fa bene il freddo?

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
mirko123
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 54
Iscritto il: 14 febbraio 2009, 6:00
Località: terracina

23 marzo 2009, 19:08

la mia domanda è se il freddo fa bene, avevo sentito che fa bene al corpo un po di feddo e aiuta anche a perdere calorie anche se a noi non credo serva, ma cosa mi sapete dire voi? io sopporto molto bene il freddo ma che effetto ha sul nostro corpo?
Avatar utente
ursamajor
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 519
Iscritto il: 16 settembre 2007, 6:00
Località: Rufina (FI)

24 marzo 2009, 16:48

Un mio pensiero personale che sto sperimentando: con questa dieta ehretista danno meno fastidio gli sbalzi termici (soprattutto il caldo), poi avendo sempre meno muco disciolto nel corpo rispetto alle persone di "normale" alimentazione, penso sia molto meno probabile avere un raffreddore, una sinusite, ecc.. che penso siano condensazioni di muco in eccesso causate dal freddo.
"La nostra immaginazione è il solo limite che ci separa da quello che saremo in grado di ottenere in futuro"
"Get out of cooked food as soon as possible…why ? Because your whole life depend on it!" - Genesis Sunfire
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

24 marzo 2009, 17:20

Ti dico solo che la mia vicina di casa ha 90 anni, ha sofferto il freddo quando era giovane ma ancora adesso ha solo 1 stufa a legna in soggiorno. esce in giardino senza cappotti e non mette mai le calze. Dorme con la finestra aperta tutto l'anno e si lava con l'acqua fredda. direi che un po' di freddo fa bene si :wink:
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

24 marzo 2009, 23:38

sibillina ha scritto:Ti dico solo che la mia vicina di casa ha 90 anni, ha sofferto il freddo quando era giovane ma ancora adesso ha solo 1 stufa a legna in soggiorno. esce in giardino senza cappotti e non mette mai le calze. Dorme con la finestra aperta tutto l'anno e si lava con l'acqua fredda. direi che un po' di freddo fa bene si :wink:
..per curiosita', come si alimenta ?
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
ursamajor
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 519
Iscritto il: 16 settembre 2007, 6:00
Località: Rufina (FI)

25 marzo 2009, 8:27

Concordo Tropico. All'inizio anche a me faceva lo stesso effetto, tolleranza al freddo minore di quella al caldo. Ma alla fine penso sia tutto un fatto mentale.
"La nostra immaginazione è il solo limite che ci separa da quello che saremo in grado di ottenere in futuro"
"Get out of cooked food as soon as possible…why ? Because your whole life depend on it!" - Genesis Sunfire
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

25 marzo 2009, 10:18

braveheart ha scritto:
sibillina ha scritto:Ti dico solo che la mia vicina di casa ha 90 anni, ha sofferto il freddo quando era giovane ma ancora adesso ha solo 1 stufa a legna in soggiorno. esce in giardino senza cappotti e non mette mai le calze. Dorme con la finestra aperta tutto l'anno e si lava con l'acqua fredda. direi che un po' di freddo fa bene si :wink:
..per curiosita', come si alimenta ?
bella domanda, gliela faccio sempre anch'io!!

Prima di tutto non fa colazione, da sempre, solo un caffè la mattina. Mangia di tutto ma POCO. Anche se fa i brasati o le polente con il formaggio lei mangia poco. Invece il figlio che ha 60 anni e mangia tanto (di tutto anche lui, soprattutto troppi latticini grassi tipo gorgonzola) è appena stato operato al cuore....

Ma io penso che l'importante sia come si è alimentata questa persona negli anni, cioè durante la guerra etc. Il fatto di aver mangiato cose meno inquinate e aver anche sofferto la fame secondo me è molto rilevante.

