Domanda insolita: depressione e altro

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".

Moderatori: luciano, Moderators

Regole del forum
Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.
Avatar utente
tistructor
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 298
Iscritto il: 26 maggio 2009, 6:00
Località: Colico

29 dicembre 2009, 13:25

Anche per me la verità ha un ruolo fondamentale nella vita.
Non concepisco costruire una cosa o una situazione sulla menzogna.
Cosa può uscire di buono da un sistema così composto. Nulla!
Solo una gran perdita di energie fisiche e mentali.
Anche io sono passato da una situazione di separazione ma dentro me non posso incolpare la mia ex compagna per questa rottura.
Ognuno ha le sue colpe e i suoi meriti.
La mia colpa è stata quella di non affrontare la situazione e cercare di riconciliarsi.
Per più di un anno non sono riuscito a far uscire dalla mia bocca più di una o due parole quando ero costretto a discutere con lei. Ma non per odio o altro era qualche cosa che scaturiva dal profondo, la voce rimaneva confinata nei polmoni.
Il suo merito è stato quello di chiudere la relazione, fosse stato per me saremmo andati avanti parecchio ancora, soffrendo entrambi.
In queste situazioni ho un grado molto alto di resistenza alla sofferenza che però non porta a nulla di buono poiché logora il proprio essere.
Non bisogna vedere la verità con paura o con emozioni negative.
Sulla verità occorre fondare le nostre scelte che portano alla libertà.

Ciao
Rispondi
  • Informazione