disturbi del sonno

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
zucchina
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 125
Iscritto il: 22 settembre 2008, 6:00
Località: catania

Ciao a tutti,
vorrei raccontarvi di questo mio disturbo che sembrava superato e adesso sta tornando.
Prima di iniziare la transizione avevo dei forti disturbi del sonno tali che per dormire ogni sera prendevo degli ansiolitici. :oops:
Poi vedendo che durante il giorno avevo perdite di memoria eclatanti ed umilianti a lavoro, decisi di sospendere l'ansiolitico che sicuramente li provocava e passai al Serenil erboristico che non mi faceva perdere la memoria ma non mi aiutava molto a dormire. :cry:
Quindi passai alla melatonina che mi aiutò tantissimo ma nel frattempo ero passata alla transizione. :)

Non la lasciai subito ma dopo circa un mese e mezzo sentii che non ne avevo più di bisogno e così arrivai al terzo mese di transizione contenta per aver superato il mio problema con il nostro metodo. :lol:
Invece da un po' di giorni pare che il problema si sta riproponendo di nuovo:
La sera mi addormento tranquillamente verso le 4.00 del mattino comincia la mia insonnia come quella di prima.

Ascoltando il mio corpo penso che a quell'ora succede qualcosa nel mio stomaco che mi sveglia. Io sono sempre più convinta che è la mia digestione o il transito intestinale. Mi sveglio sempre a quell'ora improvvisamente come se qualcuno mi avesse chiamato e il mio cervello comincia ad analizzare mille problemi, a rimuginare cose del giorno precedente o del giorno che sta per sorgere. :cry:

Anche se cerco di rilassarmi, pensare a cose positive, non serve a niente.
Analizzando bene tutti i sintomi e adesso con la dieta vi posso dire che quando ho lo stomato vuoto, tipo durante un digiuno e con i lavaggi intestinali, riprendo a dormire quasi bene.
Quindi cosa ne pensate voi?
marygold
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 68
Iscritto il: 23 ottobre 2008, 6:00
Località: bologna

Ciao zucchina,
posso consigliarti l'esercizio fisico perchè, per lo meno a me, fa benissimo, mi scarica di tutte le energie che mi sono rimaste a fine giornata dandomi il colpo di grazia.
Sono un'iperattiva e ho sofferto anch'io di insonnia ma ho tratto un enorme giovamento nello sport e, quando non è possibile praticarlo, nella lettura serale(almeno 2 ore).
questa la mia terapia.. 8)

In bocca al lupo

Anto
Avatar utente
celestia
Veteran
Veteran
Messaggi: 627
Iscritto il: 11 giugno 2008, 6:00
Località: Cagliari
Contatta:

Ciao Zucchina
Controlla i valori della tiroide, soprattutto la tireotropina (T.S.H.), tanto non sei costretta a prendere farmaci, esistono le erbe per stimolare o calmare la tiroide, così come esistono i cibi adeguati per i 2 casi
Con simpatia
Celestia
"Il problema dell´umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi" B. Russell -
Il più redditizio dei commerci è comprare gli uomini per ciò che valgono e rivenderli per ciò che credono di valere
Avatar utente
danielsaam
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1096
Iscritto il: 24 aprile 2008, 6:00
Località: Planet Earth
Contatta:

Ciao zucchina, per caso hai delle amalgame dentali in bocca? Le puoi riconoscere dalla colorazione grigio-scuro delle otturazioni. Facci sapere.
"He is the truth and has the truth, and we with him".
Rispondi
  • Informazione