Gastrite?

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
rita
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 518
Iscritto il: 17 gennaio 2009, 6:00
Località: genova

18 febbraio 2010, 19:00

Barcellona?bella!
la rambla..
tanto calore, tanto colore, allegria...
mi era piaciuta
ero a lloret de mar
8) 8)

dice giusto Salvatore
riguardo le patate, è meglio prima di cucinarle metterle in ammollo per far sì che l'acqua lavi via l'amido in eccesso.
ma questo lo saprai già...

hmmmm il frullato di datteri..??
domani ci provo anch io!!
non saprei dirti se sono piu' zuccherini rispetto ai fichi, a me pare il contrario, forse è il miele che mettono sopra alle confezioni di datteri a renderli piu' dolci.
sicuro che se senti battere il cuore è perchè le tossine in circolo si stanno smuovendo.
i clisteri aiutano anche per questo

in questo periodo sto' facendo scorpacciate di carciofi, sia crudi che cotti
sono buoni accompagnati al prezzemolo, intnti nell'olio misto ad erba cipollina, aglio, limone..
a me piace variare pero' ascolto il mio corpo e a seconda dei segnali che mi manda, mi regolo di conseguenza con le ricette...
:D
un abbraccio!
Rita
"Quando cesserai di voler riempire la tua coppa di felicità ed inizierai a riempire quella degli altri, scoprirai, con meraviglia, che la tua sarà sempre piena". Paramansa Yogananda
Avatar utente
salvatore3
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 240
Iscritto il: 21 maggio 2007, 6:00
Località: S.G. La punta C.T.

18 febbraio 2010, 19:11

Ciao,xavier.

Se ti batte il cuore ti consiglio di mangiare delle foglie di lattuga cruda e senza condirle, al momento che si presentano i battiti o la sera prima di andare a letto, (perchè la lattuga è sedativa), questo aiuta a calmare l'acidità di stomaco.

L'acidità spesso fa venire anche l'extrasistole.

Saluti, salvo.
Avatar utente
rita
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 518
Iscritto il: 17 gennaio 2009, 6:00
Località: genova

18 febbraio 2010, 19:15

xavier per l'acidità io potrei consigliarti un cucchiaino di bicarbonato con un po' d'acqua
per un mese non di piu' e vedi che succede.
:)
"Quando cesserai di voler riempire la tua coppa di felicità ed inizierai a riempire quella degli altri, scoprirai, con meraviglia, che la tua sarà sempre piena". Paramansa Yogananda
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

18 febbraio 2010, 20:40

rita ha scritto:Barcellona?bella!
la rambla..
tanto calore, tanto colore, allegria...
E del mercato dietro la Rambla che mi dici?
E' il paradiso degli ehretisti! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
xavier
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 386
Iscritto il: 30 marzo 2008, 6:00
Località: Udine - Italia
Contatta:

19 febbraio 2010, 2:41

Ciao Mauropud!! E a chi lo dici....praticamente La Boqueria é la mia seconda casa...ahaha! Pieno di frutta di qualsiasi tipo e paese...oltre che molto economica rispetto alle frutterie! Quando vado li, anche solo x fare un giro, finisco sempre x tornare a casa con borse piene di frutta!!! :D :D
E pieno di turisiti tutto l'anno!!

Grazie Salvatore x i consigli...non conoscevo questa cosa dell'extrasistole..ho fatto una ricerca in internet e ho visto cos'é! Credo che la mia sia una cosa psicologica, quindi basta non pensarci, anche se la mente spesso é + forte...oppure la frutta smuove vecchie droghe prese in passato! E quindi il cuore ne risente e batte forte...e io mi preoccupo (anche se non ce ne sarebbe bisogno) e facendo cosí non se ne va...dovrei non pensarci....

Grazie Rita, proveró il bicarbonato....ma mi chiedo se é una cosa chimica...?? Fa bene?
Prova il frullato, ti piacerá sicuramente!!!
Xavier
Avatar utente
rita
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 518
Iscritto il: 17 gennaio 2009, 6:00
Località: genova

19 febbraio 2010, 10:54

il mercato dietro la Rambla..aggggh... me lo sono persa..!!
:?

il frullato questo pomeriggio lo provo!!
:wink:

il bicarbonato so che fa passare l'acidità di stomaco
il dott Simoncini lo consiglia per la cura anticancro se ti và puoi dare un'occhiata qui
http://www.curenaturalicancro.org/
e poi guarda sempre sul sito su: terapia fai da te.

