Malattia grave ed eliminazione antidepressivi.

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
tistructor
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 298
Iscritto il: 26 maggio 2009, 6:00
Località: Colico

Buongiorno a tutti,

Qualcuno conosce se esiste una correlazione fra l'eliminazione della somministrazione di antidepressivi molto forti e l'insorgenza di una malattia grave quale il cancro?
A mio avviso credo di interpretare questa situazione come un tentativo estremo del corpo di eliminare le sostanze tossiche una volta cessata l'assunzione.
Fine assunzione maggio 2009 e insorgenza del cancro con primi sintomi lievi verso agosto, settembre.
Questo sta capitando ad una mia amica. Questa ha sempre avuto una dieta povera di muco con pasti semplici e di piccola quantità. Ma da alcuni anni assumeva regolarmente farmaci. Forse il suo corpo è molto attivo nell'eliminazione che ha scatenato una disintossicazione fortissima nel momento in cui la causa è venuta a cessare.

Esiste una terapia d'urto che segua i principi del prof. Ehret per curare il corpo così da attenuare e in seguito eliminare questa malattia?

Sò che le mie domande sono complesse (da un milione di dollari) ma se qualche Ehretista crede di avere qualche consiglio in merito, questo è ben accetto.

Grazie

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
danielsaam
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1096
Iscritto il: 24 aprile 2008, 6:00
Località: Planet Earth
Contatta:

Ciao Fabio,

non saprei dirti se l'eliminazione di questi farmaci possano aver contribuito all'insorgenza del cancro, quella che descrivi penso sia una situazione molto delicata.

Seguire una dieta povera/senza muco sicuramente aiuta nella prevenzione di tali malattie, ma una volta sorte penso si debbano affiancare alla dieta delle cure più "immediate".

La causa di malattie come il cancro non ha origini solo nell'alimentazione, ma anche in forti traumi subiti dalla persona.

Se fossi in te suggerirei alla tua amica di rivolgersi al Dr. T. Simoncini (http://www.curenaturalicancro.org/) che cura il cancro in modo naturale con il bicarbonato di sodio.

Daniele.
"He is the truth and has the truth, and we with him".
Avatar utente
tistructor
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 298
Iscritto il: 26 maggio 2009, 6:00
Località: Colico

danielsaam ha scritto:Ciao Fabio,

non saprei dirti se l'eliminazione di questi farmaci possano aver contribuito all'insorgenza del cancro, quella che descrivi penso sia una situazione molto delicata.

Seguire una dieta povera/senza muco sicuramente aiuta nella prevenzione di tali malattie, ma una volta sorte penso si debbano affiancare alla dieta delle cure più "immediate".

La causa di malattie come il cancro non ha origini solo nell'alimentazione, ma anche in forti traumi subiti dalla persona.

Se fossi in te suggerirei alla tua amica di rivolgersi al Dr. T. Simoncini (http://www.curenaturalicancro.org/) che cura il cancro in modo naturale con il bicarbonato di sodio.

Daniele.
Grazie

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione