Ansia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Rispondi
xavier
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 386
Iscritto il: 30 marzo 2008, 6:00
Località: Udine - Italia
Contatta:

16 agosto 2009, 1:14

Ciao..é da un pó che dopo mangiato mi sale un pó di ansia, non so a cosa é dovuta...tipo mi viene un nodo alla gola, respiro + faticoso, battiti cardiaci e presumo che anche la digestione ne risenta....ma a cosa é dovuto? Non so se é una questione psicologica o cosa...boh...questa cosa un pó mi scoccia, anche xché mi rovina un pó i pasti, visto che ogno volta che mangio só giá che mi verrá sta cosa ...a nessuno é mai capitata una cosa simile? Cosa devo fare? Crecare di non pensarci? Ci provo ma non so come fare x pensare ad altre cose......non so se l'ansia sia dovuta a tossine, causata da droghe/alchol prese in passato o farmaci...
Ciao!
Avatar utente
ikxikx
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 536
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 6:00
Località: S.Fermo (Como)

16 agosto 2009, 7:39

Per me sono tossine in circolo....

Anche a me durante i digiuni mi capita di avere dei momenti tipo tachicardia che poi scompaiono poco dopo.....

Ah bei tempi....

Mandi biel!!
la pratica è superiore a tutte le teorie
Educating Instead of Medicating
StefanoⓋRAW
Avatar utente
tistructor
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 298
Iscritto il: 26 maggio 2009, 6:00
Località: Colico

16 agosto 2009, 20:57

nel mio caso dopo i pasti ho un senso di stanchezza (io lo definisco dejau vu, non sò se ho scritto bene) non avevo mai provato una sensazione simile. dura circa mezzoretta ma non la percepisco negativa. E' un senso di stanchezza fisica e uno stato mentale particolare. Alla prossima volta che accade registro meglio le sensazioni.

Ciao
Avatar utente
elsamuel
Newbie
Newbie
Messaggi: 45
Iscritto il: 15 luglio 2008, 6:00
Località:

17 agosto 2009, 16:04

Ciao Xavier, secondo me il tuo corpo ti sta segnalando che hai bisogno di un paio di giorni di digiuno. Non so se ne hai già intrapresi ma credo che il problema si potrà risolvere nella maniera più semplice in quest modo. Lo dico per esperienza, anche a me è successo un episodio di ansia ad inizio mese, che si presentava puntualmente dopo i pasti e l'ho risolto con due giorni di digiuno, è bastato davvero poco.
Se te la senti di farne anche qualcuno in più tanti meglio ma credo che già così l'ansia potrebbe sparire. Forse in questo peeriodo di caldo intenso l'energia richiesta dalla digestione supera quella che i cibi effettivamente apportano e questo scompenso può generare il disagio.
Anche solamente fare un solo pasto leggero al giorno, preferibilmente a sera può aiutarti. Io in questo periodo di caldo faccio così e mi sento davvero molto meglio.
Un abbraccio Ambra
Avatar utente
elena68
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 146
Iscritto il: 14 maggio 2006, 6:00
Località: Veneto

9 settembre 2009, 10:02

xavier ha scritto:Ciao..é da un pó che dopo mangiato mi sale un pó di ansia, non so a cosa é dovuta...tipo mi viene un nodo alla gola, respiro + faticoso, battiti cardiaci e presumo che anche la digestione ne risenta....ma a cosa é dovuto? Non so se é una questione psicologica o cosa...boh...questa cosa un pó mi scoccia, anche xché mi rovina un pó i pasti, visto che ogno volta che mangio só giá che mi verrá sta cosa ...a nessuno é mai capitata una cosa simile? Cosa devo fare? Crecare di non pensarci? Ci provo ma non so come fare x pensare ad altre cose......non so se l'ansia sia dovuta a tossine, causata da droghe/alchol prese in passato o farmaci...
Ciao!
Ciao,io l'anno scorso ho avuto un periodo durato tutta l'estate,con i tuoi stessi sintomi,nodo alla gola,oppressione al torace,spossatezza,giramenti alla testa,tachicardia...ecc...I medici mi dissero che si trattava di ansia! Mi spaventai molto,un periodo cosi' brutto non lo avevo mai avuto.Nessuno pero' sapeva che io stavo facendo la dieta,e che come al mio solito ero partita in quarta,eliminando quasi tutto.Credo che il mio corpo mi dava chiari segnali di disintossicazione.Presi cosi' tanta paura,che interruppi la dieta,riprendo anche i chili persi.Non ho piu' ripreso la dieta,purtroppo.Ciao
La salute non è tutto, ma senza salute tutto è niente.
xavier
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 386
Iscritto il: 30 marzo 2008, 6:00
Località: Udine - Italia
Contatta:

9 settembre 2009, 10:23

Ciao! Concordo con Palerma...almeno il cibo spazzatura puoi eliminarlo, cercando comunque di mangiare il + sano possibile, anche se non é la dieta senza muco o di transizione! Avevo immaginato che fosse ansia...io la vedo un pó come una disintossicazione, quindi non mi preoccupo...come dice Ehret, la malattia non esiste e i sintomi son causa della cattiva alimentazione/stile di vita precedente.
Infatti noto che ora che ho questo pensiero in testa, é come se fosse diminuita l'ansia...forse mi lasciavo troppo andare, mah...sta di fatto che é diminuita!!
Tra non molto inizieró anche un corso di yoga e credo che mi aiuterá molto....
Ciao :D :D
Avatar utente
elena68
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 146
Iscritto il: 14 maggio 2006, 6:00
Località: Veneto

9 settembre 2009, 10:45

Palerma ha scritto:ciao elena!! tra tutto e niente c'e' una via di mezzo piuttosto indolore: togliere la spazzatura più grossa.
Ma in effetti io faccio cosi',non ho ripreso a mangiare di tutto.Mi nutro comunque di tanta frutta e verdura,ma ho aggiunto i cereali integrali,i legumi,un po' di vino....non mangio le schifezze.Ehret,mi ha insegnato tanto,non tutto il male vien per nuocere,evidentemente dovevo soffrire per capire qualcosa...baci,elena.
La salute non è tutto, ma senza salute tutto è niente.
Rispondi
  • Informazione