Programma antiparassitario

La dieta di per sé, disintossica ed elimina il muco. Rimedi naturali possono facilitare il percorso.

Moderatore: luciano

Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

17 settembre 2008, 9:54

Al mio gatto ho messo l'aglio nella pappa e la mangia.
L'aglio è un ottimo antibiotico naturale e va bene per i vermi, peccato che non posso mangiarne perchè senno' qui al lavoro diventa una camera a gas... :roll:

Ma come si fa a capire se siamo infestati dai parassiti?? Dove si vede??

Sopra ho letto che anche il limone serve al caso, quindi scegliero' quello. Assolutamente nessun farmaco....
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
cieliazzurri
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 164
Iscritto il: 14 ottobre 2006, 6:00
Località: Arco (TN)

17 settembre 2008, 12:24

Per i vermetti nell'intestino, nei bambini si nota chiaramente che si grattano il sedere, fa prurito.

Altrimenti c'è lo scotch test, un pezzetto di nastro passato sull'ano e poi analizzato per trovare eventualmente uova.

O un test di chinesiologia.

Mia mamma da ragazzina ogni tanto mi faceva la cura dell'aglio, non ti dico che fiato :oops: :lol: . E' un grande antibiotico naturale.
Il mentale è anche espressione del nostro corpo, delle sue rigidità/fluidità.
Un corpo armonioso, flessibile, aperto, gioioso, rispecchia le caratteristiche di un mentale simile ad esso. Perciò qualche volta è più saggio agire che stare lì fermi senza fa
Avatar utente
luisa
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 218
Iscritto il: 22 aprile 2007, 6:00
Località:

17 settembre 2008, 20:59

secondo voi le pastiglie all'aglio che vendono anche per la pressione, hanno gli stessi effetti? Se si con quelli non si puzza.
Qualcuno lo sa?
Buona serata
Avatar utente
betula
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 352
Iscritto il: 21 aprile 2008, 6:00
Località:

18 settembre 2008, 6:55

No. L'aglio da solo non uccide tutti i parassiti.
Avatar utente
susi
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 344
Iscritto il: 31 gennaio 2006, 6:00
Località: Foggia

22 ottobre 2008, 9:50

cieliazzurri ha scritto:Quando feci la cura vermifuga, presi un prodotto della Aether.it specifico come antiparassitario, composto da tintura di mallo di noce, artemisia e garofano chiodi. Il prodotto è già pronto all'uso, è un prodotto spagirico.
Si inizia il primo giorno di luna calante.

Lo si trova in alcune erboristerie o andando sul sito si può chiamare e farsi dire dove è la prima erboriesteria che tiene questi prodotti più vicino a casa.

:D
Ciao Cieliazzurri,
ho appena acquistato da Aether.it il preparato antiparassitario che hai segnalato.
Il titolare, molto gentile, mi ha consigliato di prendere 20/25 gocce 2 volte al giorno e poi mi ha anche consigliato di integrarlo con l'argento colloidale da prendere la sera (da 20 a 50 gocce).
Tu, quale posologia hai utilizzato e per quanto tempo? Ha funzionato?
E poi cosa significa iniziare il primo giorno di luna calante? Come posso individuare questo giorno?
Questi rimedi posso usarlo tranquillamente con gli animali?

Grazie, ciao
Susi
Gli animali non sono per noi fratelli inferiori; non sono degli schiavi. Appartengono ad altri gruppi viventi, presi, insieme a noi, nella rete della vita e del tempo. Sono nostri compagni di prigionia nella splendore e nel travaglio di questa terra. H. R
Avatar utente
dodoedo
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 79
Iscritto il: 17 settembre 2008, 6:00
Località: savona

22 ottobre 2008, 12:51

prima di intraprendere una terapia per la parassitosi intestinale, mi sembrerebbe prima opportuno verificare se si è infestati, e se si di quale specie ( dai semplici ossiuri in avanti ). consiglio a chi sospetta di essere portatore di eseguire un esame parassitologico feci, magari con l aiuto di un veterinario ( molto Più preparati dei medici su questo argomento )
edo.
Avatar utente
cieliazzurri
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 164
Iscritto il: 14 ottobre 2006, 6:00
Località: Arco (TN)

23 ottobre 2008, 23:30

Ciao Susi, si il titolare è molto gentile.
Quando lo ho usato 4 anni fa, sapevo che ne avevo bisogno.
Dopo qualche giorno son andata di corpo tipo diarrea, con diversi filamenti bianchi. Erano i vermetti che uscivano.

