KaKi Maturi -"Delizia Fruttariana"

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Avatar utente
robyvac
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 358
Iscritto il: 28 maggio 2010, 6:00
Località: genova

11 ottobre 2010, 21:59

Ieri a pranzo ne ho mangiati 1,380 kg, digeriti perfettamente senza problemi :D Kakiiii
Avatar utente
Anise
Newbie
Newbie
Messaggi: 37
Iscritto il: 24 febbraio 2018, 21:25
Località: Milano

28 novembre 2018, 22:49

Ciao, ho ripescato questo post sui Kaki.

Anche io ne consumo esagerando (ieri sera 12 Kaki e presa da una voglia di dolce ci ho aggiunto anche 2 banane ed un Mango). Quando fa freddo mangio un sacco di frutta dolce. Normalmente viaggio anche io sulle grandi quantità di cachi, ma non per fame, più per goduria.

Io dopo un brutto periodo di abbuffate nei burri di arachidi, patate, fritture (cosa imposte), sono tornata alla mia alimentazione vitale. Ovviamente devo ridurre le quantità.

Ho notato che quando mangio (tantissima) frutta io sono soddisfatta ed appagata. Se mi impongo di mangiare altro cibo (eccezion fatta per qualche cappuccino vegetale e verdura cruda e cotta perché non sono crudista al 100%, soprattutto in inverno) non mi soddisfa e cerco altro. Ad esempio, se consumo patate (di cui ne ero ghiotta in passato, non ora) si scatena una strana reazione per cui vi devo aggiungere sopra il burro di arachidi, i semi oleosi, sale olio, ogni cosa possibile ed immaginabile. Capisco che non sono io, ma le tossine all'interno del colon.

In ogni caso, sono tornata alla serenità. Non so quale proprietà abbiano i Kaki, spero anche disintossicanti, al momento ho grandi sfoghi (brufoli rossi e grossi) sulla pelle, questo perché sto venendo fuori da un brutto periodo come ho detto precedentemente. Ma gli errori passati, no, questi non si faranno più!
Rispondi
  • Informazione