in pochi giorni

Questa sezione è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco.

Moderatore: luciano

Avatar utente
Archimede
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 52
Iscritto il: 21 aprile 2009, 6:00
Località: Gorizia

12 maggio 2009, 12:39

Da circa tre settimane mangio frutta e verdura con poche trasgressioni: qualche pasta di mais, qualche galletta (sempre di mais) e poco formaggio fresco.
Io soffro di psoriasi. Ebbene, come avevo previsto, ho avuto un peggioramento iniziale che gradualmente sta migliorando. Come descritto da Ehret, all'inizio si ha un'eliminazione di tossine notevole. Il fatto stesso che la psoriasi si sia "mossa" mi fa pensare che sto reagendo bene e la mia disintossicazione è iniziata.

La cosa più sorprendente, però, mi sta succedendo con la vista! Già, io sono miope e porto gli occhiali da quando avevo 16 anni (ora ne ho 50). Sto notando un notevole miglioramento della miopia, tanto che posso benissimo fare a meno degli occhiali: questa proprio non me l'aspettavo!!!
In più, mi sento particolarmente bene. La sfera dell'umore, poi, ha avuto un beneficio incredibile. Mi sento un'energia addosso come non la sentivo da quando ero bambino.
Se penso che sto provando queste cose in così pochi giorni di (quasi) ehretismo, non oso pensare ai risultati che potrò raggiungere se continuo su questa strada!
Sono felice!!!
Mi rendo sempre più conto che è bene essere dalla parte della minoranza dato che è sempre la più intelligente.
(Goethe)
Avatar utente
conigliobianco
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 87
Iscritto il: 4 aprile 2006, 6:00
Località: tra Bergamo e Lecco

12 maggio 2009, 13:32

Ciao Archimede!

eh, si! è stupendo scoprire quanto può essere meraviglioso stare veramente bene e quanto velocemente il ns. corpo può reagire se impariamo a trattarlo correttamente!

sono felice dei tuoi risultati e, sebbene il cammino sia lungo e a volte ci si senta anche demoralizzati, vedrai che i risultati saranno molto superiori alle rinuncie!

Ti auguro un bellissimo cammino verso la salute perfetta,
ciao,
barbara
Avatar utente
Archimede
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 52
Iscritto il: 21 aprile 2009, 6:00
Località: Gorizia

12 maggio 2009, 13:42

Grazie Barbara!
Effettivamente i "sacrifici" sono meno duri di quanto si è portati a pensare. Io non trovo grandi difficoltà nel mangiare quasi solo frutta e verdura. La cosa più dura che ho notato me la creano gli altri componenti della famiglia quando a tavola sono "costretto" a subire gli odori stimolanti dei loro pasti "normali" (pizze, fritti, ecc.).

Ciao!!!
Mi rendo sempre più conto che è bene essere dalla parte della minoranza dato che è sempre la più intelligente.
(Goethe)
Avatar utente
erre
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 467
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 6:00
Località: Cagliari

12 maggio 2009, 16:08

Complimenti Archimede

il tuo percorso è molto simile al mio tranne la vista che avuto sempre buona tranne gli ultimi periodi nel vedere da vicino.

Ehret come tu sai dice che con questa dieta migliora tutto compreso vista, udito ecc. Quindi il tuo progresso sembra scontato.
Avatar utente
erre
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 467
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 6:00
Località: Cagliari

12 maggio 2009, 19:14

Ti sei spiegato molto bene, James :wink:
smilla
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 100
Iscritto il: 23 settembre 2008, 6:00
Località: milano

12 maggio 2009, 19:23

James ha scritto:I familiari credo siano il problema più grande non solo in alimentazione e salute ma per come la vedo io IN TUTTA LA VITA DELL'INDIVIDUO. Non so se mi spiego.
Ma i genitori sono anche coloro i quali ci hanno donato la vita... E qualunque "sgarro" ci abbiano fatto (o continuino a farci, molto spesso inconsapevolmente), non dobbiamo mai dimenticarlo...
when you don’t have food to medicate yourself, life gets real, very quickly
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

12 maggio 2009, 23:32

Si, i genitori hanno fatto quello che pensavano che fosse giusto.
Quello che conta è che ora siamo grandi e possiamo mettere le cose a posto. :D
Avatar utente
Archimede
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 52
Iscritto il: 21 aprile 2009, 6:00
Località: Gorizia

