Disturbi vari

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2002
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

Carlo76 ha scritto: Da qualche giorno non mi sento molto bene...avverto una forte stanchezza, bruciore agli occhi, mal di testa ed è ricomparso il catarro che se ne stava andando. In piu avverto i sintomi classici del raffreddore..

Faccio fatica a concentrarmi e non riesco a dormire bene.

Mi domandavo se questi sintomi potrebbero essere in parte dovuti al cambio di alimentazione. Cosa fare quando queste cose accadono?
Quei sintomi possono essere stati scatenati dal cambio di alimentazione, ma la loro causa storica sta nella alimentazione sbagliata di una vita! :D

Curiosamente, la maggior parte degli "onnivori" non da' la colpa a quello che mangiano quando accusano gli stessi sintomi. :D

Come ha scritto Luciano in un altro post da qualche parte, tieniti i sintomi finche' sono sopportabili (anche perche' questo faresti anche se non conoscessi Ehret, e i sintomi sono indice di guarigione in corso), mentre se sono proprio insopportabili aumenta la percentuale dei cibi "mucosi" in modo da rallentare la disintossicazione.

Ognuno dovrebbe ascoltare il proprio corpo per capire da se' quanto velocemente e' in grado di avanzare nella transizione. Io credo che piu' si ha sofferto di problemi di salute nel passato e piu' lentamente si dovrebbe cambiare alimentazione.
Personalmente io pur non avendo mai sofferto di particolari problemi di salute sono andato lento ugualmente! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Rispondi
  • Informazione