Non mi ricordo la dose, mi sembra prendevo 50 goccie prima di andare a dormire una volta ad giorno.

Fatta per tutto il periodo di luna calante e poi ho smesso, per rifare altra cura la luna calante successiva.

Se parti con la cura in luna calante sarà molto più efficacie, in luna calante si elimina meglio.
La luna calante depura, asciuga, trasuda ed espira, quindi è adatta ad ogni tipo di pulizia della casa e del corpo, a fare conserve, seguire diete dimagranti (in questi giorni si assimila di meno), disintossicanti, depuranti ed ad affrontare operazioni chirurgiche.

Non ti so dire per animali.

Ciao :P
Il mentale è anche espressione del nostro corpo, delle sue rigidità/fluidità.
Un corpo armonioso, flessibile, aperto, gioioso, rispecchia le caratteristiche di un mentale simile ad esso. Perciò qualche volta è più saggio agire che stare lì fermi senza fa
Avatar utente
susi
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 344
Iscritto il: 31 gennaio 2006, 6:00
Località: Foggia

24 ottobre 2008, 9:57

Grazie cieliazzurri,
ma come posso individuare il primo giorno di luna calante?
SUsi
Gli animali non sono per noi fratelli inferiori; non sono degli schiavi. Appartengono ad altri gruppi viventi, presi, insieme a noi, nella rete della vita e del tempo. Sono nostri compagni di prigionia nella splendore e nel travaglio di questa terra. H. R
Avatar utente
cieliazzurri
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 164
Iscritto il: 14 ottobre 2006, 6:00
Località: Arco (TN)

24 ottobre 2008, 13:54

susi ha scritto:Grazie cieliazzurri,
ma come posso individuare il primo giorno di luna calante?
SUsi
Quando vedi la luna bella piena in cielo, il giorno dopo comincia a calare. Su quasi tutti i calendari è segnato. La luna piena viene segnalata con un cerchio bianco, il giorno dopo comincerà a calare.
La luna nera, per cui completamente "calata", da un cerchio nero, per cui il giorno dopo comincerà a crescere.

Il 29 ottobre è luna nera, dal 30 comincia a crescere. La prossima luna calante comincia giovedì 14 novembre, sono cicli di 14 giorni.

:P

Ciao
Il mentale è anche espressione del nostro corpo, delle sue rigidità/fluidità.
Un corpo armonioso, flessibile, aperto, gioioso, rispecchia le caratteristiche di un mentale simile ad esso. Perciò qualche volta è più saggio agire che stare lì fermi senza fa
Avatar utente
susi
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 344
Iscritto il: 31 gennaio 2006, 6:00
Località: Foggia

5 novembre 2008, 13:20

cieliazzurri ha scritto:....
Il 29 ottobre è luna nera, dal 30 comincia a crescere. La prossima luna calante comincia giovedì 14 novembre, sono cicli di 14 giorni.
:P
Ciao
Ciao cieliazzurri,
solo ora leggo la tua risposta e, meno male, sono ancora in tempo. Allora comincerò la cura con i preparati il 14.
Grazie tante,
Susi
Gli animali non sono per noi fratelli inferiori; non sono degli schiavi. Appartengono ad altri gruppi viventi, presi, insieme a noi, nella rete della vita e del tempo. Sono nostri compagni di prigionia nella splendore e nel travaglio di questa terra. H. R
Avatar utente
cieliazzurri
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 164
Iscritto il: 14 ottobre 2006, 6:00
Località: Arco (TN)

5 novembre 2008, 17:49

Prego, figurati.
Facci sapere poi cosa partorisci :lol:
Il mentale è anche espressione del nostro corpo, delle sue rigidità/fluidità.
Un corpo armonioso, flessibile, aperto, gioioso, rispecchia le caratteristiche di un mentale simile ad esso. Perciò qualche volta è più saggio agire che stare lì fermi senza fa
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

8 novembre 2008, 0:15

dodoedo ha scritto:prima di intraprendere una terapia per la parassitosi intestinale, mi sembrerebbe prima opportuno verificare se si è infestati, e se si di quale specie ( dai semplici ossiuri in avanti ). consiglio a chi sospetta di essere portatore di eseguire un esame parassitologico feci, magari con l aiuto di un veterinario ( molto Più preparati dei medici su questo argomento )
edo.
..ma con i clisteri, o meglio ancora con l'idrocolonterapia, non fuoriescono questi parassiti?
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
Ramita
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 148
Iscritto il: 25 luglio 2007, 6:00
Località: Scappoose, Oregon

9 novembre 2008, 22:26

braveheart i parassiti fuoriescono ma non muoiono, in piú si rispoducono nelle loro varie fasi e lasciano uova, per cui ci sono diversi cicli e tempi in cui debbono essere uccisi. con i clisteri ed un programma antiparassitario aiuti moltissimo perché liberando bene l'intestino i parassiti non hanno quell'ambiente acido e mucoso in cui vivono e si riproducono felici....lasciandoci pieni di loro escrementi...
sembra tutto esagerato dirlo cosí ma purtroppo é vero...
certo é che la maggior parte della gente comune non pensa di avere parassiti...pensiamo che noi siamo puliti dentro mentre siamo disposti ad accettare che i nostri amici a 4 zampe non lo siano...
siamo degli animali anche noi...ed in piú abbiamo trasgredito le leggi che riguardavano la nostra alimentazione ed il notro modo di vivere...
se sei interessato leggiti dei libri di Hulda Clark, trovi anche cose interessanti su questo sito che ti potrebbero bastare:
http://www.drclark.net/ita/index_ita.php

ciao :D
elisa ramita
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

9 novembre 2008, 22:55

Ciao elisa, grazie mille :D

In effetti sembra strana la cosa, anche perchè godo di buona salute e non ho mai avuto problemi intestinali.
Ora vedro' di fare quantomeno un test chinesiologico, come suggerisce cieliazzurri, e poi farmi consigliare sul da farsi, anche se personalmente di pasticche o farmaci non ne voglio proprio prendere.

Saluti
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
susi
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 344
Iscritto il: 31 gennaio 2006, 6:00
Località: Foggia

27 novembre 2008, 10:52

susi ha scritto:
cieliazzurri ha scritto:....
Il 29 ottobre è luna nera, dal 30 comincia a crescere. La prossima luna calante comincia giovedì 14 novembre, sono cicli di 14 giorni.
:P
Ciao
Ciao cieliazzurri,
solo ora leggo la tua risposta e, meno male, sono ancora in tempo. Allora comincerò la cura con i preparati il 14.
Grazie tante,
Susi
Questa sera termino la cura con le gocce consigliate. Dal 14 novembre ho preso 25 gocce di preparato antiparassitario (metodo clark) la mattina e 25 la sera, rafforzate da 40 gocce di argento colloidale la sera. Da domani la luna comincia a crescere, devo smettere?Contemporaneamente ho preso dei fermenti lattici la mattina una mezz'ora dipo le gocce di antiparassitario.
In questi giorni ho osservato le feci e non mi sono sembrate diverse dal solito, possibile? Sono scure (forse per la verdura che mangio) e non formate (come al solito).
Quindi onestamente non so dirvi se la cosa ha sortito il suo effetto oppure no.
Devo continuare?
Susi
Gli animali non sono per noi fratelli inferiori; non sono degli schiavi. Appartengono ad altri gruppi viventi, presi, insieme a noi, nella rete della vita e del tempo. Sono nostri compagni di prigionia nella splendore e nel travaglio di questa terra. H. R
Rispondi
  • Informazione