olio extravergine di oliva...un alimento corretto?

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
francys
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 327
Iscritto il: 17 giugno 2008, 6:00
Località:

15 marzo 2009, 17:02

Ciao ragazzi,
ho letto in questo link http://www.disinformazione.it/mestruazioni.htm che l'olio d'oliva è nocivo vi riporto la parte di articolo che ne parla:
Cosa provoca l’aumento dell’ormone estrogeno
Ci possono essere diversi motivi, i principali sono:
1. La somministrazione di farmaci, soprattutto della pillola anticoncezionale.
2. L’ingestione, attraverso la dieta, di quantità di grassi estratti e concentrati, come ad esempio: burro, panna, olio extravergine di oliva, olio di semi, margarina, lardo, strutto, olio di lino, di girasole, ecc..
Anche se l’olio d’oliva o il burro d’arachidi sono migliori rispetto al grasso di pollo o di vitello per quanto riguarda i problemi di colesterolo, quello che qui ci interessa è l’effetto sugli ormoni, e tutti i grassi - animali e vegetali - devono essere evitati, perché tutti provocano un eccesso di produzione di estrogeni da parte dell’organismo.
3. Il consumo di prodotti di origine animale, compresi latte scremato e uova. Salse per insalate, patatine fritte, chips, burro, margarina, oli per cucinare ed il grasso presente in molti biscotti e pasticcini sono prodotti ricchi di grassi e in gran parte contenenti ingredienti di origine animale.
Che dice Ehret dell'olio d'oliva? Nel libro della dieta senza muco non ne parla.., si riferisce solo al burro e ai grassi generali, non so negli altri, voi ne sapete qualcosa?
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

15 marzo 2009, 17:45

francys ha scritto:Che dice Ehret dell'olio d'oliva? Nel libro della dieta senza muco non ne parla.., si riferisce solo al burro e ai grassi generali, non so negli altri, voi ne sapete qualcosa?
Ne parla, e lo suggerisce in un paio di ricette, che libro hai?
Arnold Ehret ha scritto: Condimenti
Questa è solo una questione di gusti personali. Un buon olio
d’oliva con succo di limone è un condimento semplice e buono.
Avatar utente
francys
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 327
Iscritto il: 17 giugno 2008, 6:00
Località:

15 marzo 2009, 17:51

è vero! ho trovato il trafiletto che hai citato (ho il libro del "sistema di guarigione senza muco"), ma quindi non è corretto questo articolo?
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

15 marzo 2009, 18:15

Non mi prendo più la briga di chiedermi se ciò che dicono altri autori riguardo ai vari argomenti sia giusto o sbagliato.

Ho visto che quanto insegna Ehret funzione e a me basta. :wink:
Avatar utente
francys
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 327
Iscritto il: 17 giugno 2008, 6:00
Località:

15 marzo 2009, 18:20

si, hai ragione! Tanto poi mangeremo solo frutta :D
Avatar utente
rolando7
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 91
Iscritto il: 4 dicembre 2008, 6:00
Località: Roma

15 marzo 2009, 20:44

Francys,
Io personalmente continua condire le mie belle insalate con olio extravergine d'oliva.

Se ho postato quel link, che riguardava le mestruazioni, era per rispondere ad una tua richiesta specifica sull'argomento.

Poi ogni cosa va esaminata con spirito critico e con un grano di sale.
Altrimenti rischiamo di farci travolgere dalla massa di informazioni che arrivano dalla rete.
Avatar utente
francys
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 327
Iscritto il: 17 giugno 2008, 6:00
Località:

15 marzo 2009, 21:16

grazie mille anche a te rolando7,
avete ragione entrambi...e poi mi sto preoccupando troppo.
So che so facendo la cosa giusta a seguire Ehret, quindi mi devo solo rilassare e trascorrere una piacevole disintossicazione :D
un abbraccio a tutti
Avatar utente
Tatiana
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 61
Iscritto il: 6 febbraio 2009, 6:00
Località: Marche

16 marzo 2009, 9:55

rolando7 ha scritto: Io personalmente continua condire le mie belle insalate con olio extravergine d'oliva.
Quanto nè metti in una bella ciotola?
Avatar utente
rolando7
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 91
Iscritto il: 4 dicembre 2008, 6:00
Località: Roma

16 marzo 2009, 11:32

Tatiana ha scritto: Quanto nè metti in una bella ciotola?
Devo dire che non bado mai alla quantità.
Secondo me è la qualità del cibo che fa la differenza. :wink:
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

16 marzo 2009, 16:37

francys ha scritto:grazie mille anche a te rolando7,
avete ragione entrambi...e poi mi sto preoccupando troppo.
So che so facendo la cosa giusta a seguire Ehret, quindi mi devo solo rilassare e trascorrere una piacevole disintossicazione :D
un abbraccio a tutti
Secondo me non c'e' da preoccuparsi. Quell'articolo potrebbe avere ragione in quanto l'olio non e' una cosa naturale ed e' grasso concentrato estratto dall'uomo da un frutto. Qui anche Ehret dice che i grassi non sono alimenti, e non fa distinzioni su questo punto.
Ma dall'altra parte, possiamo vedere che l'olio che usiamo influisce per lo 0,qualcosa nel pasto, quindi non c'e' da preoccuparsi cosi' tanto! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
francys
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 327
Iscritto il: 17 giugno 2008, 6:00
Località:

16 marzo 2009, 20:44

Secondo me non c'e' da preoccuparsi. Quell'articolo potrebbe avere ragione in quanto l'olio non e' una cosa naturale ed e' grasso concentrato estratto dall'uomo da un frutto. Qui anche Ehret dice che i grassi non sono alimenti, e non fa distinzioni su questo punto.
Ma dall'altra parte, possiamo vedere che l'olio che usiamo influisce per lo 0,qualcosa nel pasto, quindi non c'e' da preoccuparsi cosi' tanto!
Effettivamente mauropud..con tutta la disintossicazione che dobbiamo fare...preoccuparsi proprio del goccino d'olio che di mette sull'insalata...e poi tanto non ne avremo bisogno quando saremo puri al 100% mangeremo solo frutta! :D
Avatar utente
parider
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 350
Iscritto il: 28 ottobre 2007, 5:00
Località: Provincia di Milano

16 marzo 2009, 21:13

Effettivamente mauropud..con tutta la disintossicazione che dobbiamo fare...preoccuparsi proprio del goccino d'olio che di mette sull'insalata...e poi tanto non ne avremo bisogno quando saremo puri al 100% mangeremo solo frutta! Very Happy
Infatti il punto è proprio questo, magari ci si preoccupa dell'olio sulle verdure ed ancora si mangiano farinacei, cereali, ecc.
Sicuramente alla lunga è da ridurre o meglio ancora eliminare ma ripeto, ha senso pensare all'olio quando si è raggiunta una dieta molto "pura", nella quale non si consuma più nulla di "creato" dall'uomo (quindi ad esempio niente farinacei di nessun tipo) ma solo frutta e verdura nel loro stato naturale.
A qual punto eliminare l'olio potrà fare solo bene visto che se si vogliono assumere grassi quesi li troviamo al naturale in frutti come l'avocado o nelle noci varie, assumendo però anche altri preziosi elementi nutritivi e non solo un estratto di fatto "innaturale"
Se l'ha fatto l'uomo, non mangiarlo!
xavier
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 386
Iscritto il: 30 marzo 2008, 6:00
Località: Udine - Italia
Contatta:

16 marzo 2009, 21:22

Quoto a pieno Parider! Io l'olio non lo uso praticamente mai! Neanche in passato lo usavo...in realtá l'ho usato solo la scorsa settimana su delle verdure alla piastra, ma solo xché ero a cena fuori con i miei cugini, e l'ho messo solo xché non volevo che pensassero che se non mettevo olio era x non ingrassare (loro sono cosí aretrati con la mente che pensano ste cavolate)....e allora l'ho messo! Ma se no io come grassi preferisco mangiare noci e company... :D :D
Avatar utente
Liam
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 233
Iscritto il: 12 gennaio 2010, 6:00
Località: Brescia city

22 novembre 2010, 17:22

Io non ho capito se è molto alcalinizzante forte eliminatore oppure creatore di muco.

Ne ho un pò abusato ultimamente e sono in una fase di forte eliminazione, ma non so identificare con certezza se fosse l'olio o altro.

Qualcuno ne ha esperienza?
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

22 novembre 2010, 17:31

L'olio di semi di girasole bio è tollerato da chi sente pesante quello d'oliva.

Non essendo tutti uguali possiamo fare le scelte più appropriate.
Rispondi
  • Informazione