io ho sempre sofferto di acidità di stomaco.
ma erano altri tempi, mi alimentavo male
(patatine chips in quantità industriale quotidianamente e bevevo cocacola)
alla notte puntualmente mi svegliavo con bruciori tremendi
e poi mi chiedevo..
<bruciore di stomaco..? chissà come mai mi è venuto..>
da quando seguo Ehret non ho piu' avuto quei problemi se non quando sgarro con la pizza o le farine bianche
:P
è come se il mio stomaco fosse divenatato piu' "suscettibile" ora che è piu' pulito lo ascolto di piu' e se gli mando giu' qualcosa di terribile mi richiama all'ordine, ehehehe!!!
:lol: :lol:
ora sto provando per un mese a fare questa cura col bicarbonato ma poi smettero' perchè penso che non ne ho bisogno
è semplice: -basta-non-sgarrare!-
:wink:
"Quando cesserai di voler riempire la tua coppa di felicità ed inizierai a riempire quella degli altri, scoprirai, con meraviglia, che la tua sarà sempre piena". Paramansa Yogananda
mirialu
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 389
Iscritto il: 21 dicembre 2009, 6:00
Località: mantova

19 febbraio 2010, 11:18

Non è sempre quello che mangiamo che può causare acidità e bruciore di stomaco,lo stress le preuccupazioni i problemi nella vita di tutti i giorni ci colpiscono nella parte più vulnerabile che abbiamo.Ok per il bicarbonato anche se un cucchiaino è alta come dose,io farei mezzo e poi prima di dormire una tisana calmante e rilassante.
miria
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

19 febbraio 2010, 14:15

xavier ha scritto:Ciao Mauropud!! E a chi lo dici....praticamente La Boqueria é la mia seconda casa...ahaha! Pieno di frutta di qualsiasi tipo e paese...oltre che molto economica rispetto alle frutterie! Quando vado li, anche solo x fare un giro, finisco sempre x tornare a casa con borse piene di frutta!!! :D :D
E pieno di turisiti tutto l'anno!!
Ciao Xavier! :D
Non dimentichero' mai le scorpacciate di uva e anguria in quei giorni di settembre!
E si sono fatti pure furbi organizzandosi per i turisti! :D
Alla faccia di chi dice che il vegetarianismo fa male all'economia! :wink:
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

19 febbraio 2010, 14:25

rita ha scritto:il mercato dietro la Rambla..aggggh... me lo sono persa..!!
:?
Rita, come hai fatto? E' enorme! :D
Guarda nella mappa, c'e' pure la metro Liceu a fianco...

La coa bella e' che vendono frutta non facile da mangiare in strada tipo angurie, ananas ecc. gia' tagliata in confezioni con forchettine di plastica. Inoltre fanno succhi freschi di frutta.

Una tappa obbligatoria per tutti, ma soprattutto per gli ehretisti! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

19 febbraio 2010, 20:44

Un ottimo alcalinizzante è la rapa rossa, o barbabietola, in succo o alla julienne, magari mischiata con le carote alla julienne, se uno si stufa. :wink:

Meglio del bicarbonato.

Ma a parte questo, prendere il bicarbonato, o alcalinizzanti che lo contengono, non è la soluzione ultima perché riduce il sintomo (acidità) ma non rimuove la causa.
Avatar utente
rita
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 518
Iscritto il: 17 gennaio 2009, 6:00
Località: genova

19 febbraio 2010, 21:10

buono a sapersi Luciano, domani al mercato contadino di Varazze cerco barbabietole/rape rosse per farne delle scorpacciate
:wink:

Mauro...
ma ci credo che non ci avevo fatto caso.. parliamo di anni luce fa quando per me la frutta non esisteva. l'unica mia grande passione era solo ed è l'anguria.
quindi pensa te.. ci saro' magari passata davanti senza vedere tutto quel ben di Dio..
le vetrine, negozi con souvenirs, i ristoranti,le gelaterie quelle me le posso ricordare bene...!!!
:lol: :P
grazie per avermi segnalato il link ma debbo dirti che..no, non l ho proprio vista tutta quella frutta!
ma eravamo una comitiva e sicuramente ci hanno portati dove hanno voluto...
oggi dico:che peccato!
"Quando cesserai di voler riempire la tua coppa di felicità ed inizierai a riempire quella degli altri, scoprirai, con meraviglia, che la tua sarà sempre piena". Paramansa Yogananda
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

21 febbraio 2010, 20:54

rita ha scritto: grazie per avermi segnalato il link ma debbo dirti che..no, non l ho proprio vista tutta quella frutta!
ma eravamo una comitiva e sicuramente ci hanno portati dove hanno voluto...
oggi dico:che peccato!
Be', se ci ritorni ora sai dove pranzare (di sera chiude presto...peccato!).

