49 giorni il digiuno di Ehret

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo.

Moderatore: luciano

Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

7 febbraio 2011, 10:57

Perfetto tossina, e io credo di aver risposto esaurientemente sull'argomento.
Buon proseguimento. :D
luciano ha scritto:Ok, gli uccelli trampolieri quali aironi, gru, cicogne ed ibis, al termine della lunga migrazione provvedono a liberarsi dal contenuto intestinale iniettandosi vicendevolmente dell’acqua aspirandola con il loro lungo becco per poi pomparla nell’orifizio anale del ricevente.

Anzi, pare che l'abbiano inventato gli animali il clistere:
"Ma gli Egizi praticavano anche il clistere. Sembra che questa pratica sia stata loro ispirata dall'ibis che introduce il lungo becco aguzzo nel proprio retto, irrigandolo a scopo di pulizia. "
Note succinte sulla medicina egizia
Quindi c'è almeno un esempio in natura, e fuori dagli zoo, di animali che si fanno il clistere.

Questo Shelton non lo sapeva, altrimenti non avrebbe dichiarato che il clistere è innaturale.
tossina ha scritto:...dopo tutto gli animali quando digiunano non fanno clisteri o forse sì :lol: ?
La tua risatina è quindi fuori luogo. Spesso si ride deridendo convinti di sapere.

Ma non è questo il punto. Shelton, la pensa così e cosà, Ehret invece differisce per... ecc. ecc.

Lo scopo di questo forum non è quello di discutere sulla differenza dei metodi dei vari autori, ho scritto un regolamento dal quale si può dedurre lo scopo: Aiutare le persone a mettere in pratica il sistema di guarigione della dieta senza muco.

La mia scelta di come utilizzare il forum, cioè restringere gli argomenti ad Ehret e al suo sistema, è stata fatta considerando che per me quello di Ehret è il sistema migliore, e quindi lo uso per far conoscere e diffondere questa mia opinione e convinzione, fermo restando che non tutti saranno d'accordo e saranno liberi, ovviamente di non parteciparvi, ma non di mettere in discussione il sistema di guarigione, perchè non sono interessato a questo.

Comprendendo che ci sono tanti metodi di cura e guarigione, ognuno deve scegliere quello che gli è più confacente e metterlo in pratica, se questo è quello che vuole. Nel caso che la sua scelta non sia il sistema di Ehret, non deve utilizzare questo forum per discutere o diffondere l'altro metodo da lui scelto, ma casomai, se questo fosse il suo scopo, farlo su forum o siti più appropriati, che saranno ben felici di ospitare le sue vedute. :D
Questo è un vecchio libro con un disegno di un ibis che si fa il clistere da solo:

Immagine
Quae rostro, clystere velut, sibi proluit aluum
Ibis, Niliacis cognita littoribus

ovvero:
L'ibis, un uccello familiare sulle rive del Nilo, lava le sue viscere usando il becco come una siringa (per clisteri)
Avatar utente
ursamajor
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 519
Iscritto il: 16 settembre 2007, 6:00
Località: Rufina (FI)

10 febbraio 2011, 10:29

Incredibile l'ibis! e pensare che si nutre di cose naturali e sicuramente non cotte e con tutto questo sente la necessità di una pulizia a fondo..c'è solo da imparare dalla natura.
"La nostra immaginazione è il solo limite che ci separa da quello che saremo in grado di ottenere in futuro"
"Get out of cooked food as soon as possible…why ? Because your whole life depend on it!" - Genesis Sunfire
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

10 febbraio 2011, 15:42

Certo tutto è opinabile.

A questo punto direi di concludere qui l'argomento e di riaprirlo quando qualcuno avrà chiesto agli ibis perchè si fanno il clistere e avrà avuto da loro una risposta.
Rispondi
  • Informazione