aria a livello intestinale

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Rispondi
mirialu
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 389
Iscritto il: 21 dicembre 2009, 6:00
Località: mantova

3 febbraio 2010, 9:49

Sono nella fase di transizione,non riesco a capire sto bene con tanti disturbi che avevo prima, ma la formazione di molta aria a livello intestinale mi disturba.Consumo ancora del pane che sia quello? Oppure ci sono verdure o frutta che mi danno questi problemi?Ho pensato di prendere del carbone vegetale ma se qualcuno ha qualche consiglio al riguardo li accetto volentieri.
miria
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

3 febbraio 2010, 11:53

mirialu ha scritto:Sono nella fase di transizione,non riesco a capire sto bene con tanti disturbi che avevo prima, ma la formazione di molta aria a livello intestinale mi disturba.Consumo ancora del pane che sia quello? Oppure ci sono verdure o frutta che mi danno questi problemi?Ho pensato di prendere del carbone vegetale ma se qualcuno ha qualche consiglio al riguardo li accetto volentieri.
Il problema nel giro di qualche mese/anno (ci vuole pazienza) si risolverà del tutto.
Intanto qualche informazione:
Cipolle e aglio formano tanta aria, sono aggressivi sulla flora batterica e sull'intestino.
La frutta dolce anche fa produrre gas perchè scioglie molto.
Datteri fichi secchi e uvetta, non ne parliamo.
Le cattive combinazioni alimentari contribuiscono (pasti troppo elaborati o con troppi ingredienti).

Un consiglio può essere: cerca di mangiare meno tipi di cibo assieme e di mangiare frutta lontano dai pasti o solo a inizio giornata.
Poi magari mangiane un po'di meno e privilegia la verdura cruda e cotta, una bella insalatona da mezzo chilo e più, pranzo e cena ti darà tutta la fibra necessaria a pulire le incrostazioni sulle pareti del tubo digerente.
Il finocchio e il sedano aiutano a non produrre tanto gas (proprietà detta "carminativa").
Prova per un po' a sostituire il pane con qualche patata e vedi che succede. Oppure (ancora meglio), cuoci il tuo pane, che sarà senza lieviti e ingredienti segreti, semplice e leggero. Forse anche il lievito del pane acquistato non aiuta.
Puoi panificare una volta ogni una-due settimane e congelare il pane, in modo da non dover usare il forno ogni giorno. Nella sezione Ricette troverai qualche dritta.

Per il resto, lo sport come la corsa o la camminata aiuta a buttare fuori aria accumulata e tossine in generale, oltre che a dare molta soddisfazione, se fatto bene. Ma tu mi sembra di ricordare che fai già molto sport, quindi per te la cosa si risolverà più velocemente credo.

Ciaoo
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
celestia
Veteran
Veteran
Messaggi: 627
Iscritto il: 11 giugno 2008, 6:00
Località: Cagliari
Contatta:

3 febbraio 2010, 16:33

Per risolvere il problema dell'aria puoi usare il finocchio, sia in pastiglie che come olio essenziale, oppure il carbone vegetale misto all'argilla verde. Lo trovi anche al supermarket per pochi €, come vedi non è necessario spendere un patrimonio
Altrimenti puoi fare un ciclo di 15 gg unendo anche i fermenti lattici e risolvi anche per la flora batterica
Ciao e auguri
"Il problema dell´umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi" B. Russell -
Il più redditizio dei commerci è comprare gli uomini per ciò che valgono e rivenderli per ciò che credono di valere
Avatar utente
Maryza
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 258
Iscritto il: 20 agosto 2007, 6:00
Località: Ravenna

3 febbraio 2010, 21:16

Magari puoi svuotare l'intestino con delle tisane "fuzioni fisiologiche per l'intestino" con l'aggiunta di qualche clistere, 2/3 volte la settimana. Magari fai un giorno di completo digiuno bevendo solo acqua e limone

Quando l'intestino è vuoto o quasi, è difficile che si formino dei gas.

Dopo puoi proseguire attentamente con la dieta di transizione ascoltando il tuo corpo ogni volta che mangi del cibo e, verificare da te quali sono gli alimenti che ti procurano quel fasidioso sintomo.

Non molto tempo fa avevo postato una combinazione di erbe che aiutano le funzioni fisiologiche per l'intestino, (non ricordo dove) usa il motore di ricerca, se non la trovi te la posterò nuovamente.

Un abbraccio :wink:
Maryza
"LA VOLONTA´ E´ CIO´ CHE CI TRASFORMA"

Se c'è una via migliore di un'altra, quella, puoi essere certo, è la via della Natura. (Ippocrate)
Avatar utente
ikxikx
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 536
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 6:00
Località: S.Fermo (Como)

4 febbraio 2010, 10:19

Sena foglie
Globularia
Gramigna radice
Menta piperita
Sambuco fiori
Fallax cor liquerizia
Vilucchio
Mentastro
Anice verde
Arancio scorze
Cuscuta
Parietaria
Elicriso fiori

E' una mano santa...

Fai bollire circa un litro di acqua, poi versa almeno 4 cucchiai da cucina di erbe e
fai bollire per circa 7/8 minuti poi chiudi con un coperchio in modo che non fuoriescono
esalazioni e fai riposare per almeno 20 minuti.
Il colore deve essere molto scuro quasi marrone e puoi berla fredda oppure tiepida.
Bevila tutta alla sera dopo cena perchè fà effetto dopo 7/8 ore, è un ottima tisana per
la pulizia dell'intestino e la puoi prendere anche due o tre volte la settimana finchè
ne avrai bisogno. Io l'ho presa per diversi mesi ed evitavo così la formazione di feci
nuove ed eliminavo quelle vecchie.

Questa tisana si può prendere anche 3/4 volte alla settimana per periodi prolungati.
Io me la faccio preparare dal mio erborista con gli ingredienti sopra esposti.
Un sacchetto da 250 grammi costa 5 euro e mi dura circa un mese.
***********************************************************
Ciao Maryza!!

Per le quantità dei singoli elementi?
la pratica è superiore a tutte le teorie
Educating Instead of Medicating
StefanoⓋRAW
mirialu
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 389
Iscritto il: 21 dicembre 2009, 6:00
Località: mantova

4 febbraio 2010, 11:27

Darò la ricetta alla piccola erboristeria del mio paese,siccome non ho molta fiducia se non riescono manderò la ricetta a mia nipote che vive a Bologna.Ora il peso di tutti gli ingredienti è uguale?
miria
Avatar utente
Maryza
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 258
Iscritto il: 20 agosto 2007, 6:00
Località: Ravenna

4 febbraio 2010, 12:31

Ah l'avete trovata... Non mi ricordavo dove l'avevo postata... Grazie!

Non vi so dire con precisione i dosaggi delle erbe comunque un buon medico erborista dovrebbe conoscere le dosi giuste e prepararla secondo le varie miscele.

Un abbraccio :wink:
Maryza
"LA VOLONTA´ E´ CIO´ CHE CI TRASFORMA"

Se c'è una via migliore di un'altra, quella, puoi essere certo, è la via della Natura. (Ippocrate)
Avatar utente
kaniz
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: 14 maggio 2009, 6:00
Località:

5 febbraio 2010, 19:02

Anche io ogni tanto sento aria negli intestini, dopo aver mangiato frutta, ma soprattutto sempre dopo aver assunto InnerClean. Però la cosa non mi disturba. Spesso è una sensazione piacevole sentire che qualcosa si sta muovendo. Forse dipende da come interpretiamo la cosa.
Avatar utente
dodoedo
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 79
Iscritto il: 17 settembre 2008, 6:00
Località: savona

5 febbraio 2010, 19:36

mirialu presta attenzione alle combinazioni alimentari, e quando decidi di mangiar frutta fai che sia solo quella e non di troppe varieta diverse.
edo.
Rispondi
  • Informazione