13 maggio 2009, 8:02

Grazie a tutti!
Nel mio caso i genitori non c'entrano (hanno già fatto i loro danni), adesso devo "subire" la mia compagna e i suoi figli .....non si è mai grandi abbastanza per mettere le cose a posto!!! :)
Mi rendo sempre più conto che è bene essere dalla parte della minoranza dato che è sempre la più intelligente.
(Goethe)
Avatar utente
luisa
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 218
Iscritto il: 22 aprile 2007, 6:00
Località:

13 maggio 2009, 8:37

Non voglio distruggere illusioni, io credo fermamente nella dieta di Ehret, ma la miopia a 50 anni migliora comunque. E' l'età che la fa migliorare....si diventa presbiti. Questo succede a tutti, però può darsi che nel tuo caso sia diverso, dovresti accertartene. Avrai comuqnue 1000 altri benefici da questa dieta.
Buona giornata.
Avatar utente
costina
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 175
Iscritto il: 22 aprile 2009, 6:00
Località: Padova
Contatta:

13 maggio 2009, 8:51

mah, per ricostruire le illusioni, secondo me non è vero che la miopia a cinquant'anni migliora comunque... vedo molti casi in cui peggiora comunque.
La presbiopia, di suo non dovrebbe correggere la miopia... è una cosa che dicono gli oculisti quando non sanno spiegarsi i progressi.
Invito chi ha problemi di vista di informarsi sul metodo Bates.
Archimede, hai avuto lampi di visione nitida!
Quanto era la tua miopia?
Archimede sei troppo forte!
Vai!!!
Avatar utente
Archimede
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 52
Iscritto il: 21 aprile 2009, 6:00
Località: Gorizia

13 maggio 2009, 11:51

Ci avevo pensato anch'io che a 50 anni si diventa presbiti e di conseguenza (sembra che) dovrebbe migliorare la miopia. Allora: da qualche anno ho notato che era arrivata un po' di presbiopia...ebbene: in questi giorni è migliorata anche quella! Certo ho una bassa miopia (2 diottrie), ma mi sembra un po' strano che sia migliorata proprio in questi ultimi giorni: sarebbe comunque una coincidenza sorprendente.

Comunque non temo le disillusioni: anche se il miglioramento della vista non fosse dovuto alla dieta, il mio stato di salute fisico e psicologico è decisamente migliorato. Mi aspetto tranquillamente alti e bassi, sia in salute che in morale, ma vorrei godermi questi momenti di "alti" con la massima gioia. Sono sicuro che ho intrapreso la strada giusta, e questa mi sembra la cosa più importante.
Mi rendo sempre più conto che è bene essere dalla parte della minoranza dato che è sempre la più intelligente.
(Goethe)
Avatar utente
costina
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 175
Iscritto il: 22 aprile 2009, 6:00
Località: Padova
Contatta:

13 maggio 2009, 12:14

E' normale che la dieta, migliorando il funzionamento di tutto l'organismo, possa migliorare anche la vista, e quindi contemporaneamente miopia e presbiopia.

Ti toccherà vederci meglio, coraggio. :-)
Avatar utente
Archimede
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 52
Iscritto il: 21 aprile 2009, 6:00
Località: Gorizia

13 maggio 2009, 12:40

Ma più che volentieri, Costina!
Sono comunque rimasto sorpreso dalla rapidità degli effetti benefici della dieta. Sicuramente per vedere i risultati sulla psoriasi dovrò aspettare parecchio, ma i benefici di umore, energia e vitalità sono stati quasi immediati. Una sola parola: meraviglioso!!!
Mi rendo sempre più conto che è bene essere dalla parte della minoranza dato che è sempre la più intelligente.
(Goethe)
Avatar utente
Archimede
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 52
Iscritto il: 21 aprile 2009, 6:00
Località: Gorizia

13 maggio 2009, 13:04

Scusate solo un secondo. Vado un attimo un po' fuori tema, ma non saprei dove mettere questo post.

Ho fatto leggere il libro di Ehret alla mia compagna, e devo dire che ne è rimasta piacevolmente sorpresa...se non fosse stato per quella frase a pag. 153: "in queste circostanze aumenta la probabilità che nasca un genio, e quello è sempre un maschio." Ecco, questa non l'ha proprio digerita!
Ai tempi nostri una frase del genere risulta alquanto stonata.

Ora mi rivolgo un attimo ai maschi, quindi le signore sono pregate di non leggere, grazie!

Ehm, detto fra noi, sappiamo benissimo che è vero, ma ....vaglielo a spiegare a una donna!!! IH IH IH :D

P. S. Autorizzo chi di dovere a eliminare subito questo post!
Mi rendo sempre più conto che è bene essere dalla parte della minoranza dato che è sempre la più intelligente.
(Goethe)
Rispondi
  • Informazione