La mia nipotina di soli 5 anni ha già avuto sabato un episodio di orticaria. Vi lascio immaginare cosa mangia...come tutti i bambini oggi del resto...
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
zucchina
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 125
Iscritto il: 22 settembre 2008, 6:00
Località: catania

25 marzo 2009, 13:31

Posso inserirmi anch'io?
Io ho una zia materna che ha 89 anni che è vissuta quasi sempre con noi in famiglia e mi ha anche cresciuto a me e mio fratello.

Vi descrivo come sta adesso, soprattuto per la sua longevità:
Osteoporosi a 2000 localizzata quasi tutta sulla colonna vertebrale che le ha causato un crollo vertebrale che la costringe ad una posizione innaturale tutta ripiegata in avanti compromettendo anche la funzione gastro-esofagea.
Anemia, alzahimer(non mi ricordo come si scrive, scusate), azotemia, ipertenzione ma solamente negli ultimi anni.

Alle mie domande su come si nutriva da giovane lei mi risponde:
durante la guerra mangiavano poco e quando c'era mangiavano farinacei, farina di castagne, di ceci, ecc...
Poi da più grande ha sempre avuto poco appetito, infatti è stata sempre longilinea con una bella pelle: la colazione non l'ha mai fatta.
Non ha mai magiato latte e suoi derivati ma la carne si, poca.
Ha mangiato pochi dolciumi e molti salati sopratutto olive, niente schifezze industriali (forse qualche biscotto).
Mi racconta di vere e proprie scorpacciate di olive nere e verdi.
Però poca verdura, insalate e frutta,( Vedi osteoporosi da 20 anni circa).
Mi ricordo che dopo qualche anno dell'entrata in menopausa la zia accusava copiose perdite di muco nelle feci e tutti ci domandavamo cosa fosse, compreso il medico di famiglia il quale non ha mai dato nessuna interpretazione esauriente.
Ancora adesso qualche volta la zia continua ad avere eliminazione di muco anche se non mangia quasi più normalmente cibi solidi.
Voi cosa ne pensate?
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

25 marzo 2009, 14:27

Ciao Zucchina!!!
La tua zia è sempre stata attiva?

La 90enne di cui parlo io è tuttora molto attiva, lava, stira, va a prendersi la legna in legnaia, cucina, pulisce la casa. Ha sempre lavorato e anche adesso in quanto a vitalità è come una 70enne. L'unico disturbo che ha è l'artrosi alle mani.

Ah,very important: il medico l'ha sempre visto poco o nulla, quindi zero medicine, mi diceva suo figlio che se aveva un disturbo aspettava che se ne andasse da solo...
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

25 marzo 2009, 23:04

sibillina ha scritto:Ah,very important: il medico l'ha sempre visto poco o nulla, quindi zero medicine, mi diceva suo figlio che se aveva un disturbo aspettava che se ne andasse da solo...
Questo penso sia un fattore fondamentale :!: ..le persone ultraottantenni che ho avuto modo di conoscere, parenti e vicini di casa, oltre che aver vissuto in periodo di guerra (..quindi come gia' detto poco cibo, digiuni forzati e conseguente abitudine al "mangiar poco" ) non hanno mai assunto medicine, e quei pochi che son finiti nel giro di bigpharma non ne sono piu' usciti..
oggi un dolore e giu' una pillola..domani altro dolore e altra pillola.. e via. . .
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
zucchina
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 125
Iscritto il: 22 settembre 2008, 6:00
Località: catania

26 marzo 2009, 13:12

per Sibillina:
mia zia fino all'età di 80 anni era ancora autosufficiente; viveva da sola e si cucinava da se.
Mi sono scordata di dirvi che ha sempre avuto le unghie durissime e bellissime ed i denti ancora oggi ci sono tutti e senza nessuna carie malgrado la forte perdita di calcio che ha avuto. Questo non me lo so spiegare!

Comunque è stata sempre attiva e dinamica.
Solo negli ultimi anni è in una casa di riposo perchè non poteva stare più da sola. :roll:
La sua perdita di muco con le feci e anche dal naso-bocca mi dice qualcosa. Mah!.

Ciao a tutti.
Rispondi
  • Informazione