sfacelo denti

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Bloccato
Avatar utente
sibilla
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 154
Iscritto il: 10 febbraio 2007, 6:00
Località: milano

14 aprile 2009, 0:13

Ciao a tutti, sono un po' preoccupata: tempo fa ho fatto la mia prima pulizia dei denti (sic), dopo tre anni di transizione (mangio frutta e verdura con pochi sgarri), ed è stata disastrosa: smalto sottilissimo, gengive ritirate, dolore e sensibilità dappertutto anche motlo forte e carie.

Il dentista naturalmente è inorridito sapendo della mia dieta, eio lì per lì ho pensato che potesse essere dovuto (il disastro) all'uso di certa polvere dentifricia a base di polvere silica che ho usato per circ aun anno ad avermi 'scartavetrato' i denti.

Comunque mi ha fatto le varie carie e pensavo di poterci mettere una pietra sopra, ma adesso mi accorgo che a distanza di alcune settimane, dove ha fatto l'ultima carie sento ancora un dolore lancinante per il freddo, il caldo, il dolce poi non ne parliamo... non solo il masochistico cioccolatino di ieri, ma anche la banana... :cry:

In più, una mia amica mi racconta della tale che, in seguito a un anno di dieta molto restrittiva (comunque meno della mia) ha avuto denti macchiati e maggiore sensibilità, (anche a me si macchiano di più, e devo insistere con lo spazzolino in certi punti sennò mi rimangono 'ruvidi')...

Al che l'atroce dubbio: ma non è che mi si rovinano i denti a causa della dieta? quale minerale potrebbe mancarmi hce io possa reintegrare in tempi brevi? e poi perchè tutto questo? sono sempre solo migliorata con la dieta, perchè mai i denti potrebbero risentirne?

Anni fa a proposito della dieta crudista avevo9 sentito dire 'si si, CREDI di stare bene, poi arrivata a una certa età ti CADONO tutti i denti!'... perchè questa assurdità terroristica mi riaffiora???!!!!

Spero tanto che possiate aiutarmi perchè sono davvero un po' preoccupata... a qualcuno è successo qualcosa del genere? cosa posso far eper mettere a posto le cose..?
la ragione conosce solo ciò che ha fatto in tempo a conoscere
Avatar utente
erre
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 467
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 6:00
Località: Cagliari

14 aprile 2009, 16:15

come james ha detto, i denti sono molto puliti e bianchi e senza necessità di togliere tartaro perchè non si forma ormai più.

Ma non ti sei accorta di questo disguido in tempo?

Questo aspetto è meglio chiarirlo subito dai più esperti del forum che potranno testimoniare il contrario.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

14 aprile 2009, 18:25

I denti iniziano a guastarsi quando la condizione generale non è ottimale e il danno non è immediatamente visibile ma gli effetti si possono manifestare anche molto tempo dopo, anche se si è cambiato il modo di alimentarsi.

Io ho avuto questo problema da onnivoro, a un tratto è successo un terremoto nella mia bocca, anche per mal operato di dentisti, tipo perni storti che irritavano le gengive fino a procurare infezioni e ascessi.

E' comunque importante prendere integratori di minerali, dato che la frutta e la verdura sono oggi alquanto impoverite.

Insisto in diversi post di usare integratori, ma penso che debba metterlo come avviso in maggiore evidenza.

In ogni caso non è la dieta che procura i danni, ma spesso è retaggio della precedente alimentazione onnivora.

Per avere conferma entrate in una sala d'attesa di uno studio dentistico e raccogliete informazioni dai presenti sulla loro alimentazione.

E' chiaro che se dite al dentista che praticate una dieta vegetariana vi dirà "Ecco perchè hai denti in queste condizioni!"

E allora cosa dirà il dentista a un onnivoro se ha i denti disastrati? "E' normale i denti si guastano... Troppi dolciumi, troppo zucchero... ecc."
Avatar utente
ikxikx
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 536
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 6:00
Località: S.Fermo (Como)

14 aprile 2009, 18:45

Luciano,

daresti per favore il nome/nomi di qualche buon integratore?
benito121
Newbie
Newbie
Messaggi: 31
Iscritto il: 2 giugno 2007, 6:00
Località:

14 aprile 2009, 23:10

Anch'io ho lo steso problema e sono preoccupato, perche lo smalto e diminuito di spessore e sento di piu caldo e freddo poi le Carie, e nelle punte dei denti comincia a mancare lo smalto.
Penso che e un problema serio i bisogna indagare il perche ? Succede questo ?
Vedo che lo smalto e diventato un po trasparente.
Quando questo processo era molto evidente mi ricordo che consumavo molta insalata con limone, poi mangiavo anche parecchio limone intero. E questo potrebbe essere una delle cause. Per troppa acidità in bocca. Adesso che ho smesso del tutto il limone e ho integrato i sali minerali sembra migliorarsi per quanto riguarda il caldo e freddo ma non penso che le carie e lo smalto torneranno come prima.
Mi tocca studiare anche i denti adesso ! Perche di sicuro qualcosa ho sbagliato ma bisogna capire cosa ?
benito121
Newbie
Newbie
Messaggi: 31
Iscritto il: 2 giugno 2007, 6:00
Località:

15 aprile 2009, 0:11

Qui ce la risposta migliore che ho trovato,

http://www.prosmalto.it/it/faqs.aspx#1

Purtropo questo inverno ho consumato tropa fruta acida e ho rovinato un po i denti davanti.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

15 aprile 2009, 9:57

benito121 ha scritto:Qui ce la risposta migliore che ho trovato,

http://www.prosmalto.it/it/faqs.aspx#1

Purtropo questo inverno ho consumato tropa fruta acida e ho rovinato un po i denti davanti.
No per favore, non riportate articoli scritti da produttori di dentifrici!

Il consiglio che posso dare a chi crede che la frutta (e per frutta intendo dire frutta fresca) corroda i denti è di abbandonare la pratica del sistema di guarigione di Ehret.

Infatti il sistema di guarigione propone come fine ultimo, conseguibile dopo anni di transizione, l'alimentazione con sola frutta.

La ragione dei danni ai denti è causata da mancanza di minerali o non assimilazione degli stessi e da un'acidità nel corpo di lunga durata.
Avatar utente
francys
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 327
Iscritto il: 17 giugno 2008, 6:00
Località:

15 aprile 2009, 10:19

luciano ha scritto:
benito121 ha scritto:Qui ce la risposta migliore che ho trovato,

http://www.prosmalto.it/it/faqs.aspx#1

Purtropo questo inverno ho consumato tropa fruta acida e ho rovinato un po i denti davanti.
No per favore, non riportate articoli scritti da produttori di dentifrici!

Il consiglio che posso dare a chi crede che la frutta (e per frutta intendo dire frutta fresca) corroda i denti è di abbandonare la pratica del sistema di guarigione di Ehret.

Infatti il sistema di guarigione propone come fine ultimo, conseguibile dopo anni di transizione, l'alimentazione con sola frutta.

La ragione dei danni ai denti è causata da mancanza di minerali o non assimilazione degli stessi e da un'acidità nel corpo di lunga durata.
Luciano scusa ma secondo te bisogna usare dentrifici o no? Perchè da quando sto in transizione non lo sto usando, mi spazzolo di denti solo con lo spazzolino, come Tropico..sto facendo male?
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

15 aprile 2009, 14:31

francys ha scritto:Luciano scusa ma secondo te bisogna usare dentrifici o no? Perchè da quando sto in transizione non lo sto usando, mi spazzolo di denti solo con lo spazzolino, come Tropico..sto facendo male?
I dentifrici nno risolvono i problemi derivanti dalla demineralizzazione, anzi spesso li rovinano se contengono fluoro nella forma di fluoruro di sodio.

Vedo che non sono stati sufficientemente recepiti i suggerimenti riguardo all'integrazione di minerali, preparo un articolo a riguardo, vedo che è necessario andare molto più a fondo sull'argomento, altrimenti rischiamo di trovarci tutti senza denti!
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

15 aprile 2009, 14:44

Scusate, ma invece ingerire l'argilla potrebbe servire?
La sostanza base di cui è composta l'argilla è la silice (biossido di silicio, in media 65%) nella forma stabile di silicati idrati di alluminio. Contiene anche acqua e numerosi sali minerali (in prevalenza ferro, magnesio, potassio, calcio, sodio, manganese e altri oligoelementi) in percentuali differenti a seconda della roccia base o delle trasformazioni ambientali cui è stata sottoposta.

http://www.veganblog.it/2006/09/25/argi ... -guarisce/
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Bloccato
  • Informazione