Libido e diete

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
oceane
Newbie
Newbie
Messaggi: 48
Iscritto il: 9 settembre 2009, 6:00
Località: Napoli
Contatta:

24 novembre 2009, 12:37

riguardo l'articolo eccellente
aggiungerei che le proteine animali sono piene di ormoni
e sono quelli che aumentano il desiderio sessuale in modo spropositato
secondo la riflessione che mi sono fatta
sentendo anch'io un calo di desiderio che mi sembrava naturale

la mia riflessione è arrivata anche a capire, credo, che l'età dei bambini che fanno sesso si abbassa drasticamente proprio a causa dei ormoni che vengono dati a quelle povere bestie torturate per gusto. siete al corrente di come vengono trattati in particolare i polli da consumo? è osceno
http://laverabestia.org/play.php?vid=485

un'altra cosa ho capito mi sembra, il perché solitamente la donna ha meno desiderio di un uomo omnivoro: secondo me è dovuto al mestruo (scarico di tossine) e sicuramente scarica anche un bel pò di quei ormoni di cui non abbiamo bisogno sarà anche dovuto a questo che la donna è nervosa in quel periodo, proprio come quando facciamo digiuno e quelle tossine entrano in circolo nel sangue

questo è il mio parere, sono curiosa sentire altri pareri al riguardo

:D
Avatar utente
Hazel
Newbie
Newbie
Messaggi: 26
Iscritto il: 8 settembre 2009, 6:00
Località:

24 novembre 2009, 13:14

Nel mio caso è accaduto l'esatto contrario.
Da quando mi sono avvicinata al Sistema di Guarigione della Dieta senza muco il mio desiderio è aumentato.
Non solo, ma anche le sensazioni che riguardano la sfera sessuale si sono amplificate, sono più piene.
Non so spiegarlo diversamente, è come se si fossero "ripulite".
Prima erano disturbate da cibi come la carne, che al pari di una frequenza starata facevano avvertire un continuo brusio di fondo.
Come la frutta mi da maggior serenità in ambito emotivo, così anche in altre sfere mi regala maggior consapevolezza e lentezza.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

24 novembre 2009, 14:13

Hazel ha scritto:Nel mio caso è accaduto l'esatto contrario.
Può essere la cosa giusta anche questa. Le tossine stimolano ma anche assopiscono a seconda dei casi.
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

24 novembre 2009, 15:41

Ho letto l'articolo e a suo tempo mi sono accorto e ho scritto sul forum di percepire una diminuzione della "libido".
Devo dire che nell'ultimo mesetto circa le cose sono invece migliorate parecchio e mi sembra tornato quasi ai bei tempi! :)

Comincio a pensare che i problemi fossero causati da intossicazione da lavori "fai da te" in casa fatti nel 2006. In effetti tutto comincio' nel 2007 circa, mentre e' finito praticamente dopo l'ultimo digiuno.
Palerma ha scritto: L'istinto bestiale agli accoppiamenti compulsivi casuali fanno parte della patologia... ma non credo che sia cosa che riguardi nessuno, qui.
Veramente, non so se catalogarlo "compulsivo" ma noi maschietti abbiamo l'istinto (conservazione della specie) di desiderare sessualmente (e ingravidare) tutte le donne che ci passano davanti e che troviamo attraenti. :D
Le donne non hanno questo istinto perche' loro avranno lo stesso numero di figli sia che stiano con un uomo solo che con centomila.
L'istinto naturale e' stato soppresso dalla cultura monogama, ma questa in realta' e' naturale solo per le donne.
Purtroppo a noi maschietti ci fregano sempre! 8O
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
mary1967
Newbie
Newbie
Messaggi: 8
Iscritto il: 26 dicembre 2008, 6:00
Località:

24 novembre 2009, 16:31

Ciao a tutti

Luciano, grazie per questo tuo articolo su dieta, amore e libido.
Mi ha sorpreso il tuo scrivere della purezza in un rapporto, data dalla pulizia dei sentimenti e delle intenzioni in entrambe le parti.
Sono considerazioni che elaboro da mesi, da quando destino ha voluto che incontrassi un uomo puro (sì, l'ho voluto ed è arrivato).
Guarda caso (non credo al caso) l'ho conosciuto quando ho deciso di dare una svolta al mio modo di alimentarmi, e non credo nemmeno sia un caso che lui sia un uomo "frugale" nel nutrirsi.

Sono felice di aver trovato questo luogo, in cui i miei pensieri trovano riscontro in altre persone: mi sento sempre meno "suonata".

mauropud ha scritto:
Veramente, non so se catalogarlo "compulsivo" ma noi maschietti abbiamo l'istinto (conservazione della specie) di desiderare sessualmente (e ingravidare) tutte le donne che ci passano davanti e che troviamo attraenti.
Le donne non hanno questo istinto ....
L'istinto naturale e' stato soppresso dalla cultura monogama, ma questa in realta' e' naturale solo per le donne.


