Pane quotidiano

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
giove
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 181
Iscritto il: 27 febbraio 2010, 6:00
Località: Macerata

1 marzo 2010, 13:49

E' vero che la farina usata per fare il nostro pane comune proviene dagli USA, e quindi con grano OGM?.
Giovanni.
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

1 marzo 2010, 15:49

giove ha scritto:E' vero che la farina usata per fare il nostro pane comune proviene dagli USA, e quindi con grano OGM?.
Giovanni.
Mi sa che e' difficile trovare chi possa confermare o smentire oggigiorno! :D

Comunque pare che l'Italia importi molto grano da USA e Australia dopo che la UE ha pagato con i nostri soldi gli agricoltori italiani per non coltivare piu' il grano consegnando il relativo mercato nelle mani delle multinazionali straniere... :twisted:
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
giove
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 181
Iscritto il: 27 febbraio 2010, 6:00
Località: Macerata

1 marzo 2010, 16:00

E' un vero peccato che con tutta questa disoccupazione che c'è in Italia, l'agricoltura sia cosi poco incentivata. :(
Alberto22

1 marzo 2010, 18:14

giove ha scritto:E' un vero peccato che con tutta questa disoccupazione che c'è in Italia, l'agricoltura sia cosi poco incentivata. :(
Non credere...è stato tutto programmato e tutto sotto controllo dalla solita manciata di persone che controllano il mondo: La comunità europea, il grano importato, la crisi, e per ultimo i farmaci.

C'è una lunga storia dietro...
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

1 marzo 2010, 23:30

Alberto22 ha scritto:
Non credere...è stato tutto programmato e tutto sotto controllo dalla solita manciata di persone che controllano il mondo: La comunità europea, il grano importato, la crisi, e per ultimo i farmaci.

C'è una lunga storia dietro...
Esatto! :(
Il grano e' solo uno dei settori colpiti: ricordo che negli anni 90 anche i proprietari di vigne - belle, decennali o anche piu' vecchie e con bei raccolti - ebbero degli incentivi dalla UE per distruggerle.
Oggi stanno invadendo i mercati i grandi produttori di vino del nuovo mondo tipo California, Sud Africa, Australia, Nuova Zelanda, Cile e Argentina: tutti paesi controllati o influenzati pesantemente dagli anglo-americani.

Meno male che siamo ehretisti e ci accontentiamo dell'uva! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

4 marzo 2010, 1:12

Qui sul Garda anni fa molti hanno distrutto le vigne e hanno piantato i kiwi, che era diventato il "nuovo business" adesso marciscono sugli alberi, che fra l'altro non curano più e diventano come una giungla.
Avatar utente
giove
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 181
Iscritto il: 27 febbraio 2010, 6:00
Località: Macerata

4 marzo 2010, 12:48

Luciano ha scritto:
Qui sul Garda anni fa molti hanno distrutto le vigne e hanno piantato i kiwi, che era diventato il "nuovo business" adesso marciscono sugli alberi, che fra l'altro non curano più e diventano come una giungla.
Se abitavo da quelle parti potevo fare una bella scorpacciata. :lol:
Rispondi
  • Informazione