Ormai nelle mie vacanze, dovunque siano, la tappa quasi quotidiana al mercato c'e' sempre! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
rita
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 518
Iscritto il: 17 gennaio 2009, 6:00
Località: genova

21 febbraio 2010, 21:23

xavier:
provato il frullato di datteri, molto buono!

mauro:
puoi scommetterci, se dovessi ritornarci mi piacerebbe poterlo vedere

luciano:
non ho trovato barbabietole e la rapa l ho trovata chissa' perchè, in vendita già cotta al forno.
comunque ho voluto provarla condita con un filo d'olio, limone e un pizzico di sale.
l ho trovata molto appetitosa
ora vorrei acquistarne ancora, magari fare un pasto con non piu' di due tipi di alimenti, magari mischiata o con il cavolo crudo o cipolle, così vedo come reagisce il mio stomaco
:wink:
"Quando cesserai di voler riempire la tua coppa di felicità ed inizierai a riempire quella degli altri, scoprirai, con meraviglia, che la tua sarà sempre piena". Paramansa Yogananda
Avatar utente
swami863
Veterano
Veterano
Messaggi: 1109
Iscritto il: 6 gennaio 2010, 6:00
Località: Torino

4 maggio 2010, 9:53

Grazie per le condivisioni!
Da sabato convivo anch'io con un crescente gonfiore allo stomaco, forse dopo aver mangiato una giardiniera di verdure fatta da mia mamma, ma molto agrodolce e condita con tanta passata di pomodoro, che continua a darmi fastidio, ahimè!
Nelle ore successive ho avuto mal di testa, senso di nausea, bruciore allo stomaco e ho sbagliato a non digiunare, ho comunque rispettato i pasti, per questa paura che ho di perdere troppo peso!
Dopo cena inoltre in questi giorni ho sottovalutato un segno che il corpo mi mandava: dopo un pasto di verdure cotte e crude + olive ecco che mi arriva come la voglia di vomitare, ma non per nausea, ma come se lo stomacco non ce la facesse a contenere tutto, forse questo gonfiore interno c'entra?
Poi passa, ma sento che il gonfiore invece sta peggiorando: saltare il pranzo?...uff! che confusione... :oops:
Riepilogando : mele, pere come frutta e insalata, broccoli, carote, carciofi magari cotti come verdure, ho capito bene?...tanto per superare questa fase più acuta, diciamo.
Grazie ragazzi!
Ale

P.S.Anch'io nei giorni precedenti avevo mangiato datteri, ma spero non siano loro...sono divini!!! :P
Avatar utente
curiosoboy
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 279
Iscritto il: 12 gennaio 2009, 6:00
Località: Napoli

4 maggio 2010, 23:54

swami863 ha scritto:Grazie per le condivisioni!
Da sabato convivo anch'io con un crescente gonfiore allo stomaco, forse dopo aver mangiato una giardiniera di verdure fatta da mia mamma, ma molto agrodolce e condita con tanta passata di pomodoro, che continua a darmi fastidio, ahimè!
Nelle ore successive ho avuto mal di testa, senso di nausea, bruciore allo stomaco e ho sbagliato a non digiunare, ho comunque rispettato i pasti, per questa paura che ho di perdere troppo peso!
Dopo cena inoltre in questi giorni ho sottovalutato un segno che il corpo mi mandava: dopo un pasto di verdure cotte e crude + olive ecco che mi arriva come la voglia di vomitare, ma non per nausea, ma come se lo stomacco non ce la facesse a contenere tutto, forse questo gonfiore interno c'entra?
Poi passa, ma sento che il gonfiore invece sta peggiorando: saltare il pranzo?...uff! che confusione... :oops:
Riepilogando : mele, pere come frutta e insalata, broccoli, carote, carciofi magari cotti come verdure, ho capito bene?...tanto per superare questa fase più acuta, diciamo.
Grazie ragazzi!
Ale

P.S.Anch'io nei giorni precedenti avevo mangiato datteri, ma spero non siano loro...sono divini!!! :P
Il tuo apparato digerente ti sta chiedendo di digiunare. Anche a me è successo e dopo circa una settimana che non mi passava, ho digiunato un solo giorno e la salute è ritornata :D A me accadde per avermi costretto a mangiare quantità maggiori di frutta... ora ho capito come muovermi e riesco a mangiare 20 banane a pranzo, per esempio e altra frutta, ortaggi e alimenti vegan, a cena.
Eppure il vento soffia ancora :)
Rispondi
  • Informazione