noce di cocco?

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 810
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

Si puo' mangiare?

Serve anche a mettere su un po' di peso... :wink:

Per quanto riguarda le proprieta' nutrizionali, la noce di cocco e' ricca di potassio ed e' per questo il frutto estivo ideale per reintegrare i sali minerali persi; e' inoltre ricca di proteine e di grassi. Il latte al suo interno e' molto dolce, ricco di zuccheri, sali minerali e vitamine (in particolare B e C); e' quindi utile nel trattamento dei disturbi urinari, di costipazione, nervosismo e debolezza generale. La noce di cocco e' molto nutriente, ottima se si vuole aumentare di peso e se si e' debilitati, ma poco indicata per chi vuole invece dimagrire e deve sottoporsi ad una dieta povera di grassi: 100 g. di prodotto, infatti, forniscono ben 360 kcalorie.
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
coralloh
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 63
Iscritto il: 5 luglio 2009, 6:00
Località:

Grazie Sibillina, queste informazioni sono molto utili :D
Avatar utente
curiosoboy
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 275
Iscritto il: 12 gennaio 2009, 6:00
Località: Napoli

mmm... è da un pò di tempo che non ne mangio :D secondo voi si possono comprare o sono avvelenati?
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 810
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

Penso che la pianta di cocco non abbia bisogno di accorgimenti, quindi pesticidi, o mi sbaglio?
Comunque costa poco, non so se per il fatto che è un casino romperlo il cocco e quindi nessuno lo compra. Ieri mi sono armata di cacciavite e martello e alla fine ce l'ho fatta ma ci ho messo un po'...
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 800
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

Un ragazzo che conosco è andato recentemente in ferie in Brasile, in una zona molto vicina alla foresta amazzonica .

Mi ha detto che li' la noce di cocco è totalmente diversa da quelle che si trovano qui in Italia .
Il colore esterno è verde, sono molto piu' grosse, e quando le spaccano a meta' la parte interna è morbida e si mangia con un cucchiaio..il sapore è dolce e non c'entra niente con quello delle piccole noci che si mangiano qua da noi :roll: . . .
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 810
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

Sarà un tipo di noce di cocco diversa.
Questa che ho comprato è comunque come quelle che trovavo alle Maldive. Beh certo che appena caduta dalla pianta e mangiata là aveva un altro sapore....
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
sandrod
Veterano
Veterano
Messaggi: 716
Iscritto il: 19 ottobre 2007, 6:00
Località: santena (to)

però se pensiamo ai cibi naturali adatti all'uomo, ricordiamoci anche che dovrebbero essere fruibili normalmente cioè senza l'uso di martello e scalpello ... :wink: :wink: :wink:
"avere il tempo… poter scegliere, non sapere dove si va e andarci lo stesso" Bernard Moitessier
Avatar utente
curiosoboy
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 275
Iscritto il: 12 gennaio 2009, 6:00
Località: Napoli

c'è gente che le spacca lanciandole o rompendole con grosse pietre
Avatar utente
Danny
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 142
Iscritto il: 18 maggio 2007, 6:00
Località: Aradeo(Le)

Io, dopo aver praticato due fori sui tre cerchi più morbidi posti sulla parte superiore del frutto e fatto uscire il succo in un bicchiere, faccio uso solo delle mani, spaccandola a terra :P
Avatar utente
Marcotico
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 105
Iscritto il: 20 ottobre 2006, 6:00
Località: Costa Rica

le noci di cocco che arrivano da noi non sono di un altra specie...sono solo un po piu' vecchie ( o mature)....infatti vengono private della parte esterna verde ( peso e volume influiscono sul trasporto) e lasciano solo il guscio interno scuro e piu' duro
appena colte la polpa interna e' morbidissima ,fresca e fantastica mentre l'acqua e' trasparente.
col tempo la polpa si indurisce e prende la caratteristica consistenza duretta e croccosa a cui siamo abituati in italia...mentre l'acqua si opacizza un po e talvolta deviene acidula... effettivamente e' tutto talmente diverso che sembrano due specie differenti...
La resistenza ad una nuova idea aumenta al quadrato della sua importanza.
Rispondi
  • Informazione