Frullati Verdi

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

27 ottobre 2009, 20:55

Ultimamente sembrano impazzare i famosi "Green Smoothies", se cercate su internet troverete migliaia di pagine.
Sarebbero fatti con circa due parti di frutta e una parte di verdura che si combini bene.

Molte combinazioni non le ho ancora studiate bene, ma d'altra parte in questo ci aiuta Ehret:

Sedano, lattuga e carote si abbinano bene con la frutta.

Per il resto, le mele acidule stanno bene con la verdura e le verdure a foglia come gli spinaci o il prezzemolo o rucola o biete ecc. stanno bene con la frutta dolce (ad es. banane).

In ogni caso, ecco le ricette che ho testato:

I° FRULLATO

- Pere (4 "kaiser" - buccia marrone)
- Sedano (3 gambi freschi)

Il sedano rende tutto molto spesso, quindi se volete aggiungete un po'd'acqua.


II° FRULLATO

- Banane (6, mature)
- Spinaci (500 grammi, crudi)


Qui un po'd'acqua serve per forza. Molto cremoso.



Questi frullati permettono di consumare quantità abnormi di verdura ogni giorno, per giunta rendendola più appetitosa. L'ideale per quelle verdure verdi altrimenti troppo forti se crude (ad es. biete).

Godeteveli!

Ciaoo
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

27 ottobre 2009, 22:43

Grazie per l'ennesima ricetta..stai lavorando per noi :D (..anche )

Toglimi una curiosita'..che frullatore usi :?: Devo comprarne uno buono anch'io e non solo quale prendere .

Inoltre ho un dubbio : ma il surriscaldamento provocato dalla lama del frullatore non distrugge parte dei nutrienti dei vegetali ??
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
danielsaam
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1101
Iscritto il: 24 aprile 2008, 6:00
Località: Planet Earth
Contatta:

28 ottobre 2009, 2:18

In effetti la cosa migliore sarebbe averne uno idraulico, come questo della Norwalk: http://norwalkjuicers.com/index.php?opt ... e&Itemid=1 (in basso c'è anche il video) ma costa una cifra!

A prezzi più abbordabili consiglierei per fare i succhi: Green Star: http://www.greenstar.com/index.asp o Champion: http://www.championjuicer.com/.

Per i frullatori invece: Vita-Mix: http://www.vitamix.com/ o Cuisinart: http://www.cuisinart.com/.

(si dovrebbero trovare anche in Italia se non erro, qualcuno comunque effettua anche la spedizione verso il bel paese)
"He is the truth and has the truth, and we with him".
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

28 ottobre 2009, 22:11

Grazie danielsaam :wink:
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

29 ottobre 2009, 9:34

braveheart ha scritto: Inoltre ho un dubbio : ma il surriscaldamento provocato dalla lama del frullatore non distrugge parte dei nutrienti dei vegetali ??
Ciao braveheart, danielsaam ti ha già risposto, il VitaMix è il più usato e dicono il migliore (ce n'è anche un altro che non mi ricordo).

Tuttavia, io credo che non abbia troppo senso spendere capitali per comprare aggeggi extraterrestri. Io uso il frullatore a immersione e mi trovo benissimo, non ho idea di cosa possa fare, più che frullare, un frullatore da 500€...

Riguardo ai nutrienti: l'ideale ovviamente è masticare, infatti io credo che i frullati siano ottimi come fuori pasto o come pre/post allenamento o come sfizio o quando si ha fretta ecc., ma una dieta di soli frullati la troverei eccessiva nonchè dispendiosa.

Poi ieri pensavo: masticare significa ridurre in poltiglia, e il frullatore riduce i cibi in poltiglia, quindi ci risparmia soltanto un lavoro meccanico. Inoltre, per frullare bene un po'di frutta, bastano 5-6 secondi a velocità media: in quel lasso di tempo non credo possano scomparire di botto tutte le sostanze utili! Contiamo che per essere danneggiate sul serio, le pietanze devono essere sottoposte a una temperatura superiore ai 38-40°C (il limite per l'essiccazione), ma non credo che qualche secondo porti il cibo a quella temperatura: quando li ho bevuti erano freschi, non tiepidi o caldi, anche con frullature più prolungate.
Semmai le lame d'acciaio fanno ossidare gli alimenti, ma alla fine direi un bel CHISSENEFREGA!!!
Farsi troppi problemi = farsi venire troppe paure = non combinare niente di buono.

Ciaoo
Meglio la direzione giusta che la velocità
davide
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 25 giugno 2008, 6:00
Località: Legnano (Mi)

29 ottobre 2009, 9:52

Io mi faccio i centrifugati di verdure tutti i giorni. Oggi il mio succo era così composto:

Spinaci
Rucola
Coste
Peperoni
Carote
Sedano
Salvia
Rapanelli
Zucchine
Cetriolo
Prezzemolo
Green Kamut (in polvere)

Il tutto in quantità proporzionate per creare un succo dal gusto equilibrato e gradevole; poi ho centrifugato anche 3 mele ed ho usato il succo delle mele ed un po' di quello delle verdure per mia moglie.
Ciao
La strada è dentro di sè
Rispondi
  • Informazione