Mauropud, a mio parere ciò che hai scritto è ciò che gli uomini da secoli raccontano a se stessi e agli altri.
Il perchè non è argomento attinente a questo forum, poi questi discorsi portano sempre a schierarsi invece di unire...
:roll:
Avatar utente
erre
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 467
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 6:00
Località: Cagliari

24 novembre 2009, 16:32

:D salve

argomento interessante che mi trova daccordo nelle considerazione che luciano ha riportato, ho fatto le stesse sue considerazioni. Sara' un caso o e' il nuovo modo di pensare che si fa strada in chi pratica questa dieta?

Ho notato una cosa molto importante su di me: che quando guardo e sono accanto a mia moglie non la vedo piu' come oggetto del desiderio sessuale, ma la vedo come donna da rispettare e amarla per quello che e ' senza confondere il sesso con l' amore. Ache se il desiderio e' senz' altro diminuito non me ne importa niente. :lol:
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

24 novembre 2009, 16:56

Quando si ha un corpo più pulito l'energia dell'essere non viene colorata dalle vibrazioni emesse dalle tossine e i pensieri che appartengono alla fascia di quelle vibrazioni perdono forza e se uno desidera mollarli lo può fare con facilità.
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

24 novembre 2009, 21:57

erre ha scritto: Ho notato una cosa molto importante su di me: che quando guardo e sono accanto a mia moglie non la vedo piu' come oggetto del desiderio sessuale, ma la vedo come donna da rispettare e amarla per quello che e ' senza confondere il sesso con l' amore. Ache se il desiderio e' senz' altro diminuito non me ne importa niente. :lol:
Lo stesso capita a me, con la differenza che la mia compagna non l'ho mai vista come oggetto del desiderio sessuale, neppure prima di conoscere Ehret. :)
Per il resto sipuo' dire che siamo contenti entrambi che si abbiano rapporti o no.
O almeno cosi' mi dice lei! :oops:
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

24 novembre 2009, 22:09

Palerma ha scritto: Con quella frase, scritta rispondendo al fatto che l'onnivorità potesse scatenare i raptus sessuali, mi riferivo alla compulsività che spinge poi un maschio a cacciare femmine e prendersele anche quando loro sono contro voglia, o, nei casi piu' gravi, a prendersele con la violenza. Qui siamo fuori dalla nostra natura, che ci ha provvisti di saper mediare gli istinti.
Ho capito: io credo che certi "non-cibi" stimolanti possano anche scatenare istinti di quel tipo.
Ma non sono tanto contro natura, nel senso che sono comportamenti diffusi anche nel mondo animale, per quanto crudeli.
Ad esempio i maschi di certi animali (i leoni ad esempio se non ricordo male) arrivano ad uccidere anche i loro cuccioli se la loro madre rifiuta di accoppiarsi.
Palerma ha scritto: Cmq non sono daccordo con te, che l'uomo possieda questo istinto di ingravidare tutte quelle che passano... :wink:
Lo so, e' difficile da accettare, ma ti assicuro che e' un istinto che abbiamo, magari non tutti, ma tanti di noi lo hanno. :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
erre
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 467
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 6:00
Località: Cagliari

25 novembre 2009, 9:45

mauropud ha scritto:
erre ha scritto: Ho notato una cosa molto importante su di me: che quando guardo e sono accanto a mia moglie non la vedo piu' come oggetto del desiderio sessuale, ma la vedo come donna da rispettare e amarla per quello che e ' senza confondere il sesso con l' amore. Ache se il desiderio e' senz' altro diminuito non me ne importa niente. :lol:
Lo stesso capita a me, con la differenza che la mia compagna non l'ho mai vista come oggetto del desiderio sessuale, neppure prima di conoscere Ehret. :)
Per il resto sipuo' dire che siamo contenti entrambi che si abbiano rapporti o no.
O almeno cosi' mi dice lei! :oops:
Non e' la mia una risposta al tuo pensiero, e' solo una descrizione personale di quello che provo ora.

Amo mia moglie come prima ed e' stato bello tutto cio' che ho condiviso con lei fino ad ora compreso nello sfondo quella sensualita' che ad ogni occasione si esprimeva per raggiungere poi i momenti di intimita' sacrosanta. Oggi e' diverso. Non metto in ogni cosa quel sottil fine, ma faccio e dico le cose con altri scopi. Ne sono fiero perche' mi sembra di essre uscito da una " schiavitu'"che mi incatenava.
Avatar utente
costina
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 175
Iscritto il: 22 aprile 2009, 6:00
Località: Padova
Contatta:

25 novembre 2009, 10:48

Il leone uccide i piccoli della leonessa quando è diventato il nuovo maschio dominante.
Uccide i piccoli del maschio dominante precedente. Così la leonessa ha di nuovo il calore ecc.
Lo fanno anche gli ippopotami...
Rispondi
  • Informazione