Buonasera a tutti sono Giorgio

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum
1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Rispondi
Avatar utente
IoCiProVO
Newbie
Newbie
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 febbraio 2009, 6:00
Località:

10 febbraio 2009, 18:54

Salve a tutti, circa una settimana fa leggendo quà e là sui siti di disinformazione mi sono imbattuto in questa vostra curiosissima esperienza; devo ammettere che inizialmente ero un pò scettico poi giovedì non sò come nè perchè mi sono posto queste domande: ma se l' uomo fosse stato creato per mangiar carne davvero avremmo avuto questo aspetto?
Voglio dire come avrebbero fatto i primi uomini a sopravvivere dato che non erano sicuramente abbastanza veloci per cacciare uccelli o pesci, nè forti abbastanza per abbattere una mucca o altri animali di grossa taglia? Senza parlare poi della dentatura....
La risposta ovvia e scontata è che prima che costruissero armi,arnesi e si organizzassero in comunità gli uomini per sopravvivere si nutrivano solo di frutti e forse verdura, le uniche cose alla loro umile portata.
Probabilmente da allora non è cambiato niente nel nostro organismo ma ci stiamo ingenuamente "drogando" con alimenti inutili e dannosi non adatti al nostro metabolismo.
Che poi questo sia la causa di tutti i mali non lo sò stà di fatto che pur in perfetta salute e senza chili di troppo ho comprato il libro "il sistema di guarigione della dieta senza muco" e ho appena finito di leggerlo.
Mi è piaciuto e da ieri sera così per prova ho cominciato il mio primo digiuno che durerà fino a domani sera per un totale di 48 ore.
Avrei qualche domanda riguardo alcuni alimenti e bevande:
posso bere vino e birra senza vanificare gli effetti del digiuno?
Queste due bevande e il miele causano formazione di muco?

Grazie per le risp.
Avatar utente
LAj
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 428
Iscritto il: 2 luglio 2008, 6:00
Località: Avellino

10 febbraio 2009, 21:28

Ciao Giorgio,
ti sei scelto un bel nick :)

Senti,
ma tu prima bevevi vino e birra a digiuno?
Hai mai sentito dire che fanno male? O esiste soltanto la versione che la birra è fonte di sali e proteine, mentre il vino è antiossidante?

:roll:
"Il dio più venerato è Mercurio: ne hanno moltissimi simulacri. Lo ritengono ...guida delle vie e dei viaggi" G. Cesare
Avatar utente
IoCiProVO
Newbie
Newbie
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 febbraio 2009, 6:00
Località:

10 febbraio 2009, 21:42

Boh che ne sò chiedo; cmq non mi sono mai fatto problemi di bere vino o birra a stomaco vuoto, non ho paura che mi faccia male ma ho paura che in un certo senso comprometta gli effetti positivi della disintossicazione da digiuno.
Del miele che mi sapete dire? Crea muco o posso mangiarne a volontà quando non digiuno?
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

11 febbraio 2009, 9:27

ehmm....forse non hai ancora letto il libro... 8O
vero? :roll:
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

11 febbraio 2009, 9:41

sibillina ha scritto:ehmm....forse non hai ancora letto il libro... 8O
vero? :roll:
No, lo ha letto, nel post afferma di averlo comprato e letto, il passo successivo è rileggerlo e applicarlo, ma a volte ci vuole un po' di tempo.
Sagitta
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 3 novembre 2008, 6:00
Località: Vittorio Veneto (Treviso)
Contatta:

11 febbraio 2009, 9:50

ciao, benvenuto fra noi! :D
penso che ognuno di noi sappia che vino e birra, contrariamente alla solita propaganda, non sono salutari, ma credo che se proprio ti va di berne in transizione, con moderazione... sia meno dannoso berli a stomaco vuoto, così non rallentano la digestione degli alimenti, provocando l'aumento della temperatura interna con conseguente putrefazione intestinale... :wink:
per quanto riguarda il miele...con moderazione e meglio da solo che in combinazione con altri alimenti (con poche eccezioni)
Buon cammino, Francesca :D
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

11 febbraio 2009, 9:50

IoCiProVO ha scritto:......Mi è piaciuto e da ieri sera così per prova ho cominciato il mio primo digiuno che durerà fino a domani sera per un totale di 48 ore.
Avrei qualche domanda riguardo alcuni alimenti e bevande:
posso bere vino e birra senza vanificare gli effetti del digiuno?
Queste due bevande e il miele causano formazione di muco?

