difficolta' a evacuare

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1463
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

ho notato che da quando faccio uso di clisteri e seguo la dieta di transizione sto benissimo ma ho difficolta' ad evacuare 8O anzi non evacuo devo per forza prendere lassativi?

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

davide32 ha scritto:ho notato che da quando faccio uso di clisteri e seguo la dieta di transizione sto benissimo ma ho difficolta' ad evacuare 8O anzi non evacuo devo per forza prendere lassativi?
Il forum è pieno di post che parlano di questa situazione. Si presenta quando si inzia la dieta di transizione.

Quando si inizia a far pulizia dopo molto tempo, si ingorga un po' tutto, come quando hanno dato l'ordine di liberare Napoli dalla spazzatura, con bulldozer e caterpillar.

La soluzione è fare i clisteri fino a quando, nutrendosi correttamente ed essendoci meno spazzatura arretrata nel colon, le funzioni intestinali si normalizzano.
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1463
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

luciano ha scritto:
davide32 ha scritto:ho notato che da quando faccio uso di clisteri e seguo la dieta di transizione sto benissimo ma ho difficolta' ad evacuare 8O anzi non evacuo devo per forza prendere lassativi?
Il forum è pieno di post che parlano di questa situazione. Si presenta quando si inzia la dieta di transizione.

Quando si inizia a far pulizia dopo molto tempo, si ingorga un po' tutto, come quando hanno dato l'ordine di liberare Napoli dalla spazzatura, con bulldozer e caterpillar.

La soluzione è fare i clisteri fino a quando, nutrendosi correttamente ed essendoci meno spazzatura arretrata nel colon, le funzioni intestinali si normalizzano.
posso dire una cosa:a lucia' sei un grande!!!!!!quando mi dai le risposte te' ,io tiro un gran sospiro di sollievo!!!!e mi motivo di piu'!!!non ci crederai ieri ho fatto fare il clistere a mia sorella che ha 26 anni
Avatar utente
mirko123
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 54
Iscritto il: 14 febbraio 2009, 6:00
Località: terracina

essendo ai primi tempi, potrebbero capitare anche a me questi problemi di stitichezza anche se fino ad ora no, il clistere so che è importantissimo, ma già è un problema mangiare così a casa e per ora non penso di comprarlo, dire che con un po di fatica in piu magari tutto funzioni bene anche senza?
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Si certo, continuando la stitichezza svanisce. Il punto è che è meglio liberare subito l'organismo dalle tossine, più le tieni dentro più vengono assorbite.

Questa è la ragione per cui vengono proposti i clisteri.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

davide32 ha scritto:non ci crederai ieri ho fatto fare il clistere a mia sorella che ha 26 anni
Se prende l'abitudine di farli, ti sarà riconoscente a vita! :D
Avatar utente
Danny
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 142
Iscritto il: 18 maggio 2007, 6:00
Località: Aradeo(Le)

A proposito di clisteri e difficoltà ad evacuare...

Con la mia attuale dieta di transizione povera di muco e ricca di frutta e verdura sono abbastanza regolare (di solito due volte al giorno) ma quando ho provato a fare dei clisteri (5-6 volte in tutto) dopo una generosa evacuazione successiva per un 2-3 gg non vado più al bagno, mi blocco. Così ho deciso di non farne più, almeno per ora.
Che ne pensate?

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione