domanda - orticaria- dieta di transizione

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
vper71
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: 6 agosto 2009, 6:00
Località: genova

6 agosto 2009, 13:31

Ciao,

ho iniziato da qualche giorno la dieta di transizione.
Il problema e' che ho l'orticaria (motivo per cui ho voluto iniziare) e quasi tutti gli ortaggi/frutta che sono indicati per la dieta di transizione sono stimolanti per l'orticaria (vedi carote, spinaci, sedano etc......)
Oggi sono gonfia e piena di pomfi in tutto il corpo e nn so se continuare e andare avanti o se aspettare che l'orticaria mi passi (se mai mi passera' visto che sono quasi due mesi che l'ho)
Oggi ho preso due antistamici per sicurezza
Cosa mi consigliate continuo con la dieta di transizione o mi conviene smettere ?
grz
v
Kiefer
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 252
Iscritto il: 14 gennaio 2009, 6:00
Località: prov. Trapani

6 agosto 2009, 16:09

Vista la situazione credo che un digiuno ti potrebbe giovare. Comunque, attendi i pareri di altri utenti. Ciao e guarisci presto :wink:
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

6 agosto 2009, 19:02

Benvenuta! :D

L'orticaria è un nome che viene dato dalla medicina ortodossa a quelli che sono sintomi di disintossicazione.

Il modo di evitare che si manifestino in modo pesante è quello di introdurre frutta e verdura poco alla volta e aumentare in modo graduale secondo la propria sensibilità.

Ritorna quindi al tuo solito modo di alimentarti e poi introducili poco alla volta riducendo, sempre gradualmente, quelli sconsigliati da Ehret, ovvero quelli mucosi.

Buon proseguimento. :D
Avatar utente
vper71
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: 6 agosto 2009, 6:00
Località: genova

7 agosto 2009, 12:39

Grazie !!

immaginavo che fosse un processo di disontossicazione. Anche perche' come 8 anni fa' (precedente episodio) ho notato nei mesi precedenti la presenza di muco nelle feci, ed inoltre guarda caso gli alimenti piu' allergeni sono quelli considerati migliori per sciogliere il muco....

Inoltre e' coinciso con la diminuzione quasi totale di carboidrati (pane, pasta..etc..) e con il passaggio al vegetarianismo.

Quindi mi consigli di reintegrare i carboidrati piano piano ?? la carne a parte il pesce nn ho piacere a reintegrarli.. la carne e' troppo tempo che nn la mangio e mi disgusta abbastanza.

Pensavo di continuare a non fare la colazione e di diminuire il pasto della cena... cosa pensi ??
gz !! :lol:
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

7 agosto 2009, 13:41

Il mio consiglio era di ritornare al regime alimentare di prima che ti venissero fuori i sintomi dell'orticaria, e poi di fare come ti ho detto nel mio post precedente, diversamente non saprei cosa consigliarti, se la carne e il pesce non vuoi reintegrarli, rischi però di mangiare troppi farinacei e questo non migliora la situazione.

Quindi dovresti ridurre le porzioni.
Rispondi
  • Informazione