Ciao a tutti da rosablu

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum
1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Rispondi
Avatar utente
rosablu
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: 25 maggio 2008, 6:00
Località:

13 dicembre 2008, 17:29

E' il mio primo messaggio, ma vi leggo sempre. Da quando ho letto i libri "SDGDSM" e "Digiuno razionale" (maggio 2008),
ho iniziato subito la dieta di transizione ed ho cominciato a sperimentare piccoli digiuni settimanali fino ad arrivare ad un digiuno di sei giorni senza problemi e andando a lavorare.
Ho coinvolto in questo sistema anche mio marito che da sempre soffriva di mal di schiena sia di giorno che di notte, adesso i dolori sono spariti. Anche io ho avuto i miei successi, soffrivo spesso di mal di testa e l'unico medicinale allopatico di cui facevo uso era l'aspirina, per il resto mi curavo con la medicina omeopatica già da molti anni; dal mese di maggio ho avuto solo tre volte il mal di testa, ma in forma più lieve ed è passato in meno tempo senza assumere alcun medicinale. Faccio molto spesso clisteri perchè l'intestino ancora fa fatica a ripulirsi e mi sento bene. Ho però un nodulo di 4 centimetri al seno destro :( , è inutile dire che il senologo mi ha consigliato di fare subito l'esame istologico e di togliere il nodulo, magari facendo prima un ciclo di chemio per ridurne le dimensioni. Gli ho detto che non ho nessuna intenzione di ricorrere nè ad aghi e nè a bisturi. Ora, essendo una principiante inesperta del sistema Ehret, non so come proseguire e mi chiedo se sarebbe meglio rivolgermi ad un centro igienista per lunghi digiuni o se proseguire con la transizione e con i digiuni "fai da te"? Il mio medico omeopata sarebbe disposto a seguirmi, ma non ha esperienza in digiuni e ancora non conosce Ehret.
Opinioni e suggerimenti sono sempre graditi.
Voglio ringraziare Luciano per averci dato modo di conoscere il sistema di Ehret e per tutto il tempo che ci dedica.

Un abbraccio a tutti
rosablu
Avatar utente
sandrod
Veterano
Veterano
Messaggi: 716
Iscritto il: 19 ottobre 2007, 6:00
Località: santena (to)

13 dicembre 2008, 18:04

ciao rosablu e benvenuta.
complimenti per i risultati ottenuti!!
essendo una principiante inesperta del sistema Ehret
8O a giudicare da quello che hai fatto in questi mesi non sembri ne 'principiante' ne 'inesperta' :wink:

La strada dei digiuni è sicuramente quella che Ehret indicherebbe, facendo attenzione alle reazioni del tuo organismo (crisi di disintossicazione). I digiuni 'fai da te' o 'assistiti' agiscono nello stesso modo :wink: . Dipende da come ti senti più tranquilla tu!

In bocca al lupo
Sandro
"avere il tempo… poter scegliere, non sapere dove si va e andarci lo stesso" Bernard Moitessier
Avatar utente
rosablu
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: 25 maggio 2008, 6:00
Località:

13 dicembre 2008, 18:44

Grazie Sandro.
Penso che sceglierò di restare a casa, almeno finchè non si presentano difficoltà. Se avrò bisogno di voi so dove trovarvi :D .
Saluti
rosablu
Avatar utente
krishnacry
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 285
Iscritto il: 13 marzo 2008, 5:00
Località: torino

14 dicembre 2008, 10:33

ciao e complimenti per la determinazione!!!
facci sapere!!
ciao cry
la pace inizia con me
Avatar utente
celestia
Veteran
Veteran
Messaggi: 627
Iscritto il: 11 giugno 2008, 6:00
Località: Cagliari
Contatta:

14 dicembre 2008, 11:28

Ciao Rosablu
Se consulti un'omeopata chiedigli di darti delle erbe omeopatizzate per curare l'intestino, puoi fare il digiuno liquido e assumere insieme le erbe, io sto curando e riesco ad espellere colla e muco dalle pareti dell'intestino, proprio quella che descrive Ehret nel libro, ma dovresti chiedere anche se usa l'omeotossicologia, perchè sono più veloci ed efficaci i miscugli dei rimedi unitari che sono ormai considerati vecchi.
Con simpatia
Celestia
"Il problema dell´umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi" B. Russell -
Il più redditizio dei commerci è comprare gli uomini per ciò che valgono e rivenderli per ciò che credono di valere
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

14 dicembre 2008, 13:03

Benvenuta rosablu!

come dice anche sandrod, dipende se ti senti più sicura in un modo piuttosto che nell'altro! Vero è che nessuno ti conosce meglio di te, quindi un "terzo" potrebbe risultare incomodo. Questa ovviamente è una mia personale visione. Se credi di potercela fare da sola allora la strada è libera ed è tutta tua! Anche perchè a quanto scrivi hai già avuto esperienze di digiuno, perciò magari finiresti per sentire un "parere dell'esperto" uguale al tuo parere da "in-esperta" inteso "senza Titolo" :wink:

Saluti e tienici aggiornati!

Carlo
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
susi
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 344
Iscritto il: 31 gennaio 2006, 6:00
Località: Foggia

15 dicembre 2008, 10:28

un esperto in digiuni a cui puoi chiedere consiglio è Michele Manca
010 823427 - 347 933 10 51

Buona fortuna!
Susi
Gli animali non sono per noi fratelli inferiori; non sono degli schiavi. Appartengono ad altri gruppi viventi, presi, insieme a noi, nella rete della vita e del tempo. Sono nostri compagni di prigionia nella splendore e nel travaglio di questa terra. H. R
Avatar utente
rosablu
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: 25 maggio 2008, 6:00
Località:

15 dicembre 2008, 16:39

Grazie a tutti per il supporto i consigli ed i suggerimenti. Con voi mi sento meno sola in quest'avventura, vi terrò aggiornati.
Un caro saluto
rosablu
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

15 dicembre 2008, 20:38

rosablu ha scritto:Gli ho detto che non ho nessuna intenzione di ricorrere nè ad aghi e nè a bisturi.
Ah, e alla chemio invece si'??? 8O
La scelta e' tua: mettiti nelle loro mani e avrai ottime probabilita' di finire sottoterra entro un decennio, oppure mettiti in quelle di Ehret e potrai dimenticarti che questo nodulo esiste!
Ah, benvenuta! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
rosablu
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: 25 maggio 2008, 6:00
Località:

15 dicembre 2008, 21:29

La chemio? Ma non ci penso proprio!

No, mauropud, la mia scelta l'ho già fatta: dieta senza muco e digiuni.
Sono al terzo giorno del mio nuovo digiuno e voglio vedere quanto riuscirò a protrarlo stavolta.

Con simpatia,
rosablu
Avatar utente
Foca
Veteran
Veteran
Messaggi: 617
Iscritto il: 24 giugno 2008, 6:00
Località: Agliana Pistoia

15 dicembre 2008, 21:56

Ciao Rosablu, :)

vuoi leggere un po quì?
https://www.arnoldehret.it/modules.php? ... pic&t=1981

Il mio era un piccolo nodulo, si, è vero, ma nel giro di un mesetto me lo sono tolto senza BISTURI ne "medicine", ma solo con l'ARGILLA, e bada bene me la sono presa con calma, con molta calma.....solo 4 o 5 applicazioni al giorno. :wink: :D

Patrizia :wink: :D :wink:
"Dammi la possibilità di eliminare, di riparare, con il meccanismo del corpo!" "Trova il tempo di rimanere "ammalato" per alcuni giorni o settimane, e io ti aiuto! <<Rimani fermo, tranquillo, riposa, dormi e NON MANGIARE!>>"
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

16 dicembre 2008, 16:10

rosablu ha scritto:La chemio? Ma non ci penso proprio!

No, mauropud, la mia scelta l'ho già fatta: dieta senza muco e digiuni.
Eh eh! Non avevo dubbi, altrimenti non saresti qui! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Rispondi
  • Informazione