Grazie per le risp.
Intanto benvenuto :D, immagino che iociprovo sia una premessa.
E' quello che consiglio sempre a tutti, prova e osserva tu stesso i risultati.

L'alcol non fa bene al corpo, anzi il contrario, l'organismo non è adatto ad assimilarlo, anche se a volte resiste abbastanza bene, ma poi alla fine il risultato è deleterio.

Berne un bicchiere o due all'anno, se uno proprio vuole togliersi lo sfizio, non fa differenza.

Durante il digiuno poi è un controsenso, da una parte ti disintossichi e dall'altra ti intossichi.
Avatar utente
IoCiProVO
Newbie
Newbie
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 febbraio 2009, 6:00
Località:

11 febbraio 2009, 12:01

Ciao grazie a tutti delle risposte. Il libro l' ho letto ma molto di fretta misà che devo rileggerlo. Cmq sono a 40 ore del mio primo digiuno va tutto abbastanza bene a parte un pò di vertigini stamattina; stasera interrompo con un pò di insalata. Vi faccio sapere ciao.
Avatar utente
LAj
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 428
Iscritto il: 2 luglio 2008, 6:00
Località: Avellino

11 febbraio 2009, 12:51

IoCiProVO ha scritto:Ciao grazie a tutti delle risposte. Il libro l' ho letto ma molto di fretta misà che devo rileggerlo. Cmq sono a 40 ore del mio primo digiuno va tutto abbastanza bene a parte un pò di vertigini stamattina; stasera interrompo con un pò di insalata. Vi faccio sapere ciao.
Che vuol dire con un po' di insalata!?
Devi usare verdura cruda e cotta per interrompere il digiuno: gli spinaci, crauti, ...
e ne devi mangiare non una quantità esagerata ma comunque tale che possa transitare velocemente.

Cmq, come diceva anche Luciano,
questo è il momento di fare le osservazioni che Ehret suggerisce nel libro.

Guardati la lingua, puliscila con uno spazolino e riguardala dopo un po'.
Altro che vino e birra, usa la limonata per far sciogliere i muchi e raccogli l'urina in una bacinella, dove farla riposare un paio d'ore.
Hai pulito gli intestini? La prima cosa da fare sarebbe stata prepararsi al digiuno!!!!! Non iniziarlo e chiedere con quale probabilità sfuggirai ad un coma etilico.
"Il dio più venerato è Mercurio: ne hanno moltissimi simulacri. Lo ritengono ...guida delle vie e dei viaggi" G. Cesare
Avatar utente
IoCiProVO
Newbie
Newbie
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 febbraio 2009, 6:00
Località:

11 febbraio 2009, 14:52

Vabè l' insalata è una verdura cruda no? O devo mangiare entrambe sia la cruda che quella cotta?

Il giorno prima di iniziare il digiuno ho mangiato frutta a pranzo e insalata, carote la sera. Dovevo fare altro?

Cmq tranquillo non ho bevuto nè vino nè birrà sti giorni.
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

11 febbraio 2009, 15:20

IoCiProVO ha scritto:Vabè l' insalata è una verdura cruda no? O devo mangiare entrambe sia la cruda che quella cotta?

Il giorno prima di iniziare il digiuno ho mangiato frutta a pranzo e insalata, carote la sera. Dovevo fare altro?

Cmq tranquillo non ho bevuto nè vino nè birrà sti giorni.
La verdura cruda o cotta va benissimo dopo un digiuno: la frutta potrebbe essere troppo aggressiva se il tuo organismo e' molto intossicato. Provando le varie combinazioni troverai quella piu' adatta a te. L'importante e' che non rompi il digiuno con alimenti "mucosi": quello che mangi dopo il digiuno deve uscire a tempo di record dal corpo trascinando con se' tutte le tossine accumulate nel colon durante il digiuno! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
IoCiProVO
Newbie
Newbie
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 febbraio 2009, 6:00
Località:

12 febbraio 2009, 23:35

Ok... ieri sera ho interrotto il mio primo digiuno di 48 ore con gli spinaci, tutto è andato bene anche se alla fine riuscivo malapena a reggermi in piedi. Oggi non ho ancora recuperato del tutto ma stò abbastanza bene e seguito con la dieta di transizione che devo ancora perfezionare.
Rispondi
  • Informazione