Un altro mini digiuno

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

18 febbraio 2009, 15:41

Ciao a tutti,
ho deciso di fare un altro mini digiuno e ho cominciato lunedi' (domenica sera ultimo pasto) e terminare giovedi' all'ora di pranzo (torna la mia compagna che dice che sono gia' troppo secco! :-D).

Questa volta il digiuno e' stato ben "bagnato" in quanto sto assumendo 3-4 litri tra acqua e liquidi vari ogni giorno: prevalentemente acqua e succo di limone dolcificato con miele. Mi sento benone: solo lunedi' mi sentivo uno straccio ma la causa era il fatto di aver bevuto un mix di vino e birra domenica sera, aggiunta ad una abbuffata di verdure. Non potevo fare una preparazione al digiuno peggiore! :oops:
Sempre lunedi' sera ho bevuto un 3/4 di litro di succo di prugna (di quelli da concentrato purtroppo) e ho presto avuto un "effetto clistere" che mi ha fatto scaricare una quantita' spropositata di liquido dall'intestino! 8O
Sembrava veramente come un clistere, roba da non credere! Da notare che queste scariche sono venute dopo circa 8 evacquazioni solide durante la giornata.

Ieri sera al secondo giorno di digiuno ho fatto una cosa che non avevo mai fatto prima: una partita di tennis! 8O
Solo un'ora e mezzo circa di doppio a bassa intensita', ma mi sentivo molto pimpante e quando serviva correvo alla grande come sempre! :D
Nessuna evacquazione solida ma poche piccole scariche liquide.

Oggi, al terzo giorno mi sento meno bene di ieri, ma credo che sia perche' ho dormito troppo poco (meno di 6 ore).
Da segnalare una evacquazione solida (poca roba) seguita da una scarica di liquido giallo curcuma, abbastanza maleodorante, tipo uovo marcio. Da notare che la scorsa settimana avevo mangiato dei cavolfiori al curry, forse il giallo viene da li'.

In generale mi sento bene e non ho fame, anche se quando torno a casa dopo il lavoro mi bevo un po' di quei succhi concentrati per una voglia di "dolce". Non mi sono attrezzato per fare i centrifugati questa volta: pensavo di andare avanti ad acqua e limone, ma va bene cosi'.

Da notare che questo sara' il mio digiuno piu' lungo finora: domani interrompo e scrivero' se accade qualcosa di interessante! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
Cosmonauta
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 556
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 6:00
Località: Este

18 febbraio 2009, 16:13

Beh, complimenti, sei una putenza! :D
"I veri piaceri della buona tavola sono quelli del surfista"
" Non siamo soli...ma stelle"
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

20 febbraio 2009, 14:23

Mercoledi' sera ho ricomprato il succo di prugne e ne ho bevuto un litro. Dopo il primo mezzo litro e' arrivato di nuovo l'effetto clistere, quel succo e' una bomba! :-D
Ho trovato come farmi un "clistere orale"! 8O

Ho interrotto il digiuno come previsto ieri pomeriggo (giovedi') dopo mezzogiorno con 4 pere seguite dopo una mezz'ora da 10 datteri con 20-24 noci brasiliane. Niente di particolare da segnalare. La sera ho mangiato sedano con guacamole e poi melanzane cotte al forno con qualche pomodorino e pomodoro.
Un po' lento a ritrovare una evacquazione solida soddisfacente: e' arrivata solo dopo cena! 8O

Ottima esperienza: mi sono sentito benissimo, come se potessi continuare all'infinito. Stamattina sulla bilancia pesavo 56.7 contro i 55.9 di ieri mattina.
Una cosa ho notato: i miei denti sono diventati molto sensibili durante il digiuno, tanto che sento un bruciore da zucchero mangiando i datteri oggi. Qualcun altro ha notato lo stesso fenomeno?

La prossima volta cerco di farlo durare almeno per una settimana! :)
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
Beanature
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 57
Iscritto il: 9 luglio 2015, 13:36
Località: Alessandria, Tortona

21 dicembre 2017, 15:02

mauropud ha scritto:
20 febbraio 2009, 14:23

Una cosa ho notato: i miei denti sono diventati molto sensibili durante il digiuno, tanto che sento un bruciore da zucchero mangiando i datteri oggi. Qualcun altro ha notato lo stesso fenomeno?
Anche a me succede con datteri e fichi! Sento quasi dolore, indolenzimento, nei molari e premolari, sopra e sotto.
Questo sintomo mi si è presentato solo questa stagione; contando che ho sempre mangiato frutta essiccata, trovo strano il fatto che succeda proprio ora che seguo bene Ehret per la transizione, mentre anni fa e fin da bambina, ho sempre assunto schifezze..
Si tratta sempre di disintossicazione? Dovrei fare per molto la transizione per la candida? Ci ho già provato per un mesetto ma non mi sento pronta, nel senso che sento il bisogno di frutta e mi fa star bene
Quella che non sei, non sarai...
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

21 dicembre 2017, 16:00

Non so ma ora penso che forse e' una cosa abbastanza normale.

Ricordo in una vita precedente quando ancora mangiavo cose piene di zuccheri concentrati, sintetici e non, come cioccolati vari e torrone: avvertivo la stessa sensazione di aggressione ai denti appena provavo a masticare quella roba! 8O
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
Beanature
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 57
Iscritto il: 9 luglio 2015, 13:36
Località: Alessandria, Tortona

21 dicembre 2017, 17:17

mauropud ha scritto:
21 dicembre 2017, 16:00
Non so ma ora penso che forse e' una cosa abbastanza normale.

Ricordo in una vita precedente quando ancora mangiavo cose piene di zuccheri concentrati, sintetici e non, come cioccolati vari e torrone: avvertivo la stessa sensazione di aggressione ai denti appena provavo a masticare quella roba! 8O
Mmm.. So fosse normale non creerebbe disagio, parlando della mia situazione.
Mi si è anche formato del tartaro e forse le carie, mai avuto tutto ciò in 23 anni!

Comunque si ti capisco, anche a me succedeva quando mangiavo un cioccolatino! Però sempre tempo dopo aver iniziato la transizione. Tu ora senti ancora questo fastidio?
Quella che non sei, non sarai...
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

5 gennaio 2018, 16:05

Oggi sento una sensazione tipo "esercito di microparassiti che assalta i miei denti" tutte le (rare) volte che mangio frutta essiccata superdolce tipo datteri e simili.
Niente di drammatico ma fa pensare...
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
Beanature
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 57
Iscritto il: 9 luglio 2015, 13:36
Località: Alessandria, Tortona

5 gennaio 2018, 16:18

mauropud ha scritto:
5 gennaio 2018, 16:05
Oggi sento una sensazione tipo "esercito di microparassiti che assalta i miei denti" tutte le (rare) volte che mangio frutta essiccata superdolce tipo datteri e simili.
Niente di drammatico ma fa pensare...
Ahahah... Già esatto! Non so a te, ma come dicevo appunto, non mi è mai successo prima della transizione, quando latte biscotti brioche e farina bianca erano all'ordine del giorno. È sempre interessante vedere come il corpo cambi, si regoli, con l'alimentazione naturale
Quella che non sei, non sarai...
Rispondi
  • Informazione