Calo improvviso della vista

Per migliorare e ottenere una vista perfetta con la conoscenza di Bates

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

15 ottobre 2008, 10:23

Salve a tutti, stamattina mi sono svegliato e ho notato che il mio occhio destro non ci vede troppo bene, vista appannata e sfocata. Sono in transizione rigorosa da qualche settimana ormai e già da qualche giorno sentivo ogni tanto dei disturbini in quell'area.
Sarà da ricondurre a un effetto di pulizia o a una carenza di qualche sostanza o vitamina che mi ha danneggiato la vista?
Istintivamente mi rispondo da solo e dico che è il primo caso (un peggioramento da un giorno all'altro non è "normale" se uno sta peggiorando di vista... però d'altronde ammetto di sapere poco sull'alimentazione in quanto a "contenuti" quindi magari sto avendo dei problemi proprio perchè non mangio certe cose che invece mi servirebbero.

In ogni caso, avete qualche consiglio?

Grazie
Avatar utente
Danny
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 142
Iscritto il: 18 maggio 2007, 6:00
Località: Aradeo(Le)

15 ottobre 2008, 10:29

In passato hai mai avuto problemi del genere? Hai subito interventi chirurgici o particolari trattamenti agli occhi?
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

15 ottobre 2008, 13:58

mah veramente no, solo l'ho sempre considerato il mio "occhio debole" perchè ci vedo meglio con l'altro. Ora, o in sti giorni l'ho sovrasforzato tra studio ecc, oppure quei disturbetti che ogni tanto mi prendevano tempo fa (in genere pulsazioni o sensazioni di secchezza o congiuntivite) sono i segni di un accumulo di muco in quell'area, che si sta sciogliendo "accelerando la malattia" come anche dice Ehret nel libro.
Ripeto, essendo un sintomo così improvviso (ieri ci vedevo bene) mi sembra proprio come uno "stiamo lavorando per voi" da parte del corpo, che nella notte ha cominciato a operare sulla zona occipitale.

in ogni caso, se qualcuno ha avuto esperienze simili, non esiti a dire!

ciao ciao grazie per l'interessamento!
Avatar utente
Felix
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 417
Iscritto il: 25 settembre 2008, 6:00
Località:

15 ottobre 2008, 14:23

Quoto... anche a me la disintossicazione fa quell'effetto
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

15 ottobre 2008, 14:38

Mi è successo diverse volte nel corso della dieta. Mangiando schifezze ritorna come prima, continuando dopo tre o 4 giorni di giorni si riprende a leggere come prima.
Tieni presente che ho 58 anni, ho rinnovato la fregheremo tutti i vostri soldi con 10 decimi per occhio, potevano anche essere 11 ma non li testano, e leggo senza occhiali.

A volte ho un calo temporaneo per brevi periodi che lo rilevo solo nella lettura.
Avatar utente
Felix
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 417
Iscritto il: 25 settembre 2008, 6:00
Località:

15 ottobre 2008, 14:42

Ci sono casi di "recupero" della vista?

E' una cosa che vedo già piu difficile... o no? Cioè... ormai che il danno è stato fatto l'unica cosa che può succedere è non peggiorare... oppure c'è una reversibilità anche per gli occhi?
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

15 ottobre 2008, 14:43

Io invece avevo avuto un calo di vista prima di iniziare con Ehret, ero veramente tanto intossicata.
Ora ci vedo benissimo di nuovo!

grazie Ehret e approfitto x ringraziare Luciano che ci illumina quotidianamente!!!
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
AndreaC
Newbie
Newbie
Messaggi: 37
Iscritto il: 9 aprile 2008, 6:00
Località: Pianoro (BO)

15 ottobre 2008, 15:03

Ci sono casi di "recupero" della vista?
Si la vista si può recuperare, vedi il metodo Bates www.sistemabates.it

Considera che anche chi ci vede bene la sua vista non sempre è perfetta, ma l'occhio è in continua accomodazione (messa a fuoco), e comunque se hai un periodo di stanchezza la vista ne risente sicuramente.

Inoltre per la medicina tradizionale cinese, il fegato influenza gli occhi, se provi ad incazzarti vedrai che la tua vista diminuisce.

Andrea
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

15 ottobre 2008, 17:42

AndreaC ha scritto:Si la vista si può recuperare, vedi il metodo Bates www.sistemabates.it
Fra l'altro il curatore del sito è l'editore dei libri di Ehret! :D

E pratica le diete di transizione.
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

15 ottobre 2008, 23:41

Grazie mille per i consigli e le esperienze!

In questo periodo il pranzo è di frutta secca e fresca, si vede che ha disciolto più del necessario.
Grazie alla frutta secca l'intestino si sta regolarizzando molto di più, quindi continuerò a oltranza, scioglimento o meno, vista o meno, tanto sono un musicista, la vista per me è inutile :D

cari saluti a tutti
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

16 ottobre 2008, 9:24

Anche io ieri ho pranzato con mix di frutta secca: noci, nocciole mandorle, uvette etc.
Poi ieri sera visto che era già pronto ho mangiato le lenticchie. prima di quelle 2 mele.
IERI SERA AVEVO UNA PANCIA ENORME. E anche stamattina è gonfia nonostante sia andata in bagno come al solito.

Anche a voi la frutta secca gonfia??
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
AndreaC
Newbie
Newbie
Messaggi: 37
Iscritto il: 9 aprile 2008, 6:00
Località: Pianoro (BO)

16 ottobre 2008, 9:49

E' più facile che siano state le lenticchie
Avatar utente
celestia
Veteran
Veteran
Messaggi: 627
Iscritto il: 11 giugno 2008, 6:00
Località: Cagliari
Contatta:

16 ottobre 2008, 15:40

Quoto Andrea al 100%
Esistono le lenticchie decorticate, devo provarle, mi hanno detto che sono buonissime, ogni tanto fanno bene, io per es. se voglio mangiare i ceci devo "sbucciarli", altrimenti mi irritano l'intestino e ho dolori atroci.
Celestia



"Se dovesi convincermi di qualcosa ne resterei prigioniero. Grazie, preferisco il dubbio."
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

16 ottobre 2008, 18:28

veramente io parlavo di frutta secca dolce. l'altra cerco di evitarla. in ogni caso per l'occhio oggi va già meglio, come pensavo. :D :D :D

saluti a tutti
Rispondi
  • Informazione