bella storia di vita Mukunda! :D
Avatar utente
starkeeper
Newbie
Newbie
Messaggi: 12
Iscritto il: 25 luglio 2009, 6:00
Località: Roma

7 maggio 2011, 18:05

Complimenti Mukunda sei di ispirazione per molti e dai un'importante testimonianza per tutti coloro che sono stati attratti da questo sistema Ehretiano. Il Guru ti è sempre vicino. :)
Rispondi